Chromecast

linea di dispositivi di streaming multimediale

Chromecast è un dispositivo prodotto da Google che, una volta collegato al televisore, permette di visualizzare in streaming i contenuti prelevati in rete. I primi prodotti adottavano il sistema operativo Chrome OS mentre gli ultimi modelli di Chromecast con Google TV adottano Android TV con un'interfaccia grafica direttamente visualizzata sullo schermo del televisore/display[1].

Chromecast
computer
Chromecast di diverse generazioni
Tipomedia center
Paese d'origineBandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
ProduttoreGoogle
Presentazione24 luglio 2013
Prezzo di lancio39 €
CPUMarvell DE3005-A1
RAM di serie512 MB di Micron DDR3L
ComunicazioneWi-Fi (AzureWave NH–387) 802.11b/g/n (2,4 GHz)
SO di serieChrome OS
ConsumoMicro-USB
Peso34 g
Sito web google.com.

Storia modifica

Il 24 luglio 2013, data della presentazione, è stato annunciato negli Stati Uniti contestualmente il prezzo di vendita pari a 35 dollari. Il numero del modello della prima versione del Chromecast è H2G2-42, in riferimento alla serie Guida galattica per gli autostoppisti di Douglas Adams[2][3].

In Italia, Chromecast è stato lanciato su Amazon al prezzo di 62 euro (successivamente a 42 euro) in quanto inizialmente non fornito direttamente da Google ma da partner terzi, mentre a partire dal 19 marzo 2014 è stato inserito direttamente da Google sempre su Amazon al prezzo di 35 euro.

Il 29 settembre 2015 è stata lanciata la seconda generazione di Chromecast, che include una nuova versione HDMI e una versione con jack audio non avente capacità video.

A novembre del 2016 è stato lanciato il Chromecast Ultra che supporta una risoluzione video 4K con HDR.

Nel novembre del 2018 è uscita la terza generazione del dongle classico, cioè solo con HD.

Chromecast con Google TV (4K), è stato messo in commercio a partire dal 30 settembre 2020 ed è il primo prodotto della linea a possedere un proprio telecomando e un'interfaccia utente interattiva mostrata sullo schermo del TV; sostituisce Chromecast Ultra, anch'esso con risoluzione 4K (messo fuori produzione). Chromecast con Google TV (HD) è stato messo in commercio il 22 settembre 2022 per sostituire il corrispondente Chromecast di 3ª generazione (anch'esso HD), messo dunque poi fuori produzione.

Caratteristiche tecniche modifica

Il dispositivo, grande come una comune chiavetta USB, si inserisce in una porta HDMI di un comune televisore HDTV e, attraverso la rete Wi-Fi, invia i contenuti in streaming sullo schermo[4].

Diverse sono le app supportate: YouTube, Netflix, YouTube Music, Google Play Film, Mediaset Infinity[5], Plex, Pandora, Now, RaiPlay, Spotify, DAZN ecc. Vi è l'eccezione del piano pubblicità Netflix, che non funziona con la 3ª generazione e precedenti[6].

Per controllare Chromecast di 3ª generazione o precedenti, occorre utilizzare un dispositivo esterno come uno smartphone o un computer tramite il browser Google Chrome che tramite l'estensione ufficiale Google Cast la supporta nativamente. La versione con Google TV ha invece un proprio telecomando e un'interfaccia utente interattiva.

È compatibile con numerosi sistemi operativi, tra cui Android, iOS, Chrome OS, Windows, Linux e macOS.

Hardware modifica

L'hardware del Chromecast di prima generazione è in massima parte integrato nel chip Marvell 88DE3005, che include i codec per la decodifica hardware dei formati di compressione video VP8 e H.264. La connessione Wi-Fi è fornita da AzureWave NH–387 che supporta i protocolli IEEE 802.11 b/g/n (2,4 GHz). Inoltre il dispositivo ha 512 MB di RAM DDR3 della Micron Technology e 2 GB di memoria flash. La seconda generazione di Chromecast si distingue dalla prima, oltre che per il connettore HDMI flessibile e la forma circolare, per la compatibilità col protocollo IEEE 802.11ac.

Comparazione dei modelli modifica

Modello Chromecast
1ª generazione 2ª generazione Audio Ultra 3ª generazione con Google TV (4K) con Google TV (HD)
Data commercializzazione 24 luglio 2013 29 settembre 2015 6 novembre 2016[7] 10 ottobre 2018 30 settembre 2020 22 settembre 2022
Data fine commercializzazione 29 settembre 2015 10 ottobre 2018 11 gennaio 2019 30 settembre 2020 22 settembre 2022
Prezzo di lancio € 39,90 € 79,90 € 39,90 € 69,99 € 39,99
System-on-a-chip Marvell Armada 1500 Mini 88DE3005-A1[2][8] Marvell Armada 1500 Mini Plus 88DE3006[8] Marvell Armada 1500 Mini Plus 88DE3009[9] Amlogic S905D3 (1.9 GHz quad-core ARM Cortex-A55) and Mali-G31 MP2 GPU[10] Amlogic S805X2 (quad-core ARM Cortex-A35)[11]
Memoria RAM 512 MB RAM DDR3L[2] 512 MB RAM DDR3L[12] 256 MB RAM DDR3L[12] 1 GB 2 GB DDR3L[10] 1.5 GB DDR3L[11]
Archiviazione 2 GB[2] 256 MB[12] 8 GB[13] 8 GB[11]
Risoluzione video 1080p a 30 fps o 720p a 60 fps N.D. 4K[14], HDR (HDR10, Dolby Vision)[15] 1080p a 60 fps 4K Ultra HD @ 60fps, HDR (HDR10, HDR10+, Dolby Vision, HLG)[16] 1080p HDR @ 60fps, HDR (HDR10, HDR10+, HLG)[16]
Audio N.D. N.D. AKM AK4430 192kHz 24-Bit DAC[12][17] N.D. H.264 1080p, H.264 720 x 480, MPEG-4, VP8 video & AAC-LC, AC3, eAC3 (Dolby Digital Plus), FLAC, MP3, PCM/WAV, Vorbis audio files[18] Dolby Digital, Dolby Digital Plus e Dolby Atmos.[19] Dolby Digital, Dolby Digital Plus e Dolby Atmos con pass-through HDMI[20]
Connettività HDMI (supporta il canale CEC), Wi-Fi (802.11 b/g/n @ 2.4 GHz), Ethernet (con alimentazione USB opzionale) HDMI (supporta il canale CEC), Wi-Fi (802.11 b/g/n/ac @ 2.4/5 GHz)[21], Ethernet (con alimentazione USB opzionale) Jack audio da 3,5 mm e mini-TOSLINK[22], Wi-Fi (802.11 b/g/n/ac @ 2.4/5 GHz)[23], Ethernet (con alimentazione USB opzionale) HDMI (supporta il canale CEC), Wi-Fi (802.11 b/g/n/ac @ 2.4/5 GHz)[21], Ethernet (con inclusa alimentazione USB)[14] HDMI (supporta il canale CEC), Wi-Fi (802.11 b/g/n/ac @ 2.4/5 GHz), Bluetooth 4.2, Ethernet HDMI (con CEC), Wi-Fi (802.11 b/g/n/ac @ 2.4/5 GHz)[21], Bluetooth, Ethernet[16]
Telecomando N.D. N.D. N.D. N.D. N.D. Incluso Incluso
Alimentazione Micro-USB (presa di corrente o porta USB) Micro-USB (solo presa di corrente) Micro-USB (presa di corrente o porta USB) USB-C (solo presa di corrente) USB-C (solo presa di corrente)
Dimensioni 72 × 35 × 12 mm 51,9 × 51,9 × 13,49 mm 58,2 × 58,2 × 13,7 mm[14] 51,81 × 51,81 × 13,8 mm 162 × 61 × 12,5 mm 162.5 x 61 x 12.5 mm[16]
Peso 34 g 39,1 g 30,7 g 47 g 40 g 56,7 g 55 g[16]
Numero di modello H2G2-42 NC2-6A5 RUX-J42 GA3A00403A14 GA00439 GA01919 GA03131

Chromecast integrato modifica

Diversi modelli di smart TV montano internamente Chomecast, come app incorporata (Chromecast built in). Questa soluzione permette di evitare il dispositivo hardware esterno. Tra i marchi con Chromecast integrato vi sono: Philips, Sharp, Xiaomi, Sony, Toshiba e TCL. Tipicamente questi modelli di TV usano Android come sistema operativo.

Galleria d'immagini modifica

Note modifica

  1. ^ Ara Wagoner, Chromecast with Google TV: Everything you need to know!, su Android Central, 6 ottobre 2020. URL consultato il 17 novembre 2020.
  2. ^ a b c d Chromecast Teardown, in iFixit. URL consultato il 24 ottobre 2013.
  3. ^ The Hitchhiker's Guide to the Chromecast, in Google Operating System, 29 luglio 2013. URL consultato il 24 ottobre 2013.
  4. ^ Recensione Google Chromecast, su zoomingin.net.
  5. ^ Infinity è anche su Chromecast! (archiviato dall'url originale il 14 settembre 2014).
  6. ^ PC Professionale, su pcprofessionale.it.
  7. ^ Daniel Bader, Chromecast Ultra supports 4K streaming for $69, coming in November, in Android Central, Mobile Nations, 4 ottobre 2016. URL consultato il 4 ottobre 2016.
  8. ^ a b Brad Linder, Chromecast 2 has a CPU that’s 2.5x faster than the original, in Liliputing, 5 ottobre 2015. URL consultato il 5 ottobre 2015.
  9. ^ https://meta.ifixit.com/Answers/View/8663/Tear+Down+Chromecast+Ultra
  10. ^ a b Ben Schoon, Chromecast with Google TV is available today for $49 with a remote, Android TV OS, su 9to5Google, 30 settembre 2020. URL consultato il 2 ottobre 2020.
  11. ^ a b c Ron Amadeo, The new Chromecast is official: It's $30, runs Google TV, and has a remote, su Ars Technica, 22 settembre 2022. URL consultato il 23 settembre 2022.
  12. ^ a b c d Chromecast 2015 Teardown, in iFixIt. URL consultato il 7 ottobre 2015.
  13. ^ Ryan Whitwam, Chromecast with Google TV review: Successful in spite of its shortcomings, su Android Police, 30 settembre 2020. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  14. ^ a b c Chromecast Ultra - 4K Streaming Device, in Google Store. URL consultato il 4 ottobre 2016.
  15. ^ Ryan Smith, Google Announces Chromecast Ultra: 4K & HDR for Chromecast, in AnandTech, Purch Group, 4 ottobre 2016. URL consultato il 6 ottobre 2016.
  16. ^ a b c d e Chromecast specifications – Chromecast Help, su support.google.com. URL consultato il 4 dicembre 2022.
  17. ^ AKM AK4430 documentation (PDF) (archiviato dall'url originale il 25 giugno 2019)., Retrieved May 30, 2016.
  18. ^ Techradar, su techradar.com.
  19. ^ Todd Spangler, Google's Overhauled Chromecast Has New 'Google TV' Interface — and, Finally, a Remote Control, su Variety, 30 settembre 2020. URL consultato il 5 ottobre 2020.
  20. ^ Google support, su support.google.com.
  21. ^ a b c Chromecast specifications - Chromecast Help, su support.google.com.
  22. ^ Chromecast Help: Chromecast Audio compatible speakers and cables (archiviato dall'url originale l'8 marzo 2016)., Retrieved October 07, 2015.
  23. ^ Chromecast Audio specifications - Chromecast Help, su support.google.com.

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Google: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Google