Christine Manie

calciatrice camerunese
Christine Manie
Manie Christine.jpg
Nazionalità Camerun Camerun
Altezza 160 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Centrocampista
Attaccante
Squadra Nancy
Carriera
Squadre di club1
600px Rosso e Verde.svg Canon Yaoundé? (?)
2009-2011FK Minsk? (?)
2011-2012CS Negrea Reşiţa? (?)
2012-2016Olimpia Cluj? (?)
2016-Nancy52 (5)
Nazionale
2008-Camerun Camerun84 (10)[1]
Palmarès
Transparent.png Coppa delle Nazioni Africane femminile
Argento Namibia 2014
Argento Camerun 2016
Bronzo Guinea Equatoriale 2012
Bronzo Ghana 2018
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 dicembre 2019 (club)

Christine Manie (Yaoundé, 4 maggio 1984) è una calciatrice camerunese, centrocampista del Nancy e della nazionale camerunese.

CarrieraModifica

ClubModifica

Gioca dal 2012 nel club rumeno Clubul de Fotbal de Feminin Olimpia Cluj-Napoca nel ruolo di attaccante.

NazionaleModifica

 
Christine Manie con la maglia della nazionale camerunese.

Christine Manie gioca nell'edizione 2012 della Coppa delle Nazioni Africane femminile, in cui la nazionale arriva al terzo posto, grazie alla vittoria per 1-0 sulla Nigeria nella finale per il terzo posto, e ottenendo la finale nel 2014 avvenuta grazie alla sconfitta per 2-0 contro la Nigeria garantirà a lei e alle sue compagne la storica qualificazione alla fase finale di un campionato mondiale di calcio femminile all'edizione di Canada 2015. In questa edizione della Coppa d'Africa ha segnato il gol decisivo in semifinale contro la Costa d'Avorio al 118º minuto della partita.[2]

Successivamente viene convocata dalla Federazione calcistica del Camerun per rappresentare la nazione vestendo la maglia della nazionale femminile ai Giochi della XXX Olimpiade nel 2012. La squadra inserita nel Gruppo E non riesce comunque a superare la prima fase del Torneo.

Viene inserita nella rosa della Nazionale in partenza per il Campionato mondiale di calcio femminile 2015 che si gioca in Canada.[3] In questa edizione dopo aver superato il girone eliminatorio con sei punti; frutto di due vittorie e una sconfitta, viene eliminata agli ottavi di finale dalla Nazionale di calcio femminile della Cina con il risultato di 1 a 0 a favore delle asiatiche.

Nel 2016 partecipa alla Coppa delle Nazioni Africane femminile in cui la sua nazionale era qualificata di diritto essendone l'organizzatrice. Il Camerun arriverà fino in finale dove però viene sconfitta dalla nazionale Nigeriana per 1 a 0.

Inserita in rosa dal nuovo Commissario tecnico Joseph Ndoko per la Coppa delle Nazioni Africane di Ghana 2018[4], condivide il percorso della sua nazionale che la vede approdare alla finalina per il terzo posto e, dopo aver superato per 4-2 le avversarie del Mali, dove chiude le marcature per il Camerun, assicurarsi l'accesso al Mondiale di Francia 2019.

PalmarèsModifica

2012-2013, 2013-2014, 2014-2015[5]
2012-2013, 2013-2014, 2014-2015[6]

NoteModifica

  1. ^ Christine MANIE su FIFA.com, su fifa.com. URL consultato l'8 dicembre 2019.
  2. ^ Cameroon's goalscoring star aims for more history, su fifa.com. URL consultato il 15 maggio 2017.
  3. ^ (EN) FIFA Women's World Cup Canada 2015™: List of Player (PDF), su FIFA.com, 15 maggio 2017. URL consultato il 1º giugno 2015.
  4. ^ (EN) Njie Enow, Cameroon target first Women's Africa Cup of Nations title, su BBC.com, 9 novembre 2018. URL consultato il 1º dicembre 2018.
  5. ^ (RO) Olimpia Cluj, campioana României a patra oară consecutiv, http://ziuadecj.realitatea.net/, 15 maggio 2017. URL consultato il 18 giugno 2014.
    «Olimpia Cluj a câştigat un nou titlu de campioană la fotbal feminin.».
  6. ^ (RO) Olimpia Cluj a câştigat pentru a patra oară consecutiv Cupa României la fotbal feminin, http://www.mediafax.ro/, 12 giugno 2014. URL consultato il 15 maggio 2017.
    «Echipa Olimpia Cluj a câştigat pentru a patra oară consecutiv Cupa României la fotbal feminin, după ce a învins, miercuri, la Suceava, cu scorul de 3-0, formaţia ASA Târgu Mureş, în finala competiţiei.».

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica