Clemente Canepari

ciclista su strada italiano

Clemente Canepari, detto Anteo, (Pieve Porto Morone, 11 novembre 1886San Colombano al Lambro, 13 settembre 1966), è stato un ciclista su strada italiano. Professionista dal 1906 al 1927, vinse una tappa al Giro d'Italia. Anche suo fratello Leone, fu ciclista professionista.

Clemente Canepari
Clemente Canepari.jpg
Clemente Canepari
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Termine carriera 1927
Carriera
Squadre di club
1906-1907individuale
1908Bianchi
Alcyon-Dunlop
1909Legnano
Bianchi
1910OTAV-Pirelli
1911-1912Legnano
1913Legnano
J.B. Louvet
Globo-Dunlop
1914-1920Stucchi
1921Legnano
1922Lygie
1923-1927individuale
 

CarrieraModifica

Passista e fondista, fu apprezzato soprattutto come gregario. Partecipò ad undici edizioni del Giro d'Italia, concludendo per cinque volte tra i primi dieci. Ottenne il miglior piazzamento, il quarto posto, nel 1909, nel 1914 e nel 1919, e vinse una tappa, la Campobasso > Ascoli Piceno, nel 1913. Altra affermazione importante fu il Giro dell'Emilia 1911.

PalmarèsModifica

  • 1906 (individuale, due vittorie)
Gran Premio di Castel San Giovanni
Piacenza-Bettola
  • 1908 (Bianchi, una vittoria)
Tre Coppe Parabiago
  • 1909 (Bianchi & Legnano, tre vittorie)
Giro della provincia di Pavia
Gran Premio di Castel San Giovanni
Milano-Varese-Milano
  • 1911 (Legnano, una vittoria)
Giro dell'Emilia
  • 1913 (Legnano, una vittoria)
7ª tappa Giro d'Italia (Campobasso > Ascoli Piceno)

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1909: 4º
1910: 7º
1911: ritirato
1913: 12º
1914: 4º
1919: 4º
1920: ritirato
1921: 8º
1922: ritirato
1923: 35º
1927: ritirato
1908: 12º
1909: ritirato (3ª tappa)
1913: 13º
1919: non partito
1927: non partito

Classiche monumentoModifica

1907: 9º
1908: 10º
1911: 25º
1913: 18º
1914: 36º
1915: 16º
1919: 8º
1921: 7º
1927: 42º
1906: 6º
1910: 17º
1911: 21º
1912: 8º
1916: 8º
1918: 7º
1920: 15º

Collegamenti esterniModifica