Chris Rock

attore, comico, cabarettista e regista statunitense

Christopher Julius Rock III (Andrews, 7 febbraio 1965) è un attore, comico, cabarettista e regista statunitense.

Chris Rock al Tribeca Film Festival per la prima di 2 giorni a New York (2012)

Ha iniziato la carriera negli anni ottanta apparendo in alcuni film con Eddie Murphy. Nel 2006 ha riottenuto il successo, quando viene trasmessa la fortunata serie Tutti odiano Chris, dove egli racconta la sua vita in modo comico.

Dal 2000 ha iniziato a lavorare anche come doppiatore, mentre è stato il presentatore dei Premi Oscar nel 2005 e nel 2016.[1]

BiografiaModifica

Chris Rock nasce ad Andrews (Carolina del Sud). Sua madre Rosalie (nata Tingman) è stata un'insegnante e assistente sociale per disabili mentali, mentre suo padre Julius è stato un camionista e fattorino dei giornali. Poco dopo la sua nascita si trasferirono a Crown Heights, Brooklyn, New York. Julius morì nel 1988 dopo un intervento chirurgico per un'ulcera. I suoi giovani fratelli Tony e Kenny sono anche loro nell'intrattenimento; suo fratello Charles è morto nel 2006 a causa dell'alcolismo. Rock sostiene che egli è stato influenzato dallo stile del suo nonno paterno, Allen Rock, un predicatore.

ControversieModifica

Durante la 94ª edizione degli Academy Awards del 2022, Rock ha consegnato l'Oscar al miglior documentario e, prima di tale premio, ricevette uno schiaffo da Will Smith, che era salito sul palco dopo che egli fece una battuta non troppo gradita su Jada Pinkett Smith, moglie di Smith. Pur dopo aver chiesto scuse formali, quest'ultimo è stato punito e bandito dai premi Oscar.[2]

CarrieraModifica

Gli iniziModifica

Rock iniziò facendo cabaret al Catch a Rising Star di New York. Pian piano incominciò a interpretare piccoli ruoli, come nel film I'm Gonna Git You Sucka, e nella serie TV Miami Vice. A notarlo in una discoteca fu Eddie Murphy con cui allacciò un sincero rapporto d'amicizia. Così Rock dopo un po' ebbe una parte nel film Beverly Hills Cop II.

Saturday Night LiveModifica

Rock divenne un membro del cast della popolare trasmissione televisiva Saturday Night Live nel 1990. Così collaborò con Chris Farley, Adam Sandler, Rob Schneider e David Spade (che divenne noto come il cattivo ragazzo del SNL). Tra i personaggi più noti interpretati da Rock c'è Nat-X, un militare afroamericano ospite del "Lato Oscuro".

Il successoModifica

Nel 1991 pubblicò il suo primo disco di monologhi live, Born Suspect, che fu molto apprezzato. Il successivo ruolo drammatico di Rock (interpretava un tossicodipendente) nel film New Jack City gli procurò il successo mondiale. Nel 1997 partecipò al film Mai dire ninja. Nel 1998 interpreta il detective Lee Butter in Arma letale 4 (Lethal Weapon 4), regia di Richard Donner.

FilmografiaModifica

AttoreModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

VideoclipModifica

DoppiatoreModifica

RegistaModifica

ProduttoreModifica

SceneggiatoreModifica

RiconoscimentiModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Chris Rock è stato doppiato da:

  • Nanni Baldini in Arma letale 4, Betty Love, Ritorno dal paradiso, Head of State, Manuale d'infedeltà per uomini sposati, Louie, Che cosa aspettarsi quando si aspetta, Empire, Fargo, Dolemite Is My Name
  • Roberto Gammino in L'altra sporca ultima meta, Zohan - Tutte le donne vengono al pettine, Un weekend da bamboccioni, Un weekend da bamboccioni 2, Top Five, Sandy Wexler, Matrimonio a Long Island, Spiral - L'eredità di Saw
  • Fabrizio Vidale in Il principe delle donne, Dogma, Bad Company - Protocollo Praga
  • Davide Lepore in Willy, il principe di Bel-Air, Il funerale è servito
  • Stefano Crescentini in Jay & Silent Bob... Fermate Hollywood!
  • Vittorio Guerrieri in Miami Vice
  • Fabrizio Manfredi in Mai dire ninja
  • Edoardo Nevola in New Jack City
  • Luigi Rosa in 2 giorni a New York
  • Oreste Baldini in Sergente Bilko

Da doppiatore è sostituito da:

DiscografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Chris Rock Returns To Host The Oscars®, su Oscars.org | Academy of Motion Picture Arts and Sciences. URL consultato il 21 ottobre 2015.
  2. ^ Will Smith non potrà partecipare agli Oscar per 10 anni
  3. ^ (EN) MTV Movie Awards 2015: See The Full Winners List, su mtv.com, 12 aprile 2015. URL consultato il 19 aprile 2015.
  4. ^ (EN) MTV Movie Awards 2015 Winners, su mtv.com, 12 aprile 2015. URL consultato il 19 aprile 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN76522923 · ISNI (EN0000 0000 7139 9996 · Europeana agent/base/61620 · LCCN (ENn97054684 · GND (DE132598825 · BNE (ESXX1547128 (data) · BNF (FRcb141327498 (data) · J9U (ENHE987007441245605171 · WorldCat Identities (ENlccn-n97054684