Apri il menu principale

Circonio

città della Slovenia
Circonio
comune
(SL) Cerknica
Circonio – Stemma
Circonio – Veduta
Localizzazione
StatoSlovenia Slovenia
Regione statisticaCarniola Interna-Carso
Amministrazione
SindacoMarko Rupar (SDS)
Territorio
Coordinate45°47′46″N 14°21′29″E / 45.796111°N 14.358056°E45.796111; 14.358056 (Circonio)Coordinate: 45°47′46″N 14°21′29″E / 45.796111°N 14.358056°E45.796111; 14.358056 (Circonio)
Altitudine558,80 m s.l.m.
Superficie241,3 km²
Abitanti11 112 (2008)
Densità46,05 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale1380
Prefisso(+386) 01
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2SI-013
TargaLJ
Provincia storicaCarniola interna
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovenia
Circonio
Circonio
Circonio – Mappa

Circonio[1][2][3][4] (ufficialmente in sloveno Cerknica, in tedesco Zirknitz) è una città della Slovenia[5] di 11 181[6] abitanti della Slovenia sud-occidentale. È posta in una conca sul versante orientale delle Alpi Giulie, nella regione storica della Carniola. Degno di nota è il suo lago stagionale, detto lago di Circonio.

Geografia fisicaModifica

Monti principaliModifica

Monte Pomário/Javornig (Veliki Javornik), 1268 m; monte delle Streghe/Slivnizza (V. Slivnica), 1114 m.

Corsi e bacini d'acquaModifica

Grande Carlouza (Velika Karlovica), Piccola Carlouza (Mala Karovica), lago di Circonio (Cerkniško Jezero), rio dei Gamberi (Rak)

StoriaModifica

Dal 1920 al 1947 nei pressi dell'insediamento Rio dei Gamberi (Rakov Škocjan) e delle cime al confine con San Pietro del Carso passava il confine tra Regno d'Italia e Jugoslavia. Dal 1941 al 1943, durante l'occupazione, ha fatto parte della provincia italiana di Lubiana, inquadrato - oltre che nel comune di Circonio (Cerknica) - anche nei comuni di Begugne (Begunje), Racche (Rakek), Scilze San Vito (Žilce pri Sveti Vidu poi Sveti Vid nad Cerknico) e Santa Croce di Preterscie (Sv. Križ Pretržje).

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Nell'insediamento Rio dei Gamberi, a nordovest dell'autostrada A1 ed esattamente sull'altura di Unška koliševka, in posizione strategica sulla conca di Planina (Planinsko polje), è presente la fortificazione “Raggi – Brunner” del Vallo Alpino orientale.

Geografia antropicaModifica

Durante il dominio asburgico, Circonio fu un comune autonomo. Prima del trattato di Rapallo, firmato nel 1920, il comune e il distretto di Circonio facevano parte della Carniola interna (in sloveno Notranjska - in tedesco Innerkrain), una delle regioni storiche della Slovenia, con i distretti di Bisterza, Blocche, Borgovecchio di Olisa, Idria[3], Longatico[3], Nauporto[3], Postumia[3], San Pietro del Carso[3], Senosecchia e Vipacco[3]. Fu parte dello storico territorio asburgico di Carniola. Il centro tradizionale della regione è Postumia[3].

LocalitàModifica

Il comune di Circonio è diviso in 64 insediamenti (naselja) di seguito elencati. Tra parentesi il nome in lingua italiana, generalmente desueto.

  • Beč
  • Bečaje
  • Begunje pri Cerknici (Begugne): 522 ab.
  • Bločice: 97 ab.
  • Bloška Polica: 78 ab.
  • Brezje: 24 ab.
  • Buzuljak
  • Cajnarje
  • Cerknica (Circonio): 3.532 ab, sede comunale
  • Čohovo
  • Dobec
  • Dolenja vas: 448 ab.
  • Dolenje Jezero
  • Dolenje Otave
  • Gora
  • Gorenje Jezero
  • Goričice
  • Grahovo: 432 ab.
  • Hribljane
  • Hruškarje
  • Ivanje selo: 231 ab.
  • Jeršice
  • Korošče
  • Kranjče
  • Kremenca
  • Križišče
  • Kroščane
  • Krožljek
  • Krušče
  • Lase pri Gerenjem Jezeru
  • Lešnjake
  • Lipsenj
  • Mahneti
  • Martinjak: 291 ab.
  • Milava
  • Osredek
  • Otok: 31 ab.
  • Otonica
  • Pirmane
  • Pirovnik
  • Podskrajnik
  • Podslivnica
  • Ponikve
  • Rakek (Racche o Recchio[7]): 1.958 ab.
  • Rakov Škocjan (Rio dei Gamberi)
  • Ravne
  • Reparje
  • Rudolfovo
  • Selšček
  • Slivice: 154 ab.
  • Slugovo
  • Stražišče
  • Štrukljeva vas
  • Sveti Vid [nad Cerknico]
  • Tavžlje
  • Topol pri Begunjah
  • Unec: 487 ab.
  • Zahrib
  • Zala
  • Zelše
  • Žerovnica
  • Zibovnik
  • Župeno

NoteModifica

  1. ^ Atlante stradale d'Italia, Touring Editore, 1998, tav. 20.
  2. ^ Cfr. il lemma Circònio sulla Nuova Enciclopedia Universale Rizzoli-Larousse, vol. V, p. 185, RCS, 1994.
  3. ^ a b c d e f g h Cfr. a p. 183 in Istituto Geografico De Agostini, Grande atlante d'Europa e d'Italia, Novara, 1994.
  4. ^ Cfr. a p. 79 sull'Atlante geografico, fisico, politico, economico, Paravia, Torino, 1975.
  5. ^ Decreto del Governo Sloveno
  6. ^ Popolazione al 31-12-2009 SI-STAT
  7. ^ Guida d'Italia del Touring Club Italiano. - Le Tre Venezie, vol. 3, Milano 1925, p. 262.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN135014094 · ISNI (EN0000 0004 0397 8311 · LCCN (ENn92081340 · WorldCat Identities (ENn92-081340