Christoph Keller

filologo tedesco
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Cellarius" rimanda qui. Se stai cercando il cartografo, vedi Andreas Cellarius.

Christoph Keller (Smalcalda, 22 novembre 1634Halle, 4 giugno 1707) è stato un filologo ed erudito tedesco. Spesso il suo nome è latinizzato in Cellarius.

Immagine di Keller tratta dalla Beschreibung des Saalkreises di Dreyhaupt

Attraverso le sue pubblicazioni promosse non solo la linguistica latina, ma anche la geografia, l'archeologia e la storia. Con la sua Historia Universalis in tre volumi (1702) rese canonica la divisione delle epoche storiche: in storia antica, medievale e moderna. In precedenza, la storia universale era periodizzata secondo la sequenza di un totale di quattro imperi consecutivi.[1]

BiografiaModifica

Secondo alcuni, l'anno della nascita sarebbe il 1638 e non il 1634.[senza fonte]

Insegnò filosofia e lingue orientali a Weißenfels, divenendo successivamente rettore dei collegi di Weimar, Zeitz, Mersebourg, e infine professore d'eloquenza e di storia a La Halle.A lui si deve la prima opera storiografica riguardante il Medioevo,la Historia medii aevi (1688). Il termine "media aetas" circolava già dal XV-XVI secolo: lo si ritrova ad esempio in Giovanni Andrea Bussi (1469) o in Gioacchino da Watt (1518), ma sempre con limiti temporali non ben definiti, e privo di un preciso contenuto storico[2][3]. Fu lui, quindi, ad organizzare la storia d'Europa in tre epoche.

Si deve a lui un gran numero di edizioni di autori latini:

 
Historia universalis breviter ac perspicue exposita, in antiquam, et medii aevi ac novam divisa, cum notis perpetuis.

NotModifica

  1. ^ Scipione Guarracino, Le età della storia: i concetti di antico medievale, moderno, e contemporaneo, B. Mondadori, 2001, ISBN 978-88-424-9724-0. URL consultato il 12 settembre 2022.
  2. ^ G. Falco e A. Monteverdi, "Medioevo", in "Enciclopedia Italiana Treccani", 1934, su treccani.it. URL consultato il 27 settembre 2020 (archiviato dall'url originale il 1º marzo 2020).
  3. ^ R. Bruscagli e G. Tellini, Letteratura e Storia. Dalle origini all'età comunale, Milano, Sansoni, 2005, p. 4.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN17233318 · ISNI (EN0000 0001 2122 2532 · SBN UFIV075660 · BAV 495/92878 · CERL cnp01260525 · LCCN (ENn85225144 · GND (DE116479914 · BNE (ESXX1620618 (data) · BNF (FRcb12003112f (data) · J9U (ENHE987007259528305171 · CONOR.SI (SL173688931 · WorldCat Identities (ENlccn-n85225144
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie