Christian Benteke

calciatore belga

Christian Benteke Liolo (Kinshasa, 3 dicembre 1990) è un calciatore congolese (Repubblica Democratica del Congo) naturalizzato belga, attaccante del D.C. United.

Christian Benteke
Benteke con la nazionale belga nel 2013
Nazionalità Bandiera del Belgio Belgio
Altezza 190[1] cm
Peso 83 kg
Calcio
Ruolo Attaccante
Squadra D.C. United
Carriera
Giovanili
2004-2007Standard Liegi
2007-2009Genk
Squadre di club1
2007-2009Genk10 (1)
2009Standard Liegi9 (3)
2009-2010Kortrijk24 (10)[2]
2010Standard Liegi5 (0)
2010-2011Malines14 (4)[3]
2011Standard Liegi4 (0)
2011-2012Genk22 (10)[4]
2012-2015Aston Villa89 (42)
2015-2016Liverpool29 (9)
2016-2022Crystal Palace162 (35)
2022-D.C. United39 (18)
Nazionale
2007Bandiera del Belgio Belgio U-1718 (6)
2007-2008Bandiera del Belgio Belgio U-187 (3)
2008-2009Bandiera del Belgio Belgio U-1910 (10)
2009-2012Bandiera del Belgio Belgio U-219 (4)
2010-2022Bandiera del Belgio Belgio45 (18)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 febbraio 2024

Caratteristiche tecniche modifica

Centravanti potente ed abile finalizzatore, fisicamente robusto, in grado di fare reparto da solo. Ha la struttura muscolare di un attaccante da area di rigore, ma sa muoversi come una seconda punta, allargandosi spesso sulle fasce senza concedere punti di riferimento ai difensori. Possiede buona abilità nel gioco aereo essendo forte nei colpi di testa ed ha una forza atletica che però non gli toglie agilità. La sua carriera è stata condizionata dagli infortuni e dalla mancanza di continuità, che gli hanno impedito di esprimersi ad alti livelli con regolarità.

Carriera modifica

Club modifica

Aston Villa modifica

 
Benteke con la maglia dell'Aston Villa durante un'amichevole nell'agosto 2013.

Il 31 agosto 2012 viene acquistato per 10 milioni di euro dagli inglesi dell'Aston Villa, con cui sottoscrive un accordo quadriennale. Il 15 settembre seguente segna il suo primo gol con la nuova maglia, nella vittoria per 2-0 contro lo Swansea. Il 19 luglio 2013 rinnova il suo contratto con i Villans fino al 2017. Il 4 aprile 2014, durante una sessione di allenamento, ha riportato la rottura del tendine di Achille del piede destro, che lo ha costretto ad uno stop di circa sei mesi e quindi a saltare i Mondiali 2014 in Brasile.[5] Il 7 aprile 2015 realizza la sua seconda tripletta in Premier League, nel pareggio casalingo per 3-3 contro il Queens Park Rangers. Chiude la stagione con 35 partite all'attivo tra campionato e coppe, segnando 15 gol.

Liverpool modifica

Il 22 luglio 2015 viene acquistato dal Liverpool, che ne paga l'intera clausola rescissoria da 46,5 milioni di euro.[6] Segna il suo primo gol con la maglia dei Reds il 17 agosto seguente, nella partita casalinga vinta per 1-0 contro il Bournemouth.[7] In stagione, complice la concorrenza del connazionale Divock Origi e il fatto che non si integrasse nel gioco dell'allenatore dei Reds Jurgen Klopp, parte spesso dalla panchina,[8][9][10] segnando comunque tra campionato e coppe 10 reti (9 in campionato) in 42 gare.[11] Tra queste vanno segnalate quelle nei successi contro il Chelsea (1-3)[12] e il Leicester (1-0) futuro vincitore della Premier;[13] quest'ultima ha interrotto una striscia di 9 gare senza sconfitte delle Foxes.

Crystal Palace modifica

 
Benteke con la maglia del Crystal Palace nel 2016

Il 20 agosto 2016 viene ceduto a titolo definitivo al Crystal Palace per una cifra record di 35,5 milioni di euro; il calciatore firma un contratto di quattro anni.[11][14]

D.C. United modifica

Il 5 agosto 2022 viene acquistato dal D.C. United.[15][16]

Nazionale modifica

 
Benteke in azione con la maglia del Belgio nel 2013

Il 19 maggio 2010 debutta con la nazionale belga, nell'amichevole disputata contro la Bulgaria. Il 29 maggio 2013 realizza una doppietta in amichevole contro gli Stati Uniti.[17]

Dopo avere saltato per infortunio i Mondiali 2014 in Brasile,[5] viene convocato per gli Europei 2016 in Francia.[18]

Il 10 ottobre 2016 contro il Gibilterra, match valevole per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018, segna un gol dopo 8.1", battendo il record di Davide Gualtieri, che segnò dopo 8.3" in San Marino-Inghilterra, partita valida per le qualificazioni ai Mondiali di USA 1994 giocata il 17 novembre 1993.[19] La partita finirà poi 6-0 in favore dei Diavoli Rossi, alla quale lo stesso Benteke contribuirà realizzando la sua prima tripletta in nazionale.[19]

Non convocato per i Mondiali 2018,[20] viene invece convocato per Euro 2020.

Statistiche modifica

Presenze e reti nei club modifica

Statistiche aggiornate al 29 marzo 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007-2008   Genk D1 7 1 CB 0 0 - - - - - - 7 1
2008-gen. 2009 D1 3 0 CB 0 0 - - - - - - 3 0
gen.-giu. 2009   Standard Liegi D1 9 3 CB 0 0 UCL+CU 0+2 0 SB - - 11 3
2009-2010   Kortrijk D1 24+10[21] 9+5 CB 4 2 - - - - - - 38 16
lug.-ago. 2010   Standard Liegi D1 5 0 CB 0 0 - - - - - - 5 0
2010-2011   Mechelen D1 14+4[21] 4+2 CB 2 1 - - - - - - 20 7
lug.-ago. 2011   Standard Liegi D1 4 0 CB - - UCL+UEL 2[22]+2[22] 0 SB 1 0 9 0
Totale Standard Liegi 18 3 0 0 6 0 1 0 25 3
2011-2012   Genk D1 22+10[21] 10+6 CB 1 0 - - - - - - 33 16
lug.-ago. 2012 D1 5 3 CB 0 0 UEL 3[22] 1[22] - - - 8 4
Totale Genk 47 19 1 0 3 1 - - 51 20
2012-2013   Aston Villa PL 34 19 FACup+CdL 0+5 4 - - - - - - 39 23
2013-2014 PL 26 10 FACup+CdL 1+1 0+1 - - - - - - 28 11
2014-2015 PL 29 13 FACup+CdL 5+0 2 - - - - - - 34 15
Totale Aston Villa 89 42 12 7 - - - - 101 49
2015-2016   Liverpool PL 29 9 FACup+CdL 4+2 0 UEL 7 1 - - - 42 10
2016-2017   Crystal Palace PL 36 15 FACup+CdL 2+2 2+0 - - - - - - 40 17
2017-2018 PL 31 3 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 31 3
2018-2019 PL 16 1 FACup+CdL 3+0 0 - - - - - - 19 1
2019-2020 PL 24 2 FACup+CdL 0+1 0 - - - - - - 25 2
2020-2021 PL 30 10 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 31 10
2021-2022 PL 25 4 FACup+CdL 5+1 0 - - - - - - 31 4
Totale Crystal Palace 162 35 15 2 - - - - 177 37
2022   D.C. United MLS 7 1 USOC - - - - - - - - 7 1
2023 MLS 31 14 USOC 0 0 - - - LC 3 0 34 14
2024 MLS 1 3 USOC - - - - - LC - - 1 3
Totale DC United 39 18 0 0 - - 3 0 42 18
Totale carriera 436 146 40 12 16 2 4 0 498 160

Cronologia presenze e reti in nazionale modifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Belgio
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
19-5-2010 Bruxelles Belgio   2 – 1   Bulgaria Amichevole -   65’
11-8-2010 Turku Finlandia   1 – 0   Belgio Amichevole -   66’
3-9-2010 Bruxelles Belgio   0 – 1   Germania Qual. Euro 2012 -   73’
25-5-2012 Bruxelles Belgio   2 – 2   Montenegro Amichevole -   66’
15-8-2012 Bruxelles Belgio   4 – 2   Paesi Bassi Amichevole 1   63’
11-9-2012 Bruxelles Belgio   1 – 1   Croazia Qual. Mondiali 2014 -
12-10-2012 Belgrado Serbia   0 – 3   Belgio Qual. Mondiali 2014 1   35’
16-10-2012 Bruxelles Belgio   2 – 0   Scozia Qual. Mondiali 2014 1   87’
14-11-2012 Bucarest Romania   2 – 1   Belgio Amichevole 1   57’
6-2-2013 Bruges Belgio   2 – 1   Slovacchia Amichevole -   46’
22-3-2013 Skopje Macedonia   0 – 2   Belgio Qual. Mondiali 2014 -   85’
26-3-2013 Bruxelles Belgio   1 – 0   Macedonia Qual. Mondiali 2014 -
29-5-2013 Cleveland Stati Uniti   2 – 4   Belgio Amichevole 2   41’
7-6-2013 Bruxelles Belgio   2 – 1   Serbia Qual. Mondiali 2014 -
14-8-2013 Bruxelles Belgio   0 – 0   Francia Amichevole -   60’
6-9-2013 Glasgow Scozia   0 – 2   Belgio Qual. Mondiali 2014 -
14-11-2013 Bruxelles Belgio   0 – 2   Colombia Amichevole -   75’
5-3-2014 Bruxelles Belgio   2 – 2   Costa d'Avorio Amichevole -   73’
12-11-2014 Bruxelles Belgio   3 – 1   Islanda Amichevole -   76’
16-11-2014 Bruxelles Belgio   0 – 0   Galles Qual. Euro 2016 -   62’
28-3-2015 Bruxelles Belgio   5 – 0   Cipro Qual. Euro 2016 1   77’
31-3-2015 Gerusalemme Israele   0 – 1   Belgio Qual. Euro 2016 -   67’
7-6-2015 Saint-Denis Francia   3 – 4   Belgio Amichevole -   59’
12-6-2015 Cardiff Galles   1 – 0   Belgio Qual. Euro 2016 -
6-9-2015 Nicosia Cipro   0 – 1   Belgio Qual. Euro 2016 -   46’
28-5-2016 Ginevra Svizzera   1 – 2   Belgio Amichevole -   85’
1-6-2016 Bruxelles Belgio   1 – 1   Finlandia Amichevole -   57’
18-6-2016 Bordeaux Belgio   3 – 0   Irlanda Euro 2016 - 1º turno -   83’
22-6-2016 Nizza Svezia   0 – 1   Belgio Euro 2016 - 1º turno -   87’
7-10-2016 Bruxelles Belgio   4 – 0   Bosnia ed Erzegovina Qual. Mondiali 2018 -   82’
10-10-2016 Faro Gibilterra   0 – 6   Belgio Qual. Mondiali 2018 3   80’
28-3-2017 Soči Russia   3 – 3   Belgio Amichevole 2   77’
5-6-2017 Bruxelles Belgio   2 – 1   Rep. Ceca Amichevole -   46’
2-6-2018 Bruxelles Belgio   0 – 0   Portogallo Amichevole -   46’
10-10-2019 Bruxelles Belgio   9 – 0   San Marino Qual. Euro 2020 1   76’
13-10-2019 Astana Kazakistan   0 – 2   Belgio Qual. Euro 2020 -   78’
19-11-2019 Bruxelles Belgio   6 – 1   Cipro Qual. Euro 2020 2   79’
8-10-2020 Bruxelles Belgio   1 – 1   Costa d'Avorio Amichevole -   68’
30-3-2021 Lovanio Belgio   8 – 0   Bielorussia Qual. Mondiali 2022 1   64’
21-6-2021 San Pietroburgo Finlandia   0 – 2   Belgio Euro 2020 - 1º turno -   84’
2-9-2021 Tallinn Estonia   2 – 5   Belgio Qual. Mondiali 2022 -   73’
8-9-2021 Kazan' Bielorussia   0 – 1   Belgio Qual. Mondiali 2022 -   76’
13-11-2021 Bruxelles Belgio   3 – 1   Estonia Qual. Mondiali 2022 1   83’
26-3-2022 Dublino Irlanda   2 – 2   Belgio Amichevole -   83’
29-3-2022 Bruxelles Belgio   3 – 0   Burkina Faso Amichevole 1   69’
Totale Presenze 45 Reti 18

Palmarès modifica

Club modifica

Standard Liegi: 2008-2009

Individuale modifica

2014-2015 - Aprile

Note modifica

  1. ^ (EN) Christian Benteke, su liverpoolfc.com. URL consultato il 26 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 27 luglio 2016).
  2. ^ 34 (15) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 18 (6) se si comprendono i play-off.
  4. ^ 32 (16) se si comprendono i play-off.
  5. ^ a b Benteke, rottura del tendine d'Achille: addio Mondiali, su sport.sky.it. URL consultato il 31 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 31 dicembre 2019).
  6. ^ Liverpool-Benteke, ora è ufficiale: 46 milioni di euro per il nuovo attaccante, su gazzetta.it, 22 luglio 2015. URL consultato il 26 luglio 2015.
  7. ^ Premier, il Liverpool piega il Bournemouth: decide Benteke, su corrieredellosport.it. URL consultato il 31 dicembre 2019.
  8. ^ David Wood, I could shine in Liverpool's front three, claims Christian Benteke, su dailymail.co.uk, 29 settembre 2019. URL consultato il 31 dicembre 2019.
  9. ^ (EN) Owen Fulda, Liverpool flop Christian Benteke reveals how he REALLY feels about Jurgen Klopp, su dailystar.co.uk, 27 maggio 2019. URL consultato il 31 dicembre 2019.
  10. ^ Premier League, Benteke: "Via da Liverpool per Klopp, non ero nei suoi piani", su foxsports.it. URL consultato il 31 dicembre 2019.
  11. ^ a b (EN) Christian Benteke completes move to Palace, su liverpoolfc.com. URL consultato il 31 dicembre 2019.
  12. ^ Chelsea-Liverpool 1-3: choc Mourinho, ora rischia davvero, su corrieredellosport.it. URL consultato il 31 dicembre 2019.
  13. ^ (EN) Andy Hunter, Christian Benteke strikes as Liverpool end Leicester City’s unbeaten run, in The Guardian, 26 dicembre 2015. URL consultato il 31 dicembre 2019.
  14. ^ Benteke Signs For Palace Archiviato il 18 settembre 2016 in Internet Archive. cpfc.co.uk
  15. ^ (EN) Benteke joins D.C. United in the MLS after six years at Palace, su cpfc.co.uk. URL consultato il 7 agosto 2022.
  16. ^ (EN) D.C. United Sign Belgian International Christian Benteke from Crystal Palace as a Designated Player, su dcunited.com. URL consultato il 7 agosto 2022.
  17. ^ (EN) Graham Parker, USA 2-4 Belgium - as it happened, in The Guardian, 30 maggio 2013. URL consultato il 31 dicembre 2019.
  18. ^ Euro 2016, convocati Belgio: Kompany non recupera, è fuori - Sport, su ansa.it, 12 maggio 2016. URL consultato il 31 dicembre 2019.
  19. ^ a b (EN) Belgium’s Benteke scores fastest goal in competitive internationals, su theguardian.com. URL consultato il 19 novembre 2019.
  20. ^ (EN) Christian Benteke axed from Belgium squad despite his personal mattress, su thesun.co.uk, 4 giugno 2018. URL consultato il 31 dicembre 2019.
  21. ^ a b c Play-off scudetto.
  22. ^ a b c d Nei turni preliminari.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica