Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima basilica di Bergamo, vedi Basilica di Sant'Alessandro in Colonna.
Basilica di Sant'Alessandro
Basilica di sant'alessandro, fiesole.JPG
Facciata
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàFiesole
ReligioneCattolica
Diocesi Fiesole
ConsacrazioneVI secolo

Coordinate: 43°48′26.87″N 11°17′24.24″E / 43.807463°N 11.290067°E43.807463; 11.290067

La basilica di Sant'Alessandro si trova a Fiesole.

Indice

Storia e descrizioneModifica

La chiesa risale probabilmente al VI secolo, ma dell'aspetto originario non conserva quasi nulla.[1] Ricordata nel 966 come pieve urbana, esternamente si presenta nelle forme neoclassiche conferitele nel 1814. L'interno, restaurato nel 1957 e 1973, mostra l'originaria struttura basilicale con tre navate delimitate da colonne che scandiscono lo spazio con ritmo serrato, analogamente agli esempi paleocristiani di Roma e Ravenna. Le colonne monolitiche e i capitelli provengono dai numerosi edifici classici della città.

Durante i restauri del XVIII, XIX e XX secolo sono stati individuati resti etruschi sotto l'abside. In periodi precedenti erano stati rinvenuti altri resti risalenti al periodo etrusco, romano e longobardo.[1]

La chiesa, oggi non più adibita al culto, ospita manifestazioni e mostre. Nell'annesso Oratorio della Compagnia dell'Assunta è conservata la cinquecentesca Madonna fra San Michele e San Pietro, attribuita a Gerino da Pistoia.

NoteModifica

  1. ^ a b Città di Fiesole, su comune.fiesole.fi.it. URL consultato il 25 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2008).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENn87899553 · WorldCat Identities (ENn87-899553