Apri il menu principale
Cimitero di Santa Maria dei Rotoli
Cemetery Santa Maria dei Rotoli.jpg
Vista dall'alto del cimitero di Santa Maria dei Rotoli
Tipocivile
Confessione religiosaMista
Stato attualein uso
Ubicazione
StatoItalia Italia
CittàPalermo
Costruzione
Periodo costruzione1837
Data apertura1837
AreaQuartiere Vergine Maria, Via Papa Sergio I, 90142 Palermo
Mappa di localizzazione

Coordinate: 38°09′37.08″N 13°22′07.32″E / 38.1603°N 13.3687°E38.1603; 13.3687

Il cimitero di Santa Maria dei Rotoli si trova nel quartiere Vergine Maria a Palermo ed è il più grande cimitero della città. È stato impiantato a ridosso di Monte Pellegrino nel 1837 quando, in seguito all'epidemia di colera, il cimitero di Sant’Orsola non era più sufficiente ad accogliere le salme. Vi sono monumenti e cappelle realizzate dai maggiori scultori palermitani dell'epoca, fra cui Benedetto Civiletti, Pasquale Civiletti e Antonio Ugo, per citarne solo alcuni.

Ad un'estremità si trova il cimitero acattolico o "degli inglesi", un'area rettangolare cinta da alti muri, dove venivano sepolte persone di altra fede (ad es. protestanti, ortodossi ed ebrei) o senza fede, tanto di origine straniera, quanto di origine italiana. Vi sono sepolti, fra gli altri, alcuni membri della famiglia Whitaker, la famiglia Ahrens[1], Christian Caflisch e alcuni membri della famiglia Noto La Diega.

Indice

Alcune personalità sepolte nel cimitero monumentaleModifica

Opere d'arteModifica

 
Cappelle gentilizie nel cimitero di Santa Maria dei Rotoli

NoteModifica

  1. ^ Tano Gullo, L'ebreo protagonista della Palermo felicissima, su ricerca.repubblica.it, 9 febbraio 2008. URL consultato il 7 marzo 2018.
  2. ^ Sicilia - "La storia del Caffè Kaflisch diventa metafora... | Facebook, su www.facebook.com. URL consultato il 5 febbraio 2017.
  3. ^ Giuseppe Tomasi - Strada degli Scrittori, su www.stradadegliscrittori.it. URL consultato il 5 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 1º novembre 2016).
  4. ^ Super User, Una tomba abbandonata, in Antimafia Duemila. URL consultato il 12 luglio 2017.
  5. ^ Notizie locali - Giuseppe Paviglianiti da Cinico Tv all'ossario comune nel cimitero dei Rotoli di Palermo (Paviglianiti), in diggita. URL consultato il 5 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2017).
  6. ^ la fiaba triste di o' tama giapponese di sicilia - la Repubblica.it, in Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 6 febbraio 2017.

BibliografiaModifica

  • Gaetano Basile, "Il cimitero dei Rotoli: museo dell'arte italiana", in Palermo Felicissima... atto secondo, Dario Flaccovio Editore, 2007
  • Antonio Fiasconaro, Il mistero di Ninfa, Edizioni Kalos 2018

Altri progettiModifica

  Portale Palermo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Palermo