Apri il menu principale
Classe Niki
Greek destroyer Niki.jpg
Il capoclasse Niki
Descrizione generale
Naval Ensign of Greece (1863-1924 and 1935-1970).svg
Tipocacciatorpediniere
Numero unità4
In servizio conNaval Ensign of Greece (1863-1924 and 1935-1970).svg Vasilikón Naftikón
Ordine1905
CostruttoriAG Vulcan
CantiereStettino, Germania
Entrata in servizio1906-1907
Caratteristiche generali
Dislocamento350 t
Lunghezza67 m
Larghezza6,1 m
Pescaggio2,7 m
Velocità30 nodi (56 km/h)
Equipaggio58
Armamento
Artiglieriadue cannoni da 76 mm
quattro cannoni da 57 mm
Siluridue tubi lanciasiluri da 457 mm

dati tratti da [1]

voci di classi di cacciatorpediniere presenti su Wikipedia

La classe Niki fu una classe di cacciatorpediniere della marina militare greca, composta da quattro unità entrate in servizio tra il 1906 e il 1907; attive durante la prima guerra balcanica, le unità della classe presero parte anche alla prima guerra mondiale (durante la quale una andò perduta in azione), la guerra greco-turca del 1919-1922 e la seconda guerra mondiale, venendo infine ritirate dal servizio nel 1945.

UnitàModifica

Tutte le unità furono realizzate nei cantieri della AG Vulcan di Stettino, nell'allora Impero tedesco, tranne che per quanto riguarda l'armamento (due cannoni da 76 mm, quattro cannoni da 57 mm e due tubi lanciasiluri da 457 mm) che invece proveniva dalla Francia.

Nome Impostazione Varo Entrata in servizio Destino finale
Niki 1905 30 maggio 1906 1906 radiato per obsolescenza nel 1945 e avviato alla demolizione
Aspis 1905 3 aprile 1907 1907 radiato per obsolescenza nel 1945 e avviato alla demolizione
Doxa 1905 18 luglio 1906 1906 affondato il 27 giugno 1917 dal sommergibile tedesco UB 47 nello stretto di Messina
Velos 1906 8 maggio 1907 1907 radiato dal servizio attivo nel 1926 e venduto per la demolizione

NoteModifica

  1. ^ Royal Greek Navy, su naval-history.net. URL consultato il 29 aprile 2013.
  Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina

]