Chrīstos Sartzetakīs

politico e magistrato greco
Chrīstos Sartzetakīs
Χρήστος Σαρτζετάκης
Christos Sartzetakis (1989) cropped.jpg

Presidente della Repubblica Ellenica
Durata mandato 30 marzo 1985 –
4 maggio 1990
Predecessore Ioannis Alevras (ad interim)
Successore Konstantinos Karamanlis

Dati generali
Partito politico Indipendente
Università Università Aristotele di Salonicco

Chrīstos Sartzetakīs (IPA: [ˈxɾistos saɾd͡zeˈtacis]) (in in greco: Χρήστος Σαρτζετάκης; Salonicco, 6 aprile 1929) è un politico e magistrato greco, Presidente della Repubblica Ellenica tra il 30 marzo 1985 e il 4 maggio 1990.

BiografiaModifica

Nel 1963 indagò sulla morte del deputato pacifista Gregoris Lambrakis, scoprendo che si trattava di un assassinio ordito dai vertici della polizia. Lo scandalo che ne seguì portò alla caduta del governo conservatore in carica. Il film Z - L'orgia del potere girato nel 1969 dal regista Costa Gavras fu ispirato da quei tragici avvenimenti.

Nel 1965 Sartzetakīs fu inviato a Parigi per approfondire gli studi di legge, ma fu richiamato in Grecia dopo il golpe del 1967, espulso dalla magistratura, perseguitato, torturato e imprigionato. Fu rilasciato nel 1971 a seguito di pressioni dell'opinione pubblica internazionale.

È stato Presidente della Repubblica Ellenica dal 30 marzo 1985 al 4 maggio 1990.

OnorificenzeModifica

Onorificenze grecheModifica

  Gran Maestro dell'Ordine del Salvatore
  Gran Maestro dell'Ordine d'Onore
  Gran Maestro dell'Ordine della Fenice
  Gran Maestro dell'Ordine di Beneficenza

Onorificenze straniereModifica

  Gran Collare dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique (Portogallo)
— 11 aprile 1991

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN6367076 · ISNI (EN0000 0000 3725 5905 · LCCN (ENn85134930 · WorldCat Identities (ENlccn-n85134930