Apri il menu principale

Circoscrizione Piemonte (Senato della Repubblica)

Piemonte
circoscrizione elettorale
StatoItalia Italia
CapoluogoTorino
Elezioni perSenato della Repubblica
ElettiSenatori
Periodo 1948-1993
Tipologiadi lista
Numero eletti
  • 17 (dal 1948 al 1958)
  • 18 (dal 1958 al 1963)
  • 24 (dal 1963 al 1976)
  • 25 (dal 1976 al 1983)
  • 24 (dal 1983 al 1992)
Periodo 1993-2005
Tipologiaa collegi uninominali
Numero eletti23
Periodo 2005-2017
Tipologiadi lista
Numero eletti22
Periodo 2017-
Tipologiaa collegi uninominali e plurinominali
Numero eletti22
Territorio
Piedmont in Italy.svg
Circoscrizione Piemonte

La circoscrizione Piemonte è una circoscrizione elettorale italiana per l'elezione del Senato della Repubblica.

Indice

StoriaModifica

La circoscrizione elettorale venne istituita, con altre 19, per le prime elezioni del Senato della Repubblica, tramite Legge del 6 febbraio 1948, n. 29[1] in ottemperanza alla Costituzione della Repubblica Italiana che prescrive, all'art. 57, che «il Senato della Repubblica è eletto a base regionale». Fu suddivisa in 17 collegi di lista, in base al D.P.R. del 6 febbraio 1948, n. 30.[2]

In rispetto del suddetto articolo, la circoscrizione venne riconfermata in seguito in tutte le leggi elettorali inerenti il Senato della Repubblica.

La Legge 4 agosto 1993, n. 276[3] modificò il territorio suddividendolo in 17 collegi uninominali, in base al D.Lgs. del 20 dicembre 1993 n. 535. I suddetti collegi vennero aboliti dalla Legge del 21 dicembre 2005, n. 270.[4]

L'attuale Legge 3 novembre 2017, n. 165, ha ricreato nel territorio della circoscrizione collegi uninominali e collegi plurinominali che devono essere determinati dal governo tramite decreto legislativo.[5]

TerritorioModifica

Il territorio della circoscrizione corrisponde, fin dalla sua istituzione, a quello della regione Piemonte.

SeggiModifica

Per l'attribuzione dei seggi spettanti ad ogni regione, bisogna ottemperare anche in questo caso alla Costituzione della Repubblica Italiana la quale prescriveva, alla data di promulgazione del 1948, che «Nessuna Regione può avere un numero di senatori inferiore a sei. La Valle d’Aosta ha un solo senatore», modificata poi con la Legge costituzionale 9 febbraio 1963, n. 2 che recita «Nessuna Regione può avere un numero di senatori inferiori a sette; il Molise ne ha due, la Valle d’Aosta uno.»

Partendo da un minimo costituzionale di sei seggi per regione, divenuti poi sette, la ripartizione dei seggi spettanti alla circoscrizione viene effettuata in proporzione alla popolazione delle Regioni, quale risulta dall'ultimo censimento generale, sulla base dei quozienti interi e dei più alti resti.

Collegi elettoraliModifica

RisultatiModifica

1948-1994Modifica

In base alla legge in vigore dal 1948, essenzialmente proporzionale, i partiti presentavano in ogni circoscrizione un candidato per ogni collegio. All'interno di ciascun collegio, veniva eletto senatore il candidato che avesse raggiunto il quorum del 65% delle preferenze. Qualora nessun candidato avesse conseguito l'elezione, i voti di tutti i candidati venivano raggruppati nelle liste di partito a livello regionale, dove i seggi venivano allocati utilizzando il metodo D'Hondt delle maggiori medie statistiche e quindi, all'interno di ciascuna lista, venivano dichiarati eletti senatori i candidati con le migliori percentuali di preferenza.

I LegislaturaModifica

Nessun candidato nei 17 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
18 aprile 1948
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana966 15546,74n.d.8n.d.
Fronte Democratico Popolare665 33332,19n.d.6n.d.
Unità Socialista221 14410,70n.d.2n.d.
Blocco Nazionale127 3266,16n.d.0n.d.
Partito dei Contadini d'Italia61 2582,96n.d.0n.d.
Indipendenti20 3360,98n.d.1n.d.
Partito Nazionale Monarchico5 6210,27n.d.0n.d.
Iscritti2 345 605100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 172 98092,64n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 067 17395,13
 ↳ Voti non validi (% su votanti)105 8074,87
↳ Astenuti (% su iscritti)172 6257,36
Eletti
Raffaele Cadorna
Teresio Guglielmone
Felice Lovera
Federico Marconcini
Modesto Panetti
Italo Mario Sacco
Giovanni Sartori
Antonio Toselli
Carlo Boccassi
Luigi Castagno
Carlo Cerruti
Ermanno Lazzarino
Virgilio Luisetti
Ottavio Pastore
Spartaco Beltrand
Luigi Carmagnola
Egidio Fazio

II LegislaturaModifica

Nessun candidato nei 17 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
7 giugno 1953
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana850 91439,82  6,928 
Partito Comunista Italiano458 30221,44n.d.4n.d.
Partito Socialista Italiano291 42813,64n.d.2n.d.
Altri Gruppi180 7348,46n.d.1n.d.
Partito Socialista Democratico Italiano158 3967,41n.d.1n.d.
Partito Liberale Italiano117 8815,52n.d.1n.d.
Movimento Sociale Italiano49 0422,29n.d.0n.d.
Unità Popolare21 0770,99n.d.0n.d.
Alleanza Democratica Nazionale9 3520,44n.d.0n.d.
Iscritti2 401 002100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 254 82693,91  1,27
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 137 12694,78
 ↳ Voti non validi (% su votanti)117 7005,22
↳ Astenuti (% su iscritti)146 1766,09
Eletti
Leopoldo Baracco
Giovanni Battista Bertone
Raffaele Cadorna
Luigi Carlo Caron
Teresio Guglielmone
Giacomo Piola
Giovanni Sartori
Antonio Toselli
Carlo Boccassi
Vittorio Flecchia
Celeste Negarville
Ottavio Pastore
Camillo Pasquali
Ettore Tibaldi
Giuseppe Bosia
Luigi Carmagnola
Stefano Perrier

III LegislaturaModifica

Nessun candidato nei 17 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
25 maggio 1958
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana927 61740,35  0,539  1
Partito Comunista Italiano437 96019,05  2,394 
Partito Socialista Italiano334 83214,56  0,923  1
Partito Socialista Democratico Italiano169 1427,36  0,051 
Partito Liberale Italiano131 8545,74  0,221 
Movimento Comunità101 3504,41n.d.0n.d.
Partito Nazionale Monarchico58 9692,57n.d.0n.d.
Movimento Autonomista Regionale Padano56 8282,47n.d.0n.d.
Movimento Sociale Italiano39 0311,70  0,590 
Partito Monarchico Popolare22 9151,00n.d.0n.d.
Partito Repubblicano Italiano-Radicale16 0640,70n.d.0n.d.
Movimento Rurale2 3890,10n.d.0n.d.
Iscritti2 548 797100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 428 23995,27  1,36
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 298 95194,68
 ↳ Voti non validi (% su votanti)129 2885,32
↳ Astenuti (% su iscritti)120 5584,73
Eletti
Leopoldo Baracco
Giovanni Battista Bertone
Antonio Bussi
Paolo Desana
Giovanni Giraudo
Teresio Guglielmone
Giacomo Piola
Giovanni Sartori
Giuseppe Sibille
Carlo Boccassi
Domenico Marchisio
Antonio Roasio
Pietro Secchia
Ferruccio Parri
Carlo Ronza
Ettore Tibaldi
Pietro Borgarelli
Giuseppe Dardanelli

IV LegislaturaModifica

Nessun candidato nei 17 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
28 aprile 1963
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana883 03036,26  4,099 
Partito Comunista Italiano567 60823,31  4,266  2
Partito Socialista Italiano367 98815,11  0,554  1
Partito Liberale Italiano311 05512,77  7,033  2
Partito Socialista Democratico Italiano224 0019,20  1,842  1
Movimento Sociale Italiano77 7253,19  1,490 
Contadini Combattenti3 7970,16n.d.0n.d.
Iscritti2 724 853100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 597 92195,34  0,07
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 435 20493,74
 ↳ Voti non validi (% su votanti)162 7176,26
↳ Astenuti (% su iscritti)126 9324,66
ElettiEletti
Leopoldo Baracco Antonio Roasio
Giovanni Battista Bertone Pietro Secchia
Antonio Bussi Ferdinando Vacchetta
Osvaldo Cagnasso Alessandro Bermani
Dionigi Coppo Pier Luigi Passoni
Renzo Forma Luigi Poet
Giovanni Giraudo Ettore Tibaldi
Giuseppe Sibille Giacomo Bosso
Carlo Torelli Perpetuo Massobrio
Walter Audisio Cesare Rotta
Carlo Boccassi Terenzio Magliano
Domenico Marchisio Giacinto Rovella

V LegislaturaModifica

Nessun candidato nei 17 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
19 maggio 1968
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana937 70036,71  0,4510  1
Partito Comunista Italiano-PSIUP744 34929,14  5,837  1
PSI-PSDI450 76917,65  6,66[6]4  2[6]
Partito Liberale Italiano293 23611,48  1,293 
Movimento Sociale Italiano60 5132,37  0,820 
Partito Repubblicano Italiano42 8761,68n.d.0n.d.
Socialdemocrazia25 0860,98n.d.0n.d.
Iscritti2 865 485100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 732 56495,36  0,02
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 554 52993,48
 ↳ Voti non validi (% su votanti)178 0356,52
↳ Astenuti (% su iscritti)132 9214,64
ElettiEletti
Lucio Benaglia Andrea Filippa
Ermenegildo Bertola Carlo Galante Garrone
Giovanni Boano Francesco Moranino
Giuseppe Brusasca Pietro Secchia
Osvaldo Cagnasso Giuseppe Vignolo
Dionigi Coppo Francesco Albertini
Renzo Forma Alessandro Bermani
Giovanni Giraudo Luigi Buzio
Giuseppe Pella Alberto Cipellini
Carlo Torelli Giuseppe Balbo
Franco Antonicelli Giacomo Bosso
Tullio Benedetti Perpetuo Massobrio

VI LegislaturaModifica

Nessun candidato nei 17 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
7 maggio 1972
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana983 18736,50  0,219  1
Partito Comunista Italiano-PSIUP736 93727,36  1,787 
Partito Socialista Italiano309 09511,47n.d.[7]3n.d.[7]
Partito Liberale Italiano230 7168,56  2,922  1
Partito Socialista Democratico Italiano206 7077,67n.d.[7]2n.d.[7]
Movimento Sociale Italiano130 8774,86  2,491  1
Partito Repubblicano Italiano96 4223,58  1,900 
Iscritti2 972 527100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 844 45295,69  0,33
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 693 94194,71
 ↳ Voti non validi (% su votanti)150 5115,29
↳ Astenuti (% su iscritti)128 0754,31
ElettiEletti
Lucio Benaglia Pietro Germano
Ermenegildo Bertola Ugo Pecchioli
Giovanni Boano Pietro Secchia
Dionigi Coppo Giuseppe Vignolo
Renzo Forma Francesco Albertini
Giovanni Giraudo Alessandro Bermani
Giuseppe Pella Alberto Cipellini
Adolfo Sarti Giuseppe Balbo
Carlo Torelli Manlio Brosio
Franco Antonicelli Giuseppe Barbera
Andrea Filippa Luigi Buzio
Carlo Galante Garrone Armando Plebe

VII LegislaturaModifica

Nessun candidato nei 17 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
20 giugno 1976
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana1 004 15836,38  0,1210  1
Partito Comunista Italiano957 96434,70  7,349  2
Partito Socialista Italiano290 98510,54  0,932  1
Partito Socialista Democratico Italiano139 5335,05  2,621  1
Partito Repubblicano Italiano124 9654,53  0,951  1
Movimento Sociale Italiano107 4293,89  0,971 
Partito Liberale Italiano99 9873,62  4,941  1
Partito Radicale35 3941,28n.d.0n.d.
Iscritti3 031 863100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 887 55695,24  0,78
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 760 41595,60
 ↳ Voti non validi (% su votanti)127 1414,40
↳ Astenuti (% su iscritti)144 3074,76
ElettiEletti
Carlo Baldi Carlo Galante Garrone
Lucio Benaglia Ugo Pecchioli
Giovanni Bersani Carlo Pollidoro
Carlo Boggio Irmo Sassone
Dionigi Coppo Giuseppe Vignolo
Dario Cravero Tullio Vinay
Fausto Del Ponte Francesco Albertini
Renzo Forma Alberto Cipellini
Giuseppe Miroglio Luigi Buzio
Adolfo Sarti Bruno Visentini
Giovanni Ayassot Armando Plebe
Antonio Berti Giuseppe Balbo
Napoleone Colajanni

VIII LegislaturaModifica

Nessun candidato nei 17 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
3 giugno 1979
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana939 22935,01  1,379  1
Partito Comunista Italiano854 52731,85  2,859 
Partito Socialista Italiano282 54710,53  0,013  1
Partito Socialista Democratico Italiano152 9465,70  0,651 
Partito Liberale Italiano140 3075,23  0,291 
Partito Repubblicano Italiano124 8194,65  0,121 
Movimento Sociale Italiano94 4243,52  0,371 
Partito Radicale79 6752,97  1,690 
Democrazia Nazionale - Costituente di Destra14 3600,54n.d.0n.d.
Iscritti3 066 832100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 866 33493,46  1,78
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 682 83493,60
 ↳ Voti non validi (% su votanti)183 5006,40
↳ Astenuti (% su iscritti)200 4986,54
ElettiEletti
Carlo Baldi Claudio Napoleoni
Carlo Boggio Ugo Pecchioli
Fausto Del Ponte Carlo Pollidoro
Carlo Donat-Cattin Irmo Sassone
Renzo Forma Tullio Vinay
Luigi Macario Eugenio Bozzello Verole
Giuseppe Miroglio Alberto Cipellini
Adolfo Sarti Cornelio Masciadri
Riccardo Triglia Luigi Buzio
Antonio Berti Giuseppe Fassino
Napoleone Colajanni Bruno Visentini
Lucio Libertini Cesare Pozzo
Leopoldo Attilio Martino

IX LegislaturaModifica

Nessun candidato nei 17 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
26 giugno 1983
Seggi
Voti%±Num±
Partito Comunista Italiano788 20330,76  1,098  1
Democrazia Cristiana722 77428,21  6,807  2
Partito Socialista Italiano268 59410,48  0,053 
Partito Repubblicano Italiano205 5648,02  3,372  1
Partito Liberale Italiano185 5537,24  2,012  1
Partito Socialista Democratico Italiano137 7195,37  0,621 
Movimento Sociale Italiano130 2285,08  1,561 
Partito Radicale70 9222,77  0,200 
Democrazia Proletaria38 2811,49n.d.0n.d.
Lista per Trieste14 3970,56n.d.0n.d.
Iscritti3 093 976100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 802 52390,58  2,88
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 562 23591,43
 ↳ Voti non validi (% su votanti)240 2888,57
↳ Astenuti (% su iscritti)291 4539,42
ElettiEletti
Ennio Baiardi Francesco Mazzola
Napoleone Colajanni Giuseppe Miroglio
Lorenzo Gianotti Riccardo Triglia
Lucio Libertini Eugenio Bozzello Verole
Claudio Napoleoni Roberto Cassola
Carla Federica Nespolo Cornelio Masciadri
Ugo Pecchioli Susanna Agnelli
Carlo Pollidoro Quintino Antonio Cartia
Carlo Baldi Attilio Bastianini
Carlo Boggio Giuseppe Fassino
Anna Gabriella Ceccatelli Maurizio Pagani
Ignazio Marcello Gallo Cesare Pozzo

X LegislaturaModifica

Nessun candidato nei 17 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
14 giugno 1987
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana752 92028,44  0,268  1
Partito Comunista Italiano698 17426,37  4,398 
Partito Socialista Italiano342 85912,95  2,473 
Partito Repubblicano Italiano138 3795,23  1,861  1
Movimento Sociale Italiano123 0374,65  0,431 
Partito Liberale Italiano117 9194,45  2,791  1
Partito Socialista Democratico Italiano110 9374,19  1,181 
Partito Radicale98 5233,72  0,951  1
Lista Verde69 6562,63n.d.0n.d.
Piemonte Autonomia Regionale60 7422,29n.d.0n.d.
Piemont51 3401,94n.d.0n.d.
Democrazia Proletaria41 3061,56n.d.0n.d.
Liga Veneta24 0710,91n.d.0n.d.
Movimento Liberazione Fiscale13 9150,53n.d.0n.d.
Alleanza Popolare Pensionati3 6730,14n.d.0n.d.
Iscritti3 122 869100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 832 36890,70  0,12
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 647 45193,47
 ↳ Voti non validi (% su votanti)184 9176,53
↳ Astenuti (% su iscritti)290 5019,30
ElettiEletti
Carlo Boggio Lucio Libertini
Natale Carlotto Claudio Napoleoni
Carlo Donat-Cattin Carla Federica Nespolo
Ignazio Marcello Gallo Ugo Pecchioli
Ezio Leonardi Eugenio Bozzello Verole
Francesco Mazzola Roberto Cassola
Luigi Poli Giuseppe Visca
Riccardo Triglia Susanna Agnelli
Ennio Baiardi Cesare Pozzo
Alfio Brina Giuseppe Fassino
Vittorio Foa Maurizio Pagani
Lorenzo Gianotti Piero Craveri

XI LegislaturaModifica

Nessun candidato nei 17 collegi uninominali raggiunse il quorum del 65% dei voti per essere eletto automaticamente; i seggi vennero pertanto assegnati proporzionalmente ai voti ricevuti.

PartitoRisultati
5 aprile 1992
Seggi
Voti%±Num±
Democrazia Cristiana565 53620,95  7,496  2
Lega Lombarda420 26615,57n.d.4n.d.
Partito Democratico della Sinistra381 31514,13n.d.4n.d.
Partito Socialista Italiano346 39212,83  0,124  1
Rifondazione Comunista197 9677,33n.d.2n.d.
Partito Liberale Italiano159 0765,89  1,441 
Partito Repubblicano Italiano134 5634,99  0,241 
Movimento Sociale Italiano124 4114,61  0,041 
Federazione dei Verdi85 4653,17  0,541  1
Lega Alpina Piemont73 2972,72n.d.0n.d.
Partito Socialista Democratico Italiano51 0291,89  2,300  1
Partito Pensionati44 7101,66n.d.0n.d.
Lista Referendum42 2571,57n.d.0n.d.
Lega Casalinghe-Pensionati34 4201,28n.d.0n.d.
Verdi Verdi29 2171,08n.d.0n.d.
Federalismo Pensionati UV9 3620,35n.d.0n.d.
Iscritti3 215 909100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 877 38389,47  1,23
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 699 28393,81
 ↳ Voti non validi (% su votanti)178 1006,19
↳ Astenuti (% su iscritti)338 52610,53
ElettiEletti
Natale Carlotto Gian Giacomo Migone
Gabriele De Rosa Ugo Pecchioli
Ezio Leonardi Margherita Boniver
Francesco Mazzola Franco Reviglio
Riccardo Triglia Armando Riviera
Giovanni Battista Rabino Roberto Scheda
Giuseppe Bodo Adriano Icardi
Claudio Percivalle Lucio Libertini
Marco Preioni Giacomo Paire
Massimo Scaglione Roberto Giunta
Alfio Brina Cesare Pozzo
Lorenzo Gianotti Pina Maisano Grassi

1994-2006Modifica

Con la riforma elettorale maggioritaria del 1993, in prima istanza veniva eletto senatore il candidato che avesse riportato la maggioranza relativa dei suffragi in ciascun collegio. Nessun candidato poteva presentarsi in più di un collegio. I rimanenti seggi regionali erano invece assegnati assommando i voti di tutti i candidati uninominali perdenti che si fossero collegati in un gruppo regionale, utilizzando il metodo D'Hondt delle migliori medie: gli scranni così ottenuti da ciascun gruppo venivano assegnati, all'interno di essa, ai candidati perdenti che avessero ottenuto le migliori percentuali elettorali.

Legislatura Coalizione Partiti
XII Legislatura Polo per le Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Lega Nord (LN), Centro Cristiano Democratico (CCD)
Alleanza dei Progressisti Partito Democratico della Sinistra (PDS), Partito della Rifondazione Comunista (PRC), Federazione dei Verdi (FdV), Partito Socialista Italiano (PSI)
Patto per l'Italia Partito Popolare Italiano (PPI), Patto Segni (PS)
XIII Legislatura L'Ulivo Partito Democratico della Sinistra (PDS), Popolari per Prodi (PPI–UD–PRI–SVP), Rinnovamento Italiano (RI), Federazione dei Verdi (FdV), La Rete (LR)
Polo per le Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Centro Cristiano Democratico-Cristiani Democratici Uniti (CCD-CDU)
Lega Nord (LN)
Partito della Rifondazione Comunista (PRC)
XIV Legislatura Casa delle Libertà Forza Italia (FI), Alleanza Nazionale (AN), Lega Nord (LN), Biancofiore (CCD-CDU)
L'Ulivo Democratici di Sinistra (DS), Democrazia è Libertà - La Margherita (DL), Il Girasole (FdV-SDI), Partito Socialista Italiano (PSI)
Partito della Rifondazione Comunista (PRC)

XII LegislaturaModifica

PartitoRisultati
27-28 marzo 1994
Seggi
Voti%±Num±
Polo delle Libertà996 77936,76n.d.13n.d.
Progressisti749 97427,66n.d.7n.d.
Patto per l'Italia404 45514,92n.d.2n.d.
Alleanza Nazionale234 8068,66n.d.1n.d.
Pannella-Riformatori119 4024,40n.d.0n.d.
Partito Pensionati80 1412,96n.d.0n.d.
Verdi Verdi68 2182,52n.d.0n.d.
Lega per il Piemonte49 5051,83n.d.0n.d.
Rinnovamento8 0270,30n.d.0n.d.
Iscritti3 257 382100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 904 38489,16n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 711 30793,35
 ↳ Voti non validi (% su votanti)193 0776,65
↳ Astenuti (% su iscritti)352 99810,84

XIII LegislaturaModifica

PartitoRisultati
21 aprile 1996
Seggi
Voti%±Num±
L'Ulivo975 18036,92  9,2611  4
Polo per le Libertà903 28034,20  2,56[8]8  5[8]
Lega Nord504 96019,12n.d.[8]3n.d.[8]
Alleanza dei Progressisti62 6172,37n.d.1n.d.
Verdi Verdi61 4342,33  0,190 
Partito Pensionati60 6402,30  0,660 
Piemonte Nazione Europea26 9511,02n.d.0n.d.
Mani Pulite24 1490,91n.d.0n.d.
Partito Socialista22 0680,84n.d.0n.d.
Iscritti3 295 340100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 825 45985,74n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 641 27993,48
 ↳ Voti non validi (% su votanti)184 1806,52
↳ Astenuti (% su iscritti)469 88114,26

XIV LegislaturaModifica

PartitoRisultati
13 maggio 2001
Seggi
Voti%±Num±
Casa delle Libertà1 147 72842,99  8,79[9]14  6[9]
L'Ulivo1 046 51739,20  2,289  2
Rifondazione Comunista141 3995,30n.d.0n.d.
Lista Di Pietro97 7363,66n.d.0n.d.
Pannella-Bonino73 8272,77n.d.0n.d.
Democrazia Europea57 1012,14n.d.0n.d.
Fiamma Tricolore39 5321,48n.d.0n.d.
Verdi Verdi35 7431,34  0,990 
Va' Pensiero Padania30 3781,14n.d.0n.d.
Iscritti3 367 460100,00
↳ Votanti (% su iscritti)2 834 63284,18n.d.
 ↳ Voti validi (% su votanti)2 669 96194,19
 ↳ Voti non validi (% su votanti)164 6715,81
↳ Astenuti (% su iscritti)532 82815,82

ElettiModifica

Eletti maggioritarioModifica

Collegio uninominale 1994 1996 2001
1. Torino-Centro Franco Debenedetti (PR/Ulivo) Aldo Scarabosio (CdL)
2. Torino-Barriera di Milano Rocco Larizza (PR/Ulivo) Renato Cambursano (L'Ulivo)
3. Torino-Vallette Edoardo Ronchi (PR/Ulivo) Giampaolo Zancan (L'Ulivo)
4. Torino-Mirafiori Gian Giacomo Migone (PR/Ulivo) Maria Chiara Acciarini (L'Ulivo)
5. Ivrea Bruno Matteja (PdL) Livio Besso Cordero (L'Ulivo) Alberto Massucco (CdL)
6. Rivoli Luciano Manzi (PR/Ulivo) Angelo Muzio (L'Ulivo)
7. Settimo Torinese Matteo Brigandì (PdL) Giancarlo Tapparo (L'Ulivo) Giuseppe Vallone (L'Ulivo)
8. Moncalieri Giovanna Briccarello (PdL) Alberto Monticone (L'Ulivo) Furio Gubetti (CdL)
9. Pinerolo Claudio Bonansea (PdL) Elvio Fassone (L'Ulivo) Lucio Malan (CdL)
10. Verbania Marco Preioni (PdL) Luigi Manfredi (PdL/CdL)
11. Novara Silvano Boroli (PdL) Giuseppe Vegas (PdL/CdL)
12. Biella Claudio Regis (PdL) Nicolò Sella Di Monteluce (PdL) Roberto Salerno (CdL)
13. Vercelli Gilberto Cormegna (PdL) Ombretta Fumagalli Carulli (PdL) Lorenzo Piccioni (CdL)
14. Alessandria Giorgio Gandini (PdL) Enrico Morando (L'Ulivo) Rossana Boldi (CdL)
15. Asti Massimo Scaglione (PdL) Giovanni Saracco (L'Ulivo) Guido Brignone (CdL)
16. Cuneo Mario Rosso (PdL) Guigo Brignone (Lega Nord) Giuseppe Menardi (CdL)
17. Alba Luciano Lorenzi (PdL) Tomaso Zanoletti (PdL/CdL)

Eletti proporzionaleModifica

1994 1996 2001
Enrico Morando (PDS) Sergio Vedovato (DS) Enrico Morando (DS)
Giancarlo Tapparo (PDS) Marco Preioni (LN) Franco Debenedetti (DS)
Tomaso Zanoletti (PPI) Luciano Lorenzi (LN) Elvio Fassone (DS)
Teresio Delfino (PS) Jas Gawronski (FI) Alberto Monticone (DL)
Cesare Pozzo (AN) Eugenio Filograna (FI) Maurizio Eufemi (UdC)
Maria Grazia Siliquini (LN/CCD)

2006-2018Modifica

Con l'entrata in vigore della legge Calderoli, per l'elezione del Senato viene adottato un sistema elettorale proporzionale con liste bloccate, soglia di sbarramento e premio di maggioranza su base regionale. Alla ripartizione dei seggi, che avviene secondo il metodo Hare dei quozienti interi e dei più alti resti, concorrono le liste che nell'ambito della circoscrizione regionale abbiano ottenuto almeno l'8% dei voti validi, oppure almeno il 3% se esse sono parte di una coalizione che abbia ottenuto almeno il 20%. In ogni caso, alla coalizione o lista singola più votata è attribuito almeno il 55% dei seggi: se tale soglia non è raggiunta, viene assegnato un premio di maggioranza, in forma di seggi supplementari, che riduce quelli attribuiti alle altre forze politiche.

XV LegislaturaModifica

Coalizione Partito Voti % Seggi
Casa delle Libertà Forza Italia 646 951 24,09 6
Alleanza Nazionale 314 723 11,72 3
Lega Nord 173 931 6,48 2
Unione di Centro 170 122 6,33 2
Movimento Sociale Fiamma Tricolore 15 502 0,58 0
Alternativa Sociale 15 207 0,57 0
No Euro 10 700 0,40 0
Ambienta-Lista 9 275 0,35 0
Totale coalizione 1 356 411 50,51 13
L'Unione Democratici di Sinistra 453 524 16,89 3
Democrazia è Libertà - La Margherita 315 191 11,74 2
Partito della Rifondazione Comunista 216 804 8,07 2
Insieme con l'Unione 118 974 4,43 1
Italia dei Valori 88 244 3,29 1
Rosa nel Pugno 71 323 2,66 0
Partito Pensionati 41 163 1,53 0
Popolari UDEUR 15 998 0,60 0
Socialisti Uniti - PSI 7 976 0,30 0
Totale coalizione 1 329 297 49,49 9
Totale 2 685 608 100,00 22
Elettori 3 272 651
Votanti 2 772 885 84,73

XVI LegislaturaModifica

Coalizione Partito Voti % Seggi
Coalizione di centro-destra Il Popolo della Libertà 892 505 35,22 10
Lega Nord 312 267 12,32 3
Totale coalizione 1 204 772 47,54 13
Coalizione di centro-sinistra Partito Democratico 841 681 33,21 8
Italia dei Valori 126 143 4,98 1
Totale coalizione 967 824 38,19 9
Unione di Centro 134 185 5,29 0
La Sinistra l'Arcobaleno 84 258 3,32 0
La Destra - Fiamma Tricolore 68 733 2,71 0
Altri 74 533 2,94 0
Totale 2 534 305 100,00 22
Elettori 3 257 750
Votanti 2 628 925 80,70

XVII LegislaturaModifica

Coalizione Partito Voti % Seggi
Italia. Bene Comune Partito Democratico 640 460 26,84 13
Sinistra Ecologia Libertà 64 241 2,69 0
Centro Democratico 6 943 0,29 0
Totale coalizione 711 644 29,82 13
Coalizione di centro-destra Il Popolo della Libertà 482 490 20,22 3
Lega Nord 117 271 4,91 1
Fratelli d'Italia 63 449 2,66 0
Partito Pensionati 22 681 0,95 0
La Destra 9 983 0,42 0
Moderati in Rivoluzione 3 108 0,13 0
Totale coalizione 698 972 29,29 4
Movimento 5 Stelle 614 225 25,74 3
Con Monti per l'Italia 277 503 11,63 2
Altri 83 966 3,52 0
Totale 2 386 310 100,00 22
Elettori 3 202 113
Votanti 2 469 470 77,12

ElettiModifica

2006 2008 2013
Franca Rame (IdV) Patrizia Bugnano (IdV) Ignazio Marino (PD)
Daniela Alfonzi (PRC) Roberto Della Seta (PD) Nicoletta Favero (PD)
Franco Turigliatto (PRC) Emma Bonino (PD) Vannino Chiti (PD)
Dino Tibaldi (con L'Unione) Mauro Maria Marino (PD)
Magda Negri (DS/PD) Stefano Lepri (PD)
Livia Turco (DS) Stefano Ceccanti (PD) Nerina Dirindin (PD)
Giorgio Benvenuto (DS) Pietro Marcenaro (PD) Daniele Borioli (PD)
Gianni Vernetti (DL) Maria Leddi (PD) Patrizia Manassero (PD)
Gianfranco Morgando (DL) Franca Biondelli (PD) Federico Fornaro (PD)
Giuseppe Vegas (FI) Valter Zanetta (PdL) Stefano Esposito (PD)
Lucio Stanca (FI) Gilberto Pichetto Fratin (PdL) Magda Angela Zanoni (PD)
Lorenzo Piccioni (FI/PdL) Elena Fissore (PD)
Aldo Scarabosio (FI/PdL) Elena Ferrara (PD)
Enzo Ghigo (FI/PdL) Marco Scibona (M5S)
Lucio Malan (FI/PdL) Carlo Martelli (M5S)
Giuseppe Menardi (AN/PdL) Alberto Airola (M5S)
Andrea Fluttero (AN/PdL) Andrea Olivero (SC)
Ugo Martinat (AN/PdL) Gianluca Susta (Con Monti)
Tomaso Zanoletti (UDC) Maria Rizzotti (PdL)
Maurizio Eufemi (UDC) Enrico Montani (LN) Lucio Malan (PdL)
Roberto Calderoli (LN) Rossana Boldi (LN) Manuela Repetti (PdL)
Michelino Davico (LN)

Dal 2018Modifica

Con l'entrata in vigore della Legge Rosato viene istituito un sistema elettorale misto a separazione completa.[10] Per il Senato, come per la Camera, il 37% dei seggi (quindi 116 al Senato) vengono assegnati con un sistema maggioritario a turno unico in altrettanti collegi uninominali: in ciascun collegio è eletto il candidato più votato, secondo il sistema noto come uninominale secco. Il 61% dei seggi (193 seggi senatoriali) è ripartito proporzionalmente tra le coalizioni e le singole liste che abbiano superato le previste soglie di sbarramento nazionali; la ripartizione dei seggi è effettuata a livello nazionale per la Camera e a livello regionale per il Senato; a tale scopo sono istituiti collegi plurinominali nei quali le liste si presentano sotto forma di listini bloccati di candidati. Il 2% dei seggi (6 senatori) è destinato al voto degli italiani residenti all'estero e viene assegnato con un sistema proporzionale che prevede il voto di preferenza.

XVIII legislaturaModifica

Liste Preferenze Seggi
Voti % Magg. Prop. Totale %
Lega Nord 513 576 22,61 2 3 5 22,73
Forza Italia 317 688 13,98 4 2 6 27,27
Fratelli d'Italia 84 616 3,72 1 1 2 9,09
Noi con l'Italia - UDC 14 938 0,66 0 0 0 0
Tot. coalizione di centro-destra 930 918 40,97 7 6 13 59,09
Movimento 5 Stelle 596 438 26,25 0 4 4 18,18
Partito Democratico 474 826 20,90 1 4 5 22,73
+Europa 84 673 3,73 0 0 0 0
Civica Popolare 9 213 0,41 0 0 0 0
Italia Europa Insieme 8 334 0,37 0 0 0 0
Tot. coalizione di centro-sinistra 577 046 25,40 1 4 5 22,73
Liberi e Uguali 83 958 3,70 0 0 0 0
Altri 83 654 3,68 0 0 0 0
Votanti 2.359.541 75,09 8 14 22 100,0
Elettori 3.142.084 100,00
I voti includono le preferenze date ai soli candidati uninominali, ripartiti tra le liste a loro collegate

ElettiModifica

Eletti maggioritarioModifica

Collegio uninominale 2018
1. Settimo Torinese Maria Virginia Tiraboschi (FI)
2. Moncalieri Marzia Casolati (Lega)
3. Torino-Collegno Roberta Ferrero (Lega)
4. Torino-Centro Mauro Laus (PD)
5. Novara Gaetano Nastri (FdI)
6. Vercelli Gilberto Pichetto Fratin (FI)
7. Alessandria Massimo Vittorio Berutti (FI)
8. Cuneo Marco Perosino (FI)

Eletti proporzionaleModifica

Collegio plurinominale 2018
1. Piemonte - 01 Mauro Maria Marino (PD)
Anna Rossomando (PD)
Elisa Pirro (M5S)
Alberto Airola (M5S)
Lucio Malan (FI)
Cesare Pianasso (Lega)
2. Piemonte - 02 Roberta Pinotti (PD)
Mino Taricco (PD)
Carlo Martelli (M5S)
Susy Matrisciano (M5S)
Maria Rizzotti (FI)
Enrico Montani (Lega)
Giorgio Maria Bergesio (Lega)
Giovanbattista Fazzolari (FdI)

NoteModifica

  1. ^ Legge del 6 febbraio 1948, n. 29
  2. ^ DPR del 6 febbraio 1948, n. 30
  3. ^ Legge 4 agosto 1993, n. 276
  4. ^ Legge del 21 dicembre 2005, n. 270
  5. ^ Articolo 3, legge 3 novembre 2017, n. 165.
  6. ^ a b Calcolato rispetto alla somma di PSI e PSDI alle elezioni precedenti
  7. ^ a b c d Alle precedenti elezioni PSI e PDSI erano in lista insieme
  8. ^ a b c d Alle elezioni precedenti era all'interno della coalizione del Polo delle Libertà
  9. ^ a b Alle elezioni precedenti la Lega non era all'interno della coalizione del Polo per le Libertà
  10. ^ Un sistema elettorale si definisce misto se una parte dei seggi è attribuita con sistema proporzionale e una parte con sistema maggioritario. Nell'ambito dei sistemi misti, si definiscono a separazione completa quelli privi di sistemi di compensazione tra le due modalità di attribuzione dei seggi.

Voci correlateModifica