Apri il menu principale

Ex chiesa di Santa Maria del Tempio

edificio religioso di Ferrara ora scomparso, ne rimane parte del chiostro
Ex chiesa di Santa Maria del Tempio
Ferrara - 60. S. Maria della Rosa PP. Geronimini - Andrea Bolzoni.jpg
Chiesa di Santa Maria del Tempio
StatoItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna
LocalitàFerrara
ReligioneCattolica
DiocesiFerrara
Inizio costruzionemetà del XII secolo

Coordinate: 44°50′22.5″N 11°37′03.31″E / 44.839584°N 11.617586°E44.839584; 11.617586

L'ex chiesa di Santa Maria del Tempio è stata una chiesa di Ferrara, situata in origine fuori dalle mura urbane (oggi viale Cavour, angolo con via Armari) e con annesso ospizio e convento.

StoriaModifica

Fu detta anticamente anche "del Guazzaturo" (perché nelle vicinanze c'era il Canale Panfilio dove si portavano i cavalli a bere) o "della Rosa" (dal termine per "roggia", roxa) e appartenne all'ordine templare. Risaliva probabilmente alla metà del XII secolo, epoca in cui ne fu attestata per la prima volta l'esistenza dai documenti che confermano la presenza templare a Ferrara[1].

All'interno sorgeva l'imponente cappella gentilizia dei Principi Giocoli ove si custodirono per secoli parecchie sepolture [2]. Il primo ad esservi sepolto fu Giocolo Giocoli "capo dei nobili e signore del popolo", per il periodo 1270-1298[3]

Della chiesa, distrutta in gran parte dai bombarbamenti del 1944, rimangono solo i resti di un chiostro ricostruito e inglobato nel palazzo INA sorto in angolo di viale Cavour.[4]

All'interno di questa chiesa fino al 1933 era collocato il compianto sul Cristo morto di Guido Mazzoni quando fu esposto nella mostra dedicata all'arte del rinascimento ferrarese e poi trasferito definitivamente nella chiesa del Gesù[5].

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Bianca Capone, Loredana Imperio, Enzo Valentini, Guida all'Italia dei Templari: gli insediamenti templari in Italia, Edizioni Mediterranee, 1997, pp.125 e 305-306.
  2. ^ MarcAntonio Guarini, Compendio historico dell'origine, accrescimento, e prerogatiue delle chiese di Ferrara, Eredi Baldini, 1621, p.474
  3. ^ Alfonso Maresti, Teatro genealogico, et istorico dell'antiche, & illustri famiglie di Ferrara, Ferrara 1678, p.23.
  4. ^ Claudio Giovannini "Alla ricerca delle 103 chiese, monasteri, oratori esistenti in Ferrara nell'anno 1782" Ferrara 2005 pag. 147
  5. ^ Anna Maria Visser Travagli, 2003, p. 20

BibliografiaModifica

  • Anna Maria Visser Travagli (a cura di), Guido Mazzoni. il Compianto sul Cristo morto nella Chiesa del Gesù a Ferrara. l'opera e il restauro, Ferrara, Centro Di, 2003, ISBN 8870383954.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica