Apri il menu principale
Lombardia 3
circoscrizione elettorale
StatoItalia Italia
CapoluogoCremona
Elezioni perCamera dei deputati
ElettiDeputati
Istituzione1993
Periodo 1993-2005
Tipologiaa collegi uninominali e collegio plurinominale
Numero eletti15
Periodo 2005-2017
Tipologiadi lista
Numero eletti
  • 15 (dal 2005 al 2011)
  • 16 (dal 2011 al 2017)
Periodo 2017-
Tipologiaa collegi uninominali e plurinominali
Numero eletti17
Territorio
Collegi elettorali 2018 - Camera circoscrizioni - Lombardia 4.svg
Circoscrizione Lombardia 4

La circoscrizione Lombardia 4 è una circoscrizione elettorale italiana per l'elezione della Camera dei deputati, istituita con la legge 4 agosto 1993, n. 277 (legge Mattarella) con il nome originario "circoscrizione V Lombardia 3", confermata nella legge 21 dicembre 2005, n. 270 (legge Calderoli) e nella successiva legge 3 novembre 2017, n. 165 (Rosatellum), con la quale ha assunto il nuovo nome "Lombardia 4".[1].

La circoscrizione dal 2017 comprende le province di Cremona, Lodi, Mantova e Pavia nonché 11 comuni della città metropolitana di Milano (situati al confine con la provincia di Lodi) e 10 comuni della provincia di Brescia (situati al confine con le province di Cremona e Mantova). Precedentemente comprendeva solo le prime 4 province. Sostituisce, ai fini dell'elezione della Camera, la precedente circoscrizione Mantova (chiamata anche Mantova-Cremona) e parte della Circoscrizione Milano (nota anche come Milano-Pavia) in vigore dalle elezioni del 1946 a quelle del 1992. Con la Legge Mattarella la circoscrizione ha eletto 15 deputati. Con l'introduzione della Legge Calderoli il numero dei deputati è rimasto 15 ma con il censimento 2011 la circoscrizione ha guadagnato un seggio arrivando ad eleggere 16 deputati. Con la legge Rosato del 2017 e la conseguente annessione alla circoscrizione di ulteriori 21 comuni, elegge 17 deputati (6 nei collegi uninominali e 11 in quelli plurinominali)

Indice

TerritorioModifica

Il territorio della circoscrizione comprende le province di Cremona, Lodi, Mantova e Pavia nonché 11 comuni della città metropolitana di Milano (situati al confine con la provincia di Lodi) e 10 comuni della provincia di Brescia (situati al confine con le province di Cremona e Mantova) per un totale di 453 comuni e una popolazione di 1 634 578 abitanti.[2]

1994-2006Modifica

Con la legge elettorale Mattarella, alla circoscrizione allora identificata come Lombardia 3 spettavano 15 seggi, di cui 11 eletti con collegi uninominali a turno unico e 4 eletti con sistema proporzionale.

L'attribuzione dei primi 11 seggi avveniva in base a un sistema maggioritario a turno unico plurality: veniva eletto parlamentare il candidato che avesse riportato la maggioranza relativa dei suffragi nel collegio. I rimanenti 4 seggi erano invece assegnati con un metodo proporzionale. Pertanto l'elettore godeva di una scheda elettorale separata per l'attribuzione dei seggi residui, a cui accedevano solo i partiti che avessero superato la soglia di sbarramento nazionale del 4%. Il calcolo dei seggi spettanti a ciascuna lista veniva effettuata nel collegio unico nazionale mediante il metodo Hare dei quozienti naturali e dei più alti resti; tali seggi venivano poi ripartiti, in ragione delle percentuali delle singole liste a livello locale, fra le 26 circoscrizioni plurinominali in cui era suddiviso il territorio nazionale, e all'interno delle quali i singoli candidati - che potevano corrispondere a quelli presentatisi nei collegi uninominali - venivano proposti in un sistema di liste bloccate senza possibilità di preferenze. Il meccanismo era però integrato dal metodo dello scorporo, volto a dar compensazione ai partiti minori fortemente danneggiati dall'uninominale: successivamente alla determinazione della soglia di sbarramento, ma antecedentemente al riparto dei seggi, alle singole liste venivano decurtati tanti voti quanti ne erano serviti a far eleggere i vincitori nell'uninominale - cioè i voti del secondo classificato più uno - i quali erano obbligati a collegarsi a una lista circoscrizionale.

Legislatura Coalizione Partiti
XII Legislatura Polo per le Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Lega Nord (LN), Centro Cristiano Democratico (CCD)
Alleanza dei Progressisti Partito Democratico della Sinistra (PDS), Partito della Rifondazione Comunista (PRC), Federazione dei Verdi (FdV), Partito Socialista Italiano (PSI)
Patto per l'Italia Partito Popolare Italiano (PPI), Patto Segni (PS)
XIII Legislatura L'Ulivo Partito Democratico della Sinistra (PDS), Popolari per Prodi (PPI–UD–PRI–SVP), Rinnovamento Italiano (RI), Federazione dei Verdi (FdV), La Rete (LR)
Polo per le Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Centro Cristiano Democratico-Cristiani Democratici Uniti (CCD-CDU)
Lega Nord (LN)
Partito della Rifondazione Comunista (PRC)
XIV Legislatura Casa delle Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Lega Nord (LN), Biancofiore (CCD-CDU)
L'Ulivo Democratici di Sinistra (DS), Democrazia è Libertà - La Margherita (DL), Il Girasole (FdV-SDI), Partito Socialista Italiano (PSI)
Partito della Rifondazione Comunista (PRC)

Risultati proporzionaleModifica

XII legislaturaModifica

PartitoRisultati
27-28 marzo 1994
Seggi
Voti%±Num±
Forza Italia274 53026,64n.d.1n.d.
Lega Nord192 26618,65  2,851n.d.
Partito Democratico della Sinistra189 98918,43  2,691n.d.
Partito Popolare Italiano140 54613,64n.d.1n.d.
Rifondazione Comunista66 8696,49  0,080n.d.
Alleanza Nazionale61 1455,93  2,640n.d.
Lista Pannella43 8984,26  3,190n.d.
Partito Socialista Italiano21 5592,09  10,430n.d.
Lega Alpina Lumbarda17 5551,70  0,610n.d.
Alleanza Democratica13 2001,28  0,380n.d.
La Rete9 1290,89  0,330n.d.
Iscritti1 174 409100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 086 82292,54n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)1 030 68694,83
 ↳ Voti non validi (% su votanti)56 1365,17
↳ Astenuti (% su iscritti)87 5877,46
Eletti
Roberto Cipriani
Luigi Negri
Marco Pezzoni
Gabriele Calvi

XIII legislaturaModifica

PartitoRisultati
21 aprile 1996
Seggi
Voti%±Num±
Forza Italia227 39122,56  4,081 
Lega Nord212 83221,11  2,461 
Partito Democratico della Sinistra191 16618,96  0,531 
Alleanza Nazionale106 78310,59  4,660 
Rifondazione Comunista79 1137,85  1,361  1
Popolari per Prodi70 0966,95  7,97[3]0n.d.
CCD-CDU50 4245,00n.d.0n.d.
Rinnovamento Italiano46 7424,64  2,55[4]0n.d.
Federazione dei Verdi23 5112,33n.d.0n.d.
Iscritti1 185 119100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 068 93590,20n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)1 008 05894,30
 ↳ Voti non validi (% su votanti)60 8775,70
↳ Astenuti (% su iscritti)116 1849,80
Eletti
Marcello Dell'Utri
Giancarlo Pagliarini
Piera Capitelli
Edo Rossi

XIV legislaturaModifica

PartitoRisultati
13 maggio 2001
Seggi
Voti%±Num±
Forza Italia319 68933,09  10,532  1
Democratici di Sinistra179 70618,60  0,361 
La Margherita100 03310,35  1,24[5]0 
Lega Nord82 9378,58  12,530  1
Alleanza Nazionale82 8218,57  2,021 
Rifondazione Comunista58 7066,08  1,770  1
Italia dei Valori39 0104,04n.d.0n.d.
Lista Emma Bonino25 6302,65n.d.0n.d.
CCD-CDU23 8632,47  2,530 
Il Girasole19 3102,00  0,330 
Partito dei Comunisti Italiani16 0521,66n.d.0n.d.
Democrazia Europea15 9371,65n.d.0n.d.
Altre liste2 5270,26n.d.0n.d.
Iscritti1 194 849100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 040 83687,11n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)966 22192,83
 ↳ Voti non validi (% su votanti)74 6157,17
↳ Astenuti (% su iscritti)154 01312,89
Eletti
Alfredo Biondi
Maria Gabriella Pinto
Piera Capitelli
Daniela Santanchè

Risultati maggioritarioModifica

Collegi uninominaliModifica

Collegio Territorio
1. Pavia Albuzzano, Bascapè, Belgioioso, Borgarello, Bornasco, Ceranova, Certosa di Pavia, Chignolo Po, Copiano, Corteolona, Cura Carpignano, Filighera, Genzone, Gerenzago, Giussago, Inverno e Monteleone, Landriano, Lardirago, Linarolo, Magherno, Marzano, Miradolo Terme, Pavia, Roncaro, San Genesio ed Uniti, Santa Cristina e Bissone, Sant'Alessio con Vialone, Siziano, Torre d'Arese, Torre de' Negri, Torrevecchia Pia, Valle Salimbene, Vidigulfo, Villanterio, Vistarino, Zeccone  
2. Vigevano Alagna, Battuda, Bereguardo, Borgo San Siro, Casorate Primo, Cassolnovo, Cilavegna, Gambolò, Garlasco, Gravellona Lomellina, Marcignago, Ottobiano, Parona, Rognano, Scaldasole, Torre d'Isola, Trivolzio, Tromello, Trovo, Valeggio, Vellezzo Bellini, Vigevano, Zerbolò  
3. Mortara Albonese, Bastida de' Dossi, Bastida Pancarana, Breme, Bressana Bottarone, Candia Lomellina, Carbonara al Ticino, Casatisma, Casei Gerola, Castelletto di Branduzzo, Castello d'Agogna, Castelnovetto, Cava Manara, Ceretto Lomellina, Cergnago, Cervesina, Confienza, Corana, Cornale, Cozzo, Dorno, Ferrera Erbognone, Frascarolo, Galliavola, Gambarana, Gropello Cairoli, Langosco, Lomello, Lungavilla, Mede, Mezzana Bigli, Mezzana Rabattone, Mezzanino, Mortara, Nicorvo, Olevano di Lomellina, Palestro, Pancarana, Pieve Albignola, Pieve del Cairo, Pinarolo Po, Pizzale, Rea, Robbio, Rosasco, San Giorgio di Lomellina, San Martino Siccomario, Sannazzaro de' Burgondi, Sant'Angelo Lomellina, Sartirana Lomellina, Semiana, Silvano Pietra, Sommo, Suardi, Torre Beretti e Castellaro, Travacò Siccomario, Valle Lomellina, Velezzo Lomellina, Verretto, Verrua Po, Villa Biscossi, Villanova d'Ardenghi, Zeme, Zinasco  
4. Voghera Albaredo Arnaboldi, Arena Po, Badia Pavese, Bagnaria, Barbianello, Borgo Priolo, Borgoratto Mormorolo, Bosnasco, Brallo di Pregola, Broni, Calvignano, Campospinoso, Canevino, Canneto Pavese, Casanova Lonati, Castana, Casteggio, Cecima, Cigognola, Codevilla, Corvino San Quirico, Costa de' Nobili, Fortunago, Godiasco, Golferenzo, Lirio, Menconico, Montù Beccaria, Montalto Pavese, Montebello della Battaglia, Montecalvo Versiggia, Montescano, Montesegale, Monticelli Pavese, Mornico Losana, Oliva Gessi, Pietra de' Giorgi, Pieve Porto Morone, Ponte Nizza, Portalbera, Redavalle, Retorbido, Rivanazzano Terme, Robecco Pavese, Rocca de' Giorgi, Rocca Susella, Romagnese, Rovescala, Ruino, San Cipriano Po, San Damiano al Colle, San Zenone al Po, Santa Giuletta, Santa Margherita di Staffora, Santa Maria della Versa, Spessa, Stradella, Torrazza Coste, Torricella Verzate, Val di Nizza, Valverde, Varzi, Voghera, Volpara, Zavattarello, Zenevredo, Zerbo  
5. Lodi Abbadia Cerreto, Boffalora d'Adda, Borghetto Lodigiano, Borgo San Giovanni, Brembio, Casaletto Lodigiano, Casalmaiocco, Caselle Lurani, Castiraga Vidardo, Cavenago d'Adda, Cervignano d'Adda, Comazzo, Cornegliano Laudense, Corte Palasio, Crespiatica, Galgagnano, Graffignana, Guardamiglio, Livraga, Lodi, Lodi Vecchio, Marudo, Massalengo, Merlino, Montanaso Lombardo, Mulazzano, Orio Litta, Ospedaletto Lodigiano, Ossago Lodigiano, Pieve Fissiraga, Salerano sul Lambro, San Martino in Strada, San Rocco al Porto, Sant'Angelo Lodigiano, Secugnago, Senna Lodigiana, Somaglia, Sordio, Tavazzano con Villavesco, Valera Fratta, Villanova del Sillaro, Zelo Buon Persico  
6. Crema Agnadello, Bagnolo Cremasco, Bertonico, Camairago, Capergnanica, Casaletto Ceredano, Casalpusterlengo, Caselle Landi, Castelnuovo Bocca d'Adda, Castiglione d'Adda, Cavacurta, Chieve, Codogno, Corno Giovine, Cornovecchio, Credera Rubbiano, Crema, Dovera, Fombio, Maccastorna, Mairago, Maleo, Meleti, Monte Cremasco, Montodine, Moscazzano, Palazzo Pignano, Pandino, Rivolta d'Adda, San Fiorano, Santo Stefano Lodigiano, Spino d'Adda, Terranova dei Passerini, Torlino Vimercati, Turano Lodigiano, Vaiano Cremasco, Vailate  
7. Soresina Acquanegra Cremonese, Annicco, Azzanello, Bordolano, Camisano, Campagnola Cremasca, Cappella Cantone, Capralba, Casalbuttano ed Uniti, Casale Cremasco-Vidolasco, Casaletto di Sopra, Casaletto Vaprio, Casalmorano, Castel Gabbiano, Castelleone, Castelverde, Castelvisconti, Cicognolo, Corte de' Cortesi con Cignone, Corte de' Frati, Cremosano, Crotta d'Adda, Cumignano sul Naviglio, Fiesco, Formigara, Gabbioneta-Binanuova, Genivolta, Gombito, Grontardo, Grumello Cremonese ed Uniti, Izano, Madignano, Offanengo, Olmeneta, Ostiano, Paderno Ponchielli, Persico Dosimo, Pescarolo ed Uniti, Pessina Cremonese, Pianengo, Pieranica, Pizzighettone, Pozzaglio ed Uniti, Quintano, Ricengo, Ripalta Arpina, Ripalta Cremasca, Ripalta Guerina, Robecco d'Oglio, Romanengo, Salvirola, San Bassano, Scandolara Ripa d'Oglio, Sergnano, Sesto ed Uniti, Soncino, Soresina, Spinadesco, Ticengo, Trescore Cremasco, Trigolo, Volongo  
8. Cremona Bonemerse, Ca' d'Andrea, Calvatone, Cappella de' Picenardi, Casalmaggiore, Casteldidone, Cella Dati, Cingia de' Botti, Cremona, Derovere, Drizzona, Gadesco-Pieve Delmona, Gerre de' Caprioli, Gussola, Isola Dovarese, Malagnino, Martignana di Po, Motta Baluffi, Piadena, Pieve d'Olmi, Pieve San Giacomo, Rivarolo del Re ed Uniti, San Daniele Po, San Giovanni in Croce, San Martino del Lago, Scandolara Ravara, Solarolo Rainerio, Sospiro, Spineda, Stagno Lombardo, Tornata, Torre de' Picenardi, Torricella del Pizzo, Vescovato, Voltido  
9. Castiglione delle Stiviere Acquanegra sul Chiese, Asola, Canneto sull'Oglio, Casalmoro, Casaloldo, Casalromano, Castel Goffredo, Castelbelforte, Castiglione delle Stiviere, Cavriana, Ceresara, Gazoldo degli Ippoliti, Goito, Guidizzolo, Mariana Mantovana, Marmirolo, Medole, Monzambano, Piubega, Ponti sul Mincio, Porto Mantovano, Redondesco, Rodigo, Roverbella, Solferino, Volta Mantovana  
10. Mantova Bagnolo San Vito, Bigarello, Borgo Virgilio, Bozzolo, Castel d'Ario, Castellucchio, Commessaggio, Curtatone, Gazzuolo, Mantova, Marcaria, Rivarolo Mantovano, Roncoferraro, Sabbioneta, San Giorgio di Mantova, San Martino dall'Argine, Villimpenta  
11. Suzzara Borgofranco sul Po, Carbonara di Po, Dosolo, Felonica, Gonzaga, Magnacavallo, Moglia, Motteggiana, Ostiglia, Pegognaga, Pieve di Coriano, Poggio Rusco, Pomponesco, Quingentole, Quistello, Revere, San Benedetto Po, San Giacomo delle Segnate, San Giovanni del Dosso, Schivenoglia, Sermide, Serravalle a Po, Sustinente, Suzzara, Viadana, Villa Poma  

XII legislaturaModifica

PartitoRisultati
27-28 marzo 1994
Seggi
Voti%±Num±
Polo delle Libertà517 81151,29n.d.10n.d.
Alleanza dei Progressisti290 70128,79n.d.1n.d.
Patto per l'Italia118 50411,74n.d.0n.d.
Alleanza Nazionale64 9286,43n.d.0n.d.
Lista Pannella17 6811,75n.d.0n.d.
Iscritti1 174 409100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 086 82292,54n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)1 009 62592,90
 ↳ Voti non validi (% su votanti)77 1977,10
↳ Astenuti (% su iscritti)87 5877,46

XIII legislaturaModifica

PartitoRisultati
21 aprile 1996
Seggi
Voti%±Num±
L'Ulivo400 51140,15  11,366  5
Polo per le Libertà362 48636,34  14,95[6]5  5[6]
Lega Nord234 42423,50n.d.[7]0n.d.[7]
Iscritti1 185 119100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 068 93590,20n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)997 42193,31
 ↳ Voti non validi (% su votanti)71 5146,69
↳ Astenuti (% su iscritti)116 1849,80

XIV legislaturaModifica

PartitoRisultati
13 maggio 2001
Seggi
Voti%±Num±
Casa delle Libertà482 29449,60  13,26[8]9  4
L'Ulivo408 45542,00  1,852  4
Italia dei Valori41 6444,28n.d.0n.d.
Democrazia Europea22 5082,31n.d.0n.d.
Lista Emma Bonino17 5571,81n.d.0n.d.
Iscritti1 194 849100,00
↳ Votanti (% su iscritti)1 040 83687,11n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)972 45893,43
 ↳ Voti non validi (% su votanti)68 3786,57
↳ Astenuti (% su iscritti)154 01312,89

ElettiModifica

Collegio 1994 1996 2001
Pavia Enzo Ravetta (PdL) Stefano Losurdo (PdL/CdL)
Vigevano Giancarlo Malvestito (PdL) Mario Masiero (PdL) Cesare Ercole (CdL)
Mortara Giacomo De Ghislanzoni Cardoli (PdL/CdL)
Voghera Luisella Cavallini (PdL) Luigi Gastaldi (PdL/CdL)
Lodi Andrea Gibelli (PdL) Umberto Giovine (PdL) Vittorio Emanuele Falsitta (CdL)
Crema Emanuele Basile (PdL) Gianni Risari (Ulivo) Andrea Gibelli (CdL)
Soresina Lorenzo Strik Lievers (PdL) Sergio Trabattoni (Ulivo) Giovanni Jacini (CdL)
Cremona Giacomo Galli (PdL) Marco Pezzoni (Ulivo) Antonio Verro (CdL)
Castiglione delle Stiviere Uber Anghinoni (PdL) Diego Masi (Ulivo) Bruno Tabacci (CdL)
Mantova Tiziana Parenti (PdL) Ruggero Ruggeri (Ulivo)
Suzzara Willer Bordon (AD) Franco Raffaldini (Ulivo)

2006-2018Modifica

Con la legge elettorale Calderoli, alla circoscrizione Lombardia 3 spettano 16 seggi eletti con sistema proporzionale.

Nel 2006 e nel 2008 la circoscrizione ha eletto 15 deputati ma a seguito del censimento del 2011 la circoscrizione ha guadagnato un rappresentante arrivando ad eleggere 16 deputati dal 2013.

Il sistema di assegnazione dei seggi avviene a seguito della attribuzione, nel collegio elettorale unico (escluso quindi la Circoscrizione Estero), di un premio di maggioranza di 340 seggi alla coalizione vincente a livello nazionale (con soglie di sbarramento, limitazioni ecc.) e alla successiva suddivisione dei seggi guadagnati da ogni lista fra le varie circoscrizioni, in proporzione ai voti ottenuti da ogni lista locale.

Nel compiere tale riparto, essendo fisso e immutabile il numero totale di seggi assegnati a ogni lista, può verificarsi la necessità di variare il numero di seggi originariamente attribuiti alle singole circoscrizioni elettorali.

Legislatura Coalizione Partiti
XV Legislatura L'Unione Democratici di Sinistra (DS), L'Ulivo, Democrazia è Libertà - La Margherita (DL), Rifondazione Comunista (PRC), Insieme con L'Unione, Italia dei Valori (IdV), Popolari UDEUR, Rosa nel Pugno (RnP)
Casa delle Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Unione di Centro (UdC), Lega Nord (LN)
XVI Legislatura Centro-destra Il Popolo della Libertà (PdL), Lega Nord (LN), Movimento per l'Autonomia (MpA)
Centro-sinistra Partito Democratico (PD), Italia dei Valori (IdV), Autonomie Liberté Démocratie (ALD)
Unione di Centro (UdC)
XVII Legislatura Italia. Bene Comune Partito Democratico (PD), Sinistra Ecologia Libertà (SEL), Centro Democratico (CD), Südtiroler Volkspartei (SVP)
Centro-destra Il Popolo della Libertà (PdL), Lega Nord (LN), Fratelli d'Italia (FdI)
Movimento 5 Stelle (M5S)
Con Monti per l'Italia Scelta Civica (SC), Unione di Centro (UdC), Futuro e Libertà per l'Italia (FLI)

RisultatiModifica

XV legislaturaModifica

totale percentuale (%)
Elettori 1.181.665  
Votanti 1.033.240 87,44 (su n. elettori)
Voti validi 1.003.340 97,1 (su n. votanti)
Voti non validi 29.900 2,9 (su n. votanti)
di cui schede bianche 12.258 1,2 (su n. votanti)
Leader Lista Voti (%) Voti Seggi Differenza (%)
Silvio Berlusconi
Forza Italia 25,98 260.629 3  7,11
Alleanza Nazionale 10,28 103.116 1  1,71
Lega Nord 9,82 98.511 2  1,24
Unione di Centro 5,78 57.999 1  1,66[9]
Movimento Sociale Fiamma Tricolore 0,66 6.601 - -
Alternativa Sociale 0,69 6.881 - -
DCA-Nuovo PSI 0,59 5.871 - -
Totale coalizione 53,78 539.608 7
Romano Prodi
L'Ulivo 30,20 303.033 6  1,25[10]
Partito della Rifondazione Comunista 5,44 54.557 1  0,64
Partito dei Comunisti Italiani 2,37 23.735 -  0,71
Rosa nel Pugno 2,20 22.027 - -
Partito Pensionati 2,06 20.716 - -
Italia dei Valori 1,76 17.654 -  2,28
Federazione dei Verdi 1,71 17.172 -  0,29
Popolari UDEUR 0,48 4.838 1 -
Totale coalizione 46,22 463.732 8
Totale[11] 100,00 1.003.340 15

XVI legislaturaModifica

totale percentuale (%)
Elettori 1.185.672  
Votanti 1.001.733 84,49 (su n. elettori)
Voti validi 971.037 96,9 (su n. votanti)
Voti non validi 30.696 3,1 (su n. votanti)
di cui schede bianche 10.294 1,0 (su n. votanti)
Leader Lista Voti (%) Voti Seggi Differenza (%)
Silvio Berlusconi
Il Popolo della Libertà 33,61 326.333 6  3,93[12]
Lega Nord 18,34 178.079 3  8,52
Totale coalizione 51,95 504.412 9
Walter Veltroni
Partito Democratico 30,88 299.810 5  0,68
Italia dei Valori 3,19 31.010 -  1,43
Totale coalizione 34,07 330.820 5
Pier Ferdinando Casini
Unione di Centro 4,49 43.645 1  1,29
Fausto Bertinotti
La Sinistra l'Arcobaleno 2,83 27.514 -  6,69[13]
Daniela Santanchè
La Destra - Fiamma Tricolore 2,33 22.638 - -
Marco Ferrando
Partito Comunista dei Lavoratori 0,94 9.098 - -
Enrico Boselli
Partito Socialista Italiano 0,85 8.221 - -
Roberto Fiore
Forza Nuova 0,52 5.079 - -
Stefano De Luca
Partito Liberale Italiano 0,47 4.523 - -
Giuliano Ferrara
Associazione difesa della vita. Aborto? No grazie 0,46 4.454 - -
Flavia D'Angeli
Sinistra Critica 0,46 4.452 - -
Stefano Montanari
Per il Bene Comune 0,37 3.589 - -
Bruno De Vita
Unione Democratica per i Consumatori 0,27 2.592 - -
Totale[14] 100,00 971.037 15

XVII legislaturaModifica

totale percentuale (%)
Elettori 1.179.406  
Votanti 938.046 79,53 (su n. elettori)
Voti validi 901.836 96,1 (su n. votanti)
Voti non validi 36.210 3,9 (su n. votanti)
di cui schede bianche 12.038 1,3 (su n. votanti)
Leader Lista Voti (%) Voti Seggi Differenza (%)
Silvio Berlusconi
Il Popolo della Libertà 21,77 196.392 2  11,84
Lega Nord 10,88 98.120 1  7,46
Fratelli d'Italia 1,93 17.493 1 -
Grande Sud 0,07 715 - -
Totale coalizione 34,67 312.720 4
Pier Luigi Bersani
Partito Democratico 27,50 248.016 8  3,38
Sinistra Ecologia Libertà 2,11 19.056 1 -
Centro Democratico 0,32 2.902 - -
Totale coalizione 29,93 269.974 9
Beppe Grillo
Movimento 5 Stelle 21,20 191.193 2 -
Mario Monti
Scelta Civica 8,67 78.270 1 -
Unione di Centro 1,30 11.782 -  3,19
Futuro e Libertà per l'Italia 0,33 3.044 - -
Totale coalizione 10,32 93.096 1 -
Oscar Giannino
Fare per Fermare il Declino 1,67 15.125 - -
Antonio Ingroia
Rivoluzione Civile 1,62 14.665 - -
Roberto Fiore
Forza Nuova 0,56 5.063 - -
Totale[15] 100,00 901.836 16

ElettiModifica

2006 2008 2013
Alberto Burgio (PRC) Antonello Soro (PD) Franco Bordo (SEL)
Francesco Saverio Garofani (L'Ulivo) Luciano Pizzetti (PD) Cinzia Fontana (PD)
Angelo Zucchi (L'Ulivo/PD) Alan Ferrari (PD)
Gianfranco Burchiellaro (L'Ulivo) Maurizio Turco (PD) Matteo Colaninno (PD)
Ruggero Ruggeri (L'Ulivo) Marco Carra (PD)
Cinzia Fontana (L'Ulivo) Anna Teresa Formisano (UdC) Lorenzo Guerini (PD)
Sandra Cioffi (L'Ulivo) Alberto Torazzi (LN) Giovanna Martelli (PD)
Francesco Adenti (Udeur) Andrea Gibelli (LN) Rosa Villecco Calipari (PD)
Pietro Marcazzan (UDC) Giovanni Fava (LN) Chiara Scuvera (PD)
Andrea Gibelli (LN-MpA) Carlo Nola (PdL) Alberto Zolezzi (M5S)
Giovanni Fava (LN-MpA) Andrea Orsini (PdL) Danilo Toninelli (M5S)
Maurizio Bernardo (FI/PdL) Andrea Mazziotti di Celso (SC)
Chiara Moroni (FI/PdL) Giovanni Fava (LN)
Antonio Verro (FI) Massimo Enrico Corsaro (PdL) Paolo Alli (PdL)
Daniela Santanchè (AN) Gian Carlo Abelli (PdL) Daniela Santanchè (PdL)
Giorgia Meloni (FdI)

Dal 2018Modifica

Con l'entrata in vigore della Legge Rosato viene istituito un sistema elettorale misto a separazione completa.[16] Per la Camera, come per il Senato, il 37% dei seggi (quindi 232 alla Camera) vengono assegnati con un sistema maggioritario a turno unico in altrettanti collegi uninominali: in ciascun collegio è eletto il candidato più votato, secondo il sistema noto come uninominale secco. Il 61% dei seggi (cioè 386 alla Camera) è ripartito proporzionalmente tra le coalizioni e le singole liste che abbiano superato le previste soglie di sbarramento nazionali; la ripartizione dei seggi è effettuata a livello nazionale per la Camera e a livello regionale per il Senato; a tale scopo sono istituiti collegi plurinominali nei quali le liste si presentano sotto forma di listini bloccati di candidati. Il 2% dei seggi (12 deputati) è destinato al voto degli italiani residenti all'estero e viene assegnato con un sistema proporzionale che prevede il voto di preferenza.

Alla circoscrizione "Lombardia 4" sono attribuiti 6 seggi eletti con sistema maggioritario in collegi uninominali, e 11 seggi eletti con sistema proporzionale; questi ultimi sono divisi in due collegi plurinominali, denominati Lombardia 4 - 01 e Lombardia 4 - 02.

Legislatura Coalizione Partiti
XVIII Legislatura Centro-destra Lega, Forza Italia (FI), Fratelli d'Italia (FdI), Noi con l'Italia - UDC
Movimento 5 Stelle (M5S)
Centro-sinistra Partito Democratico (PD), +Europa (+E), Italia Europa Insieme, Civica Popolare (CP), Südtiroler Volkspartei (SVP)
Liberi e Uguali (LeU)

RisultatiModifica

XVIII legislaturaModifica

Liste Preferenze Seggi
Voti % Magg. Prop. Totale %
Lega Nord 259 306 28,30 4 3 7 41,48
Forza Italia 133 433 14,56 2 2 4 23,53
Fratelli d'Italia 36 451 3,98 0 0 0 0
Noi con l'Italia - UDC 6 228 0,68 0 0 0 0
Tot. coalizione di centro-destra 435 418 47,52 6 5 11 64,71
Partito Democratico 187 749 20,49 0 3 3 17,65
+Europa 20 991 2,29 0 0 0 0
Italia Europa Insieme 3 984 0,43 0 0 0 0
Civica Popolare 3 039 0,33 0 0 0 0
Tot. coalizione di centro-sinistra 215 763 23,55 0 3 3 17,65
Movimento 5 Stelle 207 830 22,68 0 3 3 17,65
Liberi e Uguali 24 036 2,62 0 0 0 0
Altri 33 320 2,26 0 0 0 0
Votanti 945 493 75,66 6 11 17 100,00
Elettori 1 249 579 100,0
I voti includono le preferenze date ai soli candidati uninominali, ripartiti tra le liste a loro collegate

ElettiModifica

Eletti maggioritarioModifica

Collegio uninominale 2018
1. Vigevano Elena Lucchini (Lega)
2. Pavia Alessandro Cattaneo (FI)
3. Lodi Claudio Pedrazzini (FI)
4. Cremona Silvana Comaroli (Lega)
5. Suzzara Raffaele Volpi (Lega)
6. Mantova Andrea Dara (Lega)

Eletti proporzionaleModifica

Collegio plurinominale 2018 2018
Lombardia 4 - 01 Lorenzo Guerini (PD)
Matteo Colaninno (PD)
Iolanda Nanni (M5S) Valentina Barzotti (M5S)
Cristian Romaniello (M5S)
Matteo Perego (FI)
Guido Guidesi (Lega)
Marco Maggioni (Lega)
Lombardia 4 - 02 Luciano Pizzetti (PD)
Alberto Zolezzi (M5S)
Annalisa Baroni (FI)
Claudia Gobbato (Lega)

NoteModifica

  1. ^ 19-12-2017 Supplemento ordinario n. 58/L alla GAZZETTA UFFICIALE Serie generale - n. 295, p. 189
  2. ^ Determinazione dei collegi elettorali uninominali e plurinominali della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica (PDF), dicembre 2017.
  3. ^ Considerata la differenza con il PPI e AD rispetto alle precedenti elezioni
  4. ^ Considerata la differenza con il PSI rispetto alle precedenti elezioni
  5. ^ Considerata la differenza con i Popolari e Rinnovamento Italiano alle precedenti elezioni
  6. ^ a b Alle elezioni precedenti la coalizione comprendeva la Lega Nord
  7. ^ a b Alle elezioni precedenti era all'interno della coalizione del Polo delle Libertà
  8. ^ Alle elezioni precedenti la coalizione non comprendeva la Lega Nord
  9. ^ Considerata la differenza con CCD, CDU e DE alle precedenti elezioni.
  10. ^ Considerata la differenza con DS e DL alle precedenti elezioni.
  11. ^ Ministero dell'Interno - Archivio storico delle Elezioni
  12. ^ Considerata la differenza con FI, AN, Alternativa Sociale, DC per le Autonomie e Nuovo PSI.
  13. ^ Considerata la differenza con PRC, PdCI e Verdi.
  14. ^ Ministero dell'Interno - archivio storico delle Elezioni
  15. ^ Ministero dell'Interno, dati definitivi Camera dei Deputati Italia
  16. ^ Un sistema elettorale si definisce misto se una parte dei seggi è attribuita con sistema proporzionale e una parte con sistema maggioritario. Nell'ambito dei sistemi misti, si definiscono a separazione completa quelli privi di sistemi di compensazione tra le due modalità di attribuzione dei seggi.