Apri il menu principale
Ci vediamo in tribunale
PaeseItalia
Anno2017in corso
Generereality
Edizioni2
Puntate93 (al 17 ottobre 2018)
Durata26 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
Casa di produzioneStand by Me
Rete televisivaRai 2

Ci vediamo in tribunale è un programma televisivo italiano di genere scripted reality[1], prodotto da Stand by Me con Rai Fiction[2], andato in onda per la prima volta dal 18 settembre 2017[3] sul canale pubblico nazionale Rai 2.

Il programma è scritto da Coralla Ciccolini e Filippo Gentili[2], e da Andrea Teodori (dalla seconda edizione[4]), mentre la regia è affidata a Giacomo Frignani[2], e a Davide Armogida (dalla seconda edizione[4]).

Indice

Il programmaModifica

Il reality giudiziario (court-show) settimanale narra cause civili e penali italiane: dalle liti condominiali alle gelosie fra colleghi di lavoro, alle classiche diatribe familiari[5]. Protagonisti e loro sostenitori raccontano i termini del contendere. Un avvocato in studio, Simone Buffardi de Curtis[2], introduce e spiega la sentenza del giudice.

EpisodiModifica

Stagione Puntate Dal Al
1 71 18 settembre 2017 30 novembre 2017
2 22[6] 10 settembre 2018 in corso

CuriositàModifica

L'avvocato Simone Buffardi de Curtis è nipote del produttore Gianni Buffardi e pronipote di Totò[3].

NoteModifica

  1. ^ Fabio Morasca, Ci vediamo in tribunale: un Forum 3.0 che cancella nove anni di Verdetto Finale, su tvblog.it, 18 settembre 2017. URL consultato il 17 ottobre 2018.
  2. ^ a b c d Rai 2: Ci vediamo in tribunale. Al via il nuovo "scripted reality", coprodotto da Stand By Me e Rai Fiction, su ufficiostampa.rai.it, 18 settembre 2017. URL consultato il 17 ottobre 2018.
  3. ^ a b Marco Castoro, Con il nipote di Totò ci vediamo in tribunale, su ilmessaggero.it, 14 settembre 2017. URL consultato il 17 ottobre 2018.
  4. ^ a b Ci vediamo in tribunale: ritorna il court show nel pomeriggio di Rai2, su tvzoom.it, 10 settembre 2018. URL consultato il 18 ottobre 2018.
  5. ^ Stefania Stefanelli, Ci Vediamo in Tribunale: il pruginoso déjà-vu del pomeriggio di Rai2, su davidemaggio.it, 22 settembre 2017. URL consultato il 18 ottobre 2018.
  6. ^ Al 17 ottobre 2018.

Collegamenti esterniModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione