Ciprian Tătărușanu

calciatore rumeno
Ciprian Tătărușanu
12-06-05-aut-rom-freundschaftsspiel-269.jpg
Tătărușanu con la nazionale rumena
Nazionalità Romania Romania
Altezza 198[1] cm
Peso 90[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Milan
Carriera
Squadre di club1
2003-2006Juventus Bucarest29 (-?)
2006-2009Gloria Bistrița45 (-57)
2009-2014Steaua Bucarest133 (-98)
2014-2017Fiorentina81 (-101)
2017-2019Nantes64 (-68)
2019-2020Olympique Lione2 (-2)
2020-Milan1 (-3)
Nazionale
2006-2009Romania Romania U-2113 (-?)
2010-2020Romania Romania73 (-69)[2]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 ottobre 2020

Anton Ciprian Tătărușanu (IPA: [anˈton t͡ʃipriˈan tətəruˈʃanu]; Bucarest, 9 febbraio 1986) è un calciatore rumeno, portiere del Milan.

Caratteristiche tecnicheModifica

Chiamato il Ragno Albino in patria[3], a dispetto del fisico imponente, è abile non solo sui palloni alti, ma anche sui tiri rasoterra.[1][4] Sicuro nelle uscite,[5] possiede una buona reputazione a livello internazionale[6] ed è uno specialista nel parare i calci di rigore.[1].

CarrieraModifica

ClubModifica

Esordi e Steaua BucarestModifica

 
Tătărușanu ai tempi della Steaua Bucareșt nel 2011

Muove i primi passi nel calcio professionistico nella Juventus Bucarest, in Liga II, dove rimane fino al 2006, quando viene ingaggiato ufficialmente dal Gloria Bistrița.

Il 26 maggio 2008 viene acquistato a titolo definitivo dalla Steaua Bucarest, che decide di lasciarlo in prestito nel club di Bistrița fino a fine stagione. Dall'annata 2009-2010 diventa il portiere titolare della Steaua Bucarest, esordendo nella Liga I il 2 agosto 2009, contro il Ceahlăul.

FiorentinaModifica

Il 9 giugno 2014, dopo essere andato in scadenza con la Steaua, a 28 anni firma un contratto quinquennale con la Fiorentina.[7][8]

Parte inizialmente come secondo portiere, dietro il titolare Neto. Il 18 settembre seguente debutta in maglia viola, nella partita di Europa League vinta contro il Guingamp (3-0).[9] Il suo esordio in campionato arriva invece il 6 gennaio 2015, nella sconfitta per 0-1 sul campo del Parma.[10] Viene promosso a primo portiere dopo che il portiere brasiliano si rifiuta di rinnovare il proprio contratto in scadenza a giugno; tuttavia a fine febbraio è vittima di un infortunio al polpaccio che lo costringe ad uno stop di circa due mesi. Dal 26 febbraio Neto riprende il suo posto da titolare, mantenendolo stabilmente anche dopo il ritorno dall'infortunio di Tătărușanu, che si deve quindi accontentare di accomodarsi in panchina sia in campionato che nelle coppe.

La stagione seguente, a seguito della partenza di Neto nella sessione estiva di calciomercato (il portiere brasiliano è passato a parametro zero alla Juventus), Tătărușanu diventa titolare, sotto la guida del nuovo allenatore Paulo Sousa. Alla fine dell'anno solare viene eletto migliore calciatore rumeno del 2015.[11]

Nantes e Olympique LioneModifica

Il 27 luglio 2017 passa a titolo definitivo ai francesi del Nantes.[12] Al Nantes totalizza 67 presenze complessive in due anni. Debutta con i gialloverdi il 12 agosto seguente nella partita persa per 1-0 contro l'Olympique Marsiglia, al termine della quale viene nominato migliore in campo. A dicembre è inserito al secondo posto nella classifica del Calciatore rumeno dell'anno, dietro a Constantin Budescu. In due stagioni da titolare totalizza 67 presenze in tutte le competizioni.

Il 13 giugno 2019 si trasferisce a parametro zero all'Olympique Lione, firmando un contratto triennale.[13] Riserva di Anthony Lopes, esordisce con i lionesi il 18 dicembre 2019 nella partita di Coppa di Lega francese contro il Tolosa, vinta per 4-1. Chiude l'esperienza a Lione con un totale di 6 presenze, di cui 2 in campionato, una in Coppa di Francia e 3 in Coppa di Lega.

MilanModifica

L'11 settembre 2020 si trasferisce al Milan per 500 000 euro, firmando un contratto triennale[14][15] e andando a fare il vice di Gianluigi Donnarumma.[16] Il successivo 26 ottobre, data l'assenza di Donnarumma per positività al coronavirus,[17] debutta con i colori rossoneri nel pareggio maturato contro la Roma (3-3).[18]

NazionaleModifica

Convocato per la prima volta nella nazionale maggiore rumena da Răzvan Lucescu, esordisce il 17 novembre 2010 contro l'Italia; in quel periodo è divenuto il portiere titolare della sua nazionale, con cui ha partecipato, tra l'altro, al campionato europeo del 2016 in Francia.[19]

Il 19 novembre 2020 lascia la selezione nazionale, dopo aver collezionato 73 presenze ufficiali.[20]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 29 ottobre 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007-2008   Gloria Bistrița Liga I 1 -0 CR 0 -0 - - - - - - 1 -0
2007-2008 Liga I 25 -28 CR 0 -0 - - - - - 25 -28
2008-2009 Liga I 19 -29 CR 0 -0 - - - - - - 19 -29
Totale Gloria Bistrita 45 -57 0 0 - - - - 45 -57
2009-2010   Steaua Bucarest Liga I 15 -16 CR 1 0 UEL 4[21] -1[21] - - - 20 -17
2010-2011 Liga I 34 -26 CR 5 -3 UEL 8[22] -12[23] - - - 47 -41
2011-2012 Liga I 28 -23 CR 0 -0 UEL 7[22] -6[23] SR 1 -1 36 -30
2012-2013 Liga I 27 -19 CR 0 -0 UEL 12[24] -15[25] - - - 39 -34
2013-2014 Liga I 29 -14 CR 3 -3 UCL 12[26] -15[27] SR 1 -0 45 -32
Totale Steaua Bucarest 133 -98 9 -6 43 -49 2 -1 187 -154
2014-2015   Fiorentina A 9 -11 CI 2 -1 UEL 7 -5 - - - 18 -17
2015-2016 A 37 -39 CI 0 -0 UEL 2 -4 - - - 39 -43
2016-2017 A 35 -51 CI 2 -1 UEL 7 -7 - - - 44 -59
Totale Fiorentina 81 -101 4 -2 16 -16 - - 101 -119
2017-2018   Nantes L1 37 -38 CF+CdL 0 -0 - - - - - - 37 -38
2018-2019 L1 27 -30 CF+CdL 2+1 -3 + -2 - - - - - - 30 -35
Totale Nantes 64 -68 3 -5 - - - - 67 -73
2019-2020   O. Lione L1 2 -2 CF+CdL 1+3 -1 + -4 UCL 0 -0 - - - 6 -7
2020-2021   Milan A 1 -3 CI 0 -0 UEL 1 -0 - - - 2 -3
Totale carriera 326 -329 20 -18 60 -65 2 -1 408 -413

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Romania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
17-11-2010 Klagenfurt Romania   1 – 1   Italia Amichevole -1   46’
9-2-2011 Paralimni Cipro   1 – 1   Romania Amichevole -1
29-3-2011 Piatra Neamț Romania   3 – 1   Lussemburgo Qual. Euro 2012 -1
3-6-2011 Bucarest Romania   3 – 0   Bosnia ed Erzegovina Qual. Euro 2012 -
7-6-2011 San Paolo Brasile   1 – 0   Romania Amichevole -1   67’
10-8-2011 Serravalle San Marino   0 – 1   Romania Amichevole -
2-9-2011 Lussemburgo Lussemburgo   0 – 2   Romania Qual. Euro 2012 -
6-9-2011 Bucarest Romania   0 – 0   Francia Qual. Euro 2012 -
11-11-2011 Liegi Belgio   2 – 1   Romania Amichevole -2
29-2-2012 Bucarest Romania   1 – 1   Uruguay Amichevole -1
5-6-2012 Innsbruck Austria   0 – 0   Romania Amichevole -
11-9-2012 Bucarest Romania   4 – 0   Andorra Qual. Mondiali 2014 -   46’
12-10-2012 Istanbul Turchia   0 – 1   Romania Qual. Mondiali 2014 -
16-10-2012 Bucarest Romania   1 – 4   Paesi Bassi Qual. Mondiali 2014 -4
14-11-2012 Bucarest Romania   2 – 1   Belgio Amichevole -1
22-3-2013 Budapest Ungheria   2 – 2   Romania Qual. Mondiali 2014 -2
14-8-2013 Bucarest Romania   1 – 1   Slovacchia Amichevole -1
6-9-2013 Bucarest Romania   3 – 0   Ungheria Qual. Mondiali 2014 -
10-9-2013 Bucarest Romania   0 – 2   Turchia Qual. Mondiali 2014 -2
15-10-2013 Bucarest Romania   2 – 0   Estonia Qual. Mondiali 2014 -
19-11-2013 Bucarest Romania   1 – 1   Grecia Qual. Mondiali 2014 -1
5-3-2014 Bucarest Romania   0 – 0   Argentina Amichevole -   46’
31-5-2014 Yverdon Albania   0 – 1   Romania Amichevole -
7-9-2014 Atene Grecia   0 – 1   Romania Qual. Euro 2016 -   90+4’
11-10-2014 Bucarest Romania   1 – 1   Ungheria Qual. Euro 2016 -1
14-10-2014 Helsinki Finlandia   0 – 2   Romania Qual. Euro 2016 -
14-11-2014 Bucarest Romania   2 – 0   Irlanda del Nord Qual. Euro 2016 -
13-6-2015 Belfast Irlanda del Nord   0 – 0   Romania Qual. Euro 2016 -
4-9-2015 Budapest Ungheria   0 – 0   Romania Qual. Euro 2016 -
7-9-2015 Bucarest Romania   0 – 0   Grecia Qual. Euro 2016 -
8-10-2015 Bucarest Romania   1 – 1   Finlandia Qual. Euro 2016 -1
11-10-2015 Torshavn Fær Øer   0 – 3   Romania Qual. Euro 2016 -
17-11-2015 Bologna Italia   2 – 2   Romania Amichevole -2
27-3-2016 Cluj-Napoca Romania   0 – 0   Spagna Amichevole -
29-5-2016 Torino Romania   3 – 4   Ucraina Amichevole -4
3-6-2016 Bucarest Romania   5 – 1   Georgia Amichevole -1
10-6-2016 Saint-Denis Francia   2 – 1   Romania Euro 2016 - 1º turno -2
15-6-2016 Parigi Romania   1 – 1   Svizzera Euro 2016 - 1º turno -1
19-6-2016 Lione Romania   0 – 1   Albania Euro 2016 - 1º turno -1
8-10-2016 Erevan Armenia   0 – 5   Romania Qual. Mondiali 2018 -
11-10-2016 Astana Kazakistan   0 – 0   Romania Qual. Mondiali 2018 -
11-11-2016 Bucarest Romania   0 – 3   Polonia Qual. Mondiali 2018 -3
26-3-2017 Cluj-Napoca Romania   0 – 0   Danimarca Qual. Mondiali 2018 -
10-6-2017 Varsavia Polonia   3 – 1   Romania Qual. Mondiali 2018 -3
1-9-2017 Bucarest Romania   1 – 0   Armenia Qual. Mondiali 2018 -
4-9-2017 Podgorica Montenegro   1 – 0   Romania Qual. Mondiali 2018 -1
5-10-2017 Ploiești Romania   3 – 1   Kazakistan Qual. Mondiali 2018 -1
8-10-2017 Copenaghen Danimarca   1 – 1   Romania Qual. Mondiali 2018 -1   54’
27-3-2018 Craiova Romania   1 – 0   Svezia Amichevole -   54’
31-5-2018 Graz Romania   3 – 2   Cile Amichevole -2
5-6-2018 Ploiești Romania   2 – 0   Finlandia Amichevole -   78’   78’
7-9-2018 Ploiești Romania   0 – 0   Montenegro UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
10-9-2018 Belgrado Serbia   2 – 2   Romania UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -2   85’
11-10-2018 Vilnius Lituania   1 – 2   Romania UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -1
14-10-2018 Bucarest Romania   0 – 0   Serbia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
17-11-2018 Ploiești Romania   3 – 0   Lituania UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
20-11-2018 Podgorica Montenegro   0 – 1   Romania UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
23-3-2019 Solna Svezia   2 – 1   Romania Qual. Euro 2020 -2
26-3-2019 Bucarest Romania   4 – 1   Fær Øer Qual. Euro 2020 -1 cap.
7-6-2019 Oslo Norvegia   2 – 2   Romania Qual. Euro 2020 -2
10-6-2019 Ta' Qali Malta   0 – 4   Romania Qual. Euro 2020 - cap.
5-9-2019 Bucarest Romania   1 – 2   Spagna Qual. Euro 2020 -2
8-9-2019 Ploiești Romania   1 – 0   Malta Qual. Euro 2020 -
12-10-2019 Tórshavn Fær Øer   0 – 3   Romania Qual. Euro 2020 -
15-10-2019 Bucarest Romania   1 – 1   Norvegia Qual. Euro 2020 -1
15-11-2019 Bucarest Romania   0 – 2   Svezia Qual. Euro 2020 -2
18-11-2019 Madrid Spagna   5 – 0   Romania Qual. Euro 2020 - cap.
4-9-2020 Bucarest Romania   1 – 1   Irlanda del Nord UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -1
7-9-2020 Vienna Austria   2 – 3   Romania UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -2
8-10-2020 Reykjavík Islanda   2 – 1   Romania Qual. Euro 2020 -2 Cap.
11-10-2020 Oslo Norvegia   4 – 0   Romania UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -4 cap.
14-10-2020 Ploiești Romania   0 – 1   Austria UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -1 cap.
18-11-2020 Belfast Irlanda del Nord   1 – 1   Romania UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -1 cap.
Totale Presenze 73 Reti -69
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale (partite non ufficiali) ― Romania
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-1-2012 Belek Romania   4 – 0   Turkmenistan Amichevole -
Totale Presenze 1 Reti -0

PalmarèsModifica

ClubModifica

Steaua Bucarest: 2010-2011
Steaua Bucarest: 2012-2013, 2013-2014
Steaua Bucarest: 2013

IndividualeModifica

2015

NoteModifica

  1. ^ a b c d Ciprian Tatarusanu (Fiorentina), in Goal.com, 12 giugno 2014. URL consultato il 22 gennaio 2016.
  2. ^ 74 (-69) se si comprende l'amichevole non ufficiale contro la nazionale turkmena giocata il 27 gennaio 2012.
  3. ^ (RO) Percheziţii la sediul clubului lui Tătăruşanu, su Cotidianul RO, 20 febbraio 2019. URL consultato il 5 gennaio 2020.
  4. ^ Daniel Uccellieri, Fiorentina, il parere di Nicolò Napoli: "Tatarusanu pronto per la serie A", Tutto Mercato Web, 10 giugno 2014. URL consultato il 22 gennaio 2016.
  5. ^ Daniel Uccellieri, Fiorentina, l'ex Mareggini: "Tatarusanu meglio di Neto", Tutto Mercato Web, 12 febbraio 2015. URL consultato il 22 gennaio 2016.
  6. ^ (EN) Transfer scouting report: Which Euro 2016 stars should Premier League clubs be signing in January?, in The Daily Telegraph. URL consultato il 22 gennaio 2016.
  7. ^ TATARUSANU È UN GIOCATORE DELLA FIORENTINA, su it.violachannel.tv, 9 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 12 giugno 2014).
  8. ^ Tatarusanu, in corso le visite mediche. Contratto di 5 anni Archiviato il 12 giugno 2014 in Internet Archive. fiorentina.it
  9. ^ e gioca tutte le altre partite di Europa League. Fiorentina, tris d'autore uefa.com
  10. ^ Copia archiviata, su violanews.com. URL consultato il 20 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 21 gennaio 2015). http://www.violanews.com
  11. ^ Tatarusanu miglior giocatore rumeno del 2015: "Grazie alla Fiorentina" tuttomercatoweb.com
  12. ^ TATARUSANU AL NANTES A TITOLO DEFINITIVO, su it.violachannel.tv, 27 luglio 2017. URL consultato il 1º ottobre 2020 (archiviato dall'url originale il 30 luglio 2017).
  13. ^ (FR) Mercato: Ciprian Tatarusanu signe trois ans à l'OL, su ol.fr, 13 giugno 2019. URL consultato l'11 settembre 2020.
  14. ^ (FR) Transfert de Ciprian Tatarusanu, su ol.fr, 11 settembre 2020. URL consultato l'11 settembre 2020.
  15. ^ Comunicato Ufficiale: Ciprian Tătărușanu, su acmilan.com, 12 settembre 2020. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  16. ^ Calciomercato Milan, ecco Tatarusanu: sarà il vice di Donnarumma, su gazzetta.it. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  17. ^ Donnarumma e Hauge positivi al Covid, Gigio: "Sto bene, tiferò davanti alla tv", su gazzetta.it, 26 ottobre 2020. URL consultato il 27 ottobre 2020.
  18. ^ Tatarusanu combina guai: interventi goffi e una papera decisiva sul gol di Dzeko, su gazzetta.it, 26 ottobre 2020. URL consultato il 27 ottobre 2020.
  19. ^ (RO) 23 pentru Euro!, su frf.ro, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 2 giugno 2016).
  20. ^ După 73 de meciuri pentru România, căpitanul Ciprian Tătărușanu se retrage din activitatea la echipa națională frf.ro
  21. ^ a b Nei turni preliminari.
  22. ^ a b 2 presenze nei play-off.
  23. ^ a b 1 rete subita nei play-off.
  24. ^ 2 presenze nei turni preliminari.
  25. ^ 1 rete subita nei turni preliminari.
  26. ^ 6 presenze nei turni preliminari.
  27. ^ 5 reti subite nei turni preliminari.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica