Apri il menu principale
Chiesa di Sant'Agrippino a Forcella
Agrippino Forcella.jpg
Esterno dell'abside
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Campania-Stemma.svg Campania
LocalitàCoA Città di Napoli.svg Napoli
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
Arcidiocesi Napoli
Consacrazione1265-1268
Stile architettonicogotico, barocco
Inizio costruzioneXIII secolo
Completamento1758

Coordinate: 40°51′02.05″N 14°15′43.51″E / 40.85057°N 14.262085°E40.85057; 14.262085

La chiesa di Sant'Agrippino a Forcella è un edificio di culto di Napoli, sito in via Forcella.

Storia e descrizioneModifica

L'impianto odierno della chiesa risale al periodo medioevale (XIII secolo) ma, altre fonti suppongono che la chiesa sia molto più antica e che risalga al V secolo. Venne aperta al culto tra il 1265 e il 1268 da papa Clemente IV.

L'edificio religioso, a navata unica, conserva interessanti elementi dell'arte e dell'architettura gotica soprattutto nella zona absidale. Il resto è marchiato fortemente dal Barocco di Nicola Tagliacozzi Canale (rimaneggiamenti del 1758). Di questo ammoderdamento possiamo citare soprattutto la sopraelevazione del pavimento e la decorazione a stucco dell'intera navata.

BibliografiaModifica

  • Vincenzo Regina, Le chiese di Napoli. Viaggio indimenticabile attraverso la storia artistica, architettonica, letteraria, civile e spirituale della Napoli sacra, Newton e Compton editore, Napoli 2004.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica