Apri il menu principale

Claudio Undari

attore italiano
Claudio Undari (primo da destra) nel film La legione dei dannati

Claudio Undari, conosciuto anche col nome d'arte di Robert Hundar (Partanna, 12 gennaio 1935Roma, 12 maggio 2008), è stato un attore italiano, caratterista nel campo del western e del poliziesco.

BiografiaModifica

Hundar ha lavorato principalmente tra gli anni sessanta e settanta, quando fiorirono i due generi cinematografici che lo videro protagonista, il western all'italiana e il poliziesco all'italiana. Dall'aspetto fisico imponente (era alto ben 197 cm),[1] dal viso squadrato e dalla fronte alta, ha ricoperto spesso ruoli da "cattivo", come ad esempio ne Il trucido e lo sbirro e Il cinico, l'infame, il violento di Umberto Lenzi. Molti lo ricorderanno per la parte del capo degli alieni nel film Chissà perché... capitano tutte a me di Michele Lupo. La sua ultima apparizione è stata nel film Tre giorni d'anarchia di Vito Zagarrio, uscito nelle sale italiane il 12 maggio 2006: a distanza di due anni esatti, l'attore muore a 73 anni nella sua casa romana.

FilmografiaModifica

DoppiatoriModifica

Pur essendo italiano, nei film da lui interpretati Undari è stato doppiato da:

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN7589535 · ISNI (EN0000 0001 0854 9602 · SBN IT\ICCU\RAVV\594475 · LCCN (ENn2007035554 · BNF (FRcb14044604j (data) · WorldCat Identities (ENn2007-035554