Apri il menu principale

Chiesa di Santa Maria della Neve (Gualtieri)

chiesa di Gualtieri

StoriaModifica

Verso la fine del XVI secolo iniziò la costruzione della cappella gentilizia di un signorotto locale, chiamato Cornelio Bentivoglio. Dopo qualche anno, però, il progetto dell'edificio fu modificato per volere del figlio Ippolito. La facciata della nuova chiesa fu completata nel 1600. La chiesa fu elevata a collegiata nel 1608 e, nel 1613, la parrocchialità venne qui trasferita dell'antica chiesa di Sant'Andrea. Nel 1679 il campanile fu sopraelevato e, nel 1765, un'inondazione devastò l'edificio. L'attuale parrocchiale venne edificata nello stesso luogo della precedente tra il 1773 ed il 1783. L'anno successivo fu collocato il nuovo organo, nel 1862 costruito l'altar maggiore e, nel 1924, rifatto il pavimento[1].

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Chiesa di Santa Maria della Neve <Gualtieri>, su chieseitaliane.chiesacattolica.it. URL consultato il 23 febbraio 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica