Apri il menu principale

Clemente Ruta (Parma, 9 maggio 168511 novembre 1767) è stato un pittore italiano.

BiografiaModifica

Clemente Ruta nasce a Parma nel 1685. Nella sua carriera artistica, collocabile temporalmente nel primo quarto del XVIII secolo, troviamo la maggior parte delle opere prodotte nella provincia natia (Parma). Vanno ricordate però, anche alcune opere, come gli affreschi nell'appartamento di Carolina Bonaparte situate a Portici.

Il pittore parmigiano morirà, alla veneranda età di 82 anni, il giorno 11 novembre 1767.

Le opereModifica

  • Morte di San Francesco Saverio - Olio su tela.
  • Affreschi nell'appartamento di Carolina Bonaparte, Portici.
  • Stanza dorata - boudoir regale, reggia di Portici.
  • Il ciclo di Debora e Giaele - Palazzo Casati, Piacenza.
  • Gesù Bambino coi Santi Bernardino da Siena, Antonio da Padova, Francesco di Paola - Collegiata di San Bartolomeo, Busseto.
  • Madonna col Bimbo e San Pasquale Baylon - Chiesa di Santa Maria degli angeli, Busseto.
  • San Giovanni Francesco Regis - Chiesa di Sant'Ignazio, Busseto.
  • L'Immacolata - Chiesa di San Vigilio, Samboseto.
  • Pala d'altare con "Assunzione" - Chiesa Parrocchiale, San Quintino.
  • Sogno di San Giuseppe e Madonna con Bambino - Chiesa di San Bartolomeo, Roccabianca.
  • Angelo e Sant'Antonio da Padova - Chiesa di San Bartolomeo, Roccabianca.
  • Diverse opere oggi alla Pinacoteca Stuard, Parma.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN59516386 · ISNI (EN0000 0001 1571 9251 · LCCN (ENno2013071542 · GND (DE104078502 · BNF (FRcb10329933q (data) · ULAN (EN500003269 · BAV ADV11215249 · CERL cnp01895958 · WorldCat Identities (ENno2013-071542