Apri il menu principale
Santa Maria Addolorata dei Franchis
Chiesetta Foria221.jpg
Facciata
StatoItalia Italia
RegioneCampania Campania
LocalitàCoA Città di Napoli.svg Napoli
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareMaria addolorata
Arcidiocesi Napoli
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzioneXVIII secolo

Coordinate: 40°51′34.38″N 14°15′42.67″E / 40.85955°N 14.261852°E40.85955; 14.261852

La chiesa di Santa Maria Addolorata dei Franchis (detta anche Cappella De Franchis) è un luogo di culto cattolico di Napoli, in via Foria al civico 221.

Storia e descrizioneModifica

L'edificio è in posizione angolare, tra via Tenore (dalla quale si raggiunge la vicinissima chiesa di Santa Maria degli Angeli alle Croci) e via Foria; fu eretta nel XVIII secolo dalla famiglia De Franchis come cappella del proprio attiguo palazzo.

 
Scorcio dell'interno

La chiesa presenta una facciata semplice con portale in piperno, sormontato da un finestrone con profilo arcuato e costruito, anch'esso, in pietra vulcanica. Ai lati si aprono tre finestre, di cui una risulta murata, mentre, l'interno, a pianta centrale, dovrebbe custodire delle tele di mediocre fattura dedicate all'Addolorata, alla Vergine delle Grazie e a San Mattia. Sempre all'interno è presente una riproduzione della Grotta di Lourdes.

La chiesa è aperta di rado, ma comunque ogni domenica si celebrano messe alle ore 10:00 e 12:00 (con eccezione del periodo estivo).

La chiesa è stata danneggiata dal fumo proveniente dall'adiacente scala annerendone parte del soffitto. Attualmente è in corso una sottoscrizione a cui sono stati chiamati tutti i fedeli per iniziare le opere di restauro.

BibliografiaModifica

  • Gennaro Aspreno Galante, Guida Sacra della Città di Napoli, Napoli, 1872.

Voci correlateModifica