I cicloalcheni sono idrocarburi monociclici contenenti un doppio legame C=C.[1]

Presentano formula bruta CnH(2n-2).

Gli atomi di carbonio sono uniti tra loro attraverso legami covalenti, due atomi carbonio adiacenti sono però uniti da un legame covalente doppio. Sono quindi simili agli alcheni, si differenziano però da essi in quanto nella loro struttura gli atomi di carbonio sono uniti a formare un anello chiuso.

Esempi di cicloalcheni sono il ciclobutene e il ciclopentene.

A causa della loro struttura, solitamente i cicloalcheni sono molecole con una certa tensione di anello (vi sono almeno due atomi di carbonio ibridizzati sp2), per cui la reazione di apertura dell'anello non è molto difficile. La sintesi dei cicloalcheni può avvenire grazie ad una reazione periciclica.

NoteModifica

Altri progettiModifica

  Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia