Apri il menu principale

Circe la maga

film del 1924 diretto da Robert Z. Leonard
(Reindirizzamento da Circe, the Enchantress)
Circe la maga
Circe the Enchantress poster.jpg
Titolo originaleCirce, the Enchantress
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1924
Durata74 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaRobert Z. Leonard
SoggettoVicente Blasco Ibáñez
SceneggiaturaDouglas Z. Doty (con il nome Douglas Doty) (adattamento) Fanny Hatton e Frederic Hatton (titoli)
Casa di produzioneTiffany Productions
Distribuzione in italianoMetro Goldwyn
FotografiaOliver T. Marsh
ScenografiaCedric Gibbons
Interpreti e personaggi

Circe la maga (Circe, the Enchantress) è un film muto del 1924 diretto da Robert Z. Leonard e interpretato da Mae Murray.

Nel cast appare anche la giovanissima Toby Wing, una bambina di nove anni qui al suo terzo film. Insieme alla sorella Pat intraprese la carriera di attrice con buon successo, per ritirarsi a vita privata nel 1938, ad appena ventitré anni.

TramaModifica

Cecile Brunner è una giovane donna che, dopo la morte della madre, si trasforma in una cinica femme fatale. Innamorata di un chirurgo, Peter Van Martyn, quando lui le dimostra di disapprovare il suo stile di vita, Cecile risponde con leggerezza, immergendosi ancora di più nel suo mondo fatuo e superficiale. Alla fine, però, Cecile si rende conto dei veri valori della vita e torna a essere la dolce ragazza di un tempo. Ma resta paralizzata in seguito a un incidente, andando a finire sotto una macchina per salvare un bambino. Sarà Peter, ritornato da lei, a curarla e a salvarla.

ProduzioneModifica

Il film fu prodotto dalla Tiffany Productions, una casa di produzione fondata da Mae Murray con il marito, il regista Robert Z. Leonard. Fu l'ultima volta che i due lavorarono insieme: divorziarono infatti poco dopo[1].

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla Metro-Goldwyn Pictures Corporation, il film - presentato da Robert Z. Leonard - uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 6 ottobre 1924. Ebbe una distribuzione internazionale e, sul mercato tedesco, venne distribuito dall'Universum Film (UFA).

In Spagna, ebbe il titolo La encantadora Circe.

UsciteModifica

  • Germania - novembre 1925, con il titolo Die Frau, die die Männer bezaubert
  • Svezia - 23 novembre 1925
  • Finlandia - 22 marzo 1926
  • Italia - agosto 1927[2]
  • Portogallo - 12 agosto 1929, con il titolo Circe, a Encantadora[3]

Censura e restrizioniModifica

Nell'edizione distribuita in Italia la censura italiana attenuò, eliminando alcuni fotogrammi, tutte le scene orgiastiche, quella del gioco, e quella dell'operazione chirurgica. Il film venne inoltre vietato ai minori di 15 anni[4]

NoteModifica

  1. ^ The MGM Story
  2. ^ La Stampa, 09/08/1927
  3. ^ IMDb release info
  4. ^ Italia taglia

BibliografiaModifica

  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema