Ciak d'oro 1989

4ª edizione dei Ciak d'oro tenutasi nel 1989. La pellicola cinematografica che ottiene il maggior numero di premi è Mignon è partita di Francesca Archibugi con quattro riconoscimenti. Miglior film La leggenda del santo bevitore di Ermanno Olmi.

Ermanno Olmi regista de La leggenda del santo bevitore, vincitore nella categoria miglior film e migliore regia
Roberto Benigni vincitore del premio al miglior attore con Il piccolo diavolo
Ornella Muti vincitrice del premio alla migliore attrice con Codice privato

Vincitori e candidatiModifica

I vincitori sono indicati in grassetto, a seguire gli altri candidati.[1]

Miglior filmModifica

Miglior registaModifica

Migliore attore protagonistaModifica

Migliore attrice protagonistaModifica

Migliore attore non protagonistaModifica

Migliore attrice non protagonistaModifica

Migliore opera primaModifica

Migliore sceneggiaturaModifica

Migliore fotografiaModifica

Migliore sonoroModifica

Migliore scenografiaModifica

Migliore montaggioModifica

Migliore costumiModifica

Migliore colonna sonoraModifica

Miglior manifestoModifica

Migliore film stranieroModifica

NoteModifica

  1. ^ Enrico Lancia, Ciak d'oro, su books.google.it. URL consultato il 12 aprile 2020.
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema