Apri il menu principale
Claudio Cipriani
Nazionalità Italia Italia
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1998 in classe 125
Stagioni 1998
Miglior risultato finale 32º
Gare disputate 1
Punti ottenuti 1
Carriera in Supersport
Esordio 2002
Gare disputate 8
 

Claudio Cipriani (Genova, 25 maggio 1980) è un pilota motociclistico italiano.

CarrieraModifica

Figlio del pluricampione italiano della montagna Pieraldo Cipriani, per quanto riguarda le competizioni del motomondiale, esordisce nella classe 125 nel 1998 a bordo di un'Aprilia, usufruendo di una wild card in occasione del GP d'Italia, classificandosi 15º al termine della gara e, grazie al punto conquistato, 32º al termine della stagione[1].

L'anno successivo corre il campionato Europeo Velocità nella classe 125 con una Aprilia, ottenendo otto punti e la ventesima posizione nella graduatoria piloti.[2]

Nel 2000 corre una gara nel campionato europeo Superstock 1000 FIM con la Yamaha R1 del team GiMotorsport, non portando a termine la corsa a causa di un ritiro.

Si sposta nel campionato italiano velocità nel 2001, arrivando nono con 26 punti nella categoria Supersport, guidando una Yamaha.

Nel 2002 esordisce come pilota titolare in una competizione mondiale partecipando al campionato mondiale Supersport con una Yamaha YZF R6 del team GIMotorsport. Porta a termine sette delle otto gare a cui partecipa ma non ottiene nessun piazzamento tale da consentirgli di racimolare punti per la classifica piloti. Sempre in questa stagione corre il campionato Europeo Velocità ed il campionato italiano velocità sempre nella categoria Supersport.

Dal 2005 al 2006 corre il trofeo monomarca Yamaha R6 cup, mentre nel 2007 e nel 2008 torna a competere nel campionato italiano Supersport. Sempre in questi anni porta avanti l'attività del team di famiglia (chiamato appunto team Cipriani) insieme al padre.

Risultati in garaModifica

MotomondialeModifica

1998 Classe Moto                             Punti Pos.
125 Aprilia 15 1 32º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Campionato mondiale SupersportModifica

2002 Moto                         Punti Pos.
Yamaha Rit 24 18 23 17 16 27 18 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.

NoteModifica

  1. ^ Classifica ufficiale del GP d'Italia, su resources.motogp.com. URL consultato il 31 luglio 2010 (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2016).
  2. ^ CHAMPIONNAT D'EUROPE DE VITESSE MOTO 1999 - 125cc - dal sito racingmemo.free.fr

Collegamenti esterniModifica