Apri il menu principale
Classe Invincible
HMS Invincible (R05).jpg
La HMS Invincible
Descrizione generale
Naval Ensign of the United Kingdom.svg
TipoPortaerei CVS[1]
Numero unità3
In servizio conRoyal Navy
Impostazione20 luglio 1973
Varo3 maggio 1977
Entrata in servizio11 luglio 1980
Caratteristiche generali
Dislocamento22.000
Lunghezza210 m
Larghezza36 m
Pescaggio7,5 m
Propulsione4 turbine a gas Rolls-Royce Olympus TM3B, 2 eliche, 72 MW
8 generatori diesel Paxman Valenta
Velocità30 nodi (55,56 km/h)
Autonomia5.000 mn a 18 nodi (8.000 km a 33 km/h)
Equipaggio726 marinai
384 aviatori
Armamento
Artiglieria3 Goalkeeper CIWS
2 cannoni GAM-B01 da 20mm
Mezzi aereiSea Harrier FA.2, Harrier GR.7 caccia/bombardieri; elicotteri Sea King ASaC, Merlin HM Mk.1
Note
MottoVox non incerta
voci di classi di portaerei presenti su Wikipedia

La classe Invincible era una tipologia di portaerei CVS[1] in servizio con la Royal Navy britannica. Le tre navi di questa classe furono ufficialmente considerate "incrociatori tuttoponte" per aggirare la decisione politica di eliminare le portaerei convenzionali dalla Royal Navy, ma in realtà erano portaerei a tutti gli effetti. Esse hanno avuto una grande utilità in servizio, soprattutto la prima della classe, impiegata nella guerra delle Falklands.

Indice

SviluppoModifica

Il progetto della classe Invincible fu mirato a creare delle portaelicotteri, molto similari alla portaelicotteri italiana Vittorio Veneto. In seguito si optò per una nave che sostituisse la vecchia Ark Royal (R09) che quindi dovesse avere una stazza molto elevata, circa 60000 tonnellate. In seguito con l'avvento della tecnologia STOVL il progetto cambiò nuovamente e si ebbe la versione finale che poi divenne definitiva.

Guerra delle FalklandModifica

Nella guerra delle Falkland venne impiegata solo la Invincible. La nave fu importantissima per la guerra e diede la svolta grazie al suo supporto aereo. In un bollettino militare arrivò addirittura una notizia di un suo affondamento, in seguito smentito. Durante la guerra le perdite della Invincible ammontarono a tre Sea Harrier e circa 50 uomini.

Navi della classeModifica

NoteModifica

  1. ^ a b CVS.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh2010012256
  Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina