Apri il menu principale
Chizuko Mifune

Chizuko Mifune (御船千鶴子?) (Uki, 17 giugno 188619 gennaio 1911) è stata una famosa e controversa chiaroveggente del periodo Meiji in Giappone.

BiografiaModifica

Nata nella prefettura di Kumamoto, Chizuko fu brevemente sposata dal 1908-1910. È stato dichiarato che Chizuko era profondamente religiosa e che a volte era ipnotizzata dal suo cognato.

Si dice che, all'età di 23 anni, i suoi poteri di chiaroveggenza si sarebbero attivati mentre, nella posizione di meditazione, vide un certo numero di vermi all'interno di un albero del giardino vicino, coperti dalla corteccia e invisibili all'occhio nudo. Le notizie si sono diffuse rapidamente dalla prefettura di Kumamoto fino alle orecchie del Dottore Tomokichi Fukurai, a quel tempo assistente del professore di Psicologia dell'Università di Tokyo.

Profondamente interessato nel paranormale, cominciò a convalidare il presunto fenomeno delle percezioni extrasensoriali (E.S.P.), ai suoi colleghi ricercatori e anche a quelli scettici (tra cui Yamakawa Kenjiro). Una delle più famose dimostrazioni in pubblico di Chizuko fu condotta da Fukurai il 15 settembre 1910.

Apparentemente Chizuko avrebbe letto dei messaggi contenuti in buste nascoste. Il pubblico ne fu meravigliato ma poco convinto e ai loro occhi Chizuko era vista come una ciarlatana. La sua reputazione ne fu rovinata e all'età di 25 anni Chizuko si suicidò ingerendo veleno.

Si crede comunque che questo evento non fu la causa della sua morte: si racconta che il giorno prima Chizuko abbia visto in una sua visione un articolo di giornale in cui si prediceva la sua morte.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN254171094 · ISNI (EN0000 0003 7703 6282
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie