Apri il menu principale
Effigie di Susini al Museo della Specola

Clemente Michelangelo Susini (17541814) fu un ceroplasta, capace di creare realistici modelli anatomici. Famoso modellatore, già nel 1773, a 19 anni, entrò a lavorare nel laboratorio di ceroplastica del Museo di Fisica e Storia Naturale di Firenze denominato Officina ceroplastica fiorentina, dove rimase per il resto della sua vita, ricoprendo anche il ruolo di direttore. Dopo i primi studi anatomici con Felice Fontana (1730-1805) e sulla base delle dissezioni praticate sui cadaveri da Paolo Mascagni (1755-1815) e Filippo Uccelli (1770-1832), creò molti modelli anatomici in cera che riuscirono a coniugare mirabilmente scienza e arte[1].

Le sue opere sono presenti principalmente nei musei:

NoteModifica

  1. ^ Mauro Raffaelli (a cura di), Il museo di storia naturale dell'Università di Firenze, vol. 2, Firenze University Press, 2009, pp. 216 e seg., ISBN 978-88-8453-955-7. URL consultato il 20 gennaio 2018.
  2. ^ Le cere anatomiche di Clemente Susini dell'Università di Cagliari, su pacs.unica.it.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN41419242 · ISNI (EN0000 0000 8055 3094 · SBN IT\ICCU\SBLV\184520 · LCCN (ENno94043211 · ULAN (EN500055037 · WorldCat Identities (ENno94-043211
  Portale Anatomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anatomia