Apri il menu principale

Closing In on the Fire

album di Waylon Jennings del 1998
Closing in on the Fire
ArtistaWaylon Jennings
Tipo albumStudio
PubblicazioneGiugno 1998
Dischi1
Tracce11
GenereCountry
EtichettaArk 21 Records
ProduttoreGregg Brown
Waylon Jennings - cronologia
Album precedente
(1996)

Closing in on the Fire è il sessantaquattresimo album di Waylon Jennings, pubblicato nel giugno del 1998 dall'etichetta Ark 21 Records e prodotto da Gregg Brown. Questo disco fu l'ultimo realizzato dal musicista texano prima della sua scomparsa avvenuta nel 2002.

TracceModifica

  1. Closing In on the Fire – 4:41 (Tony Joe White)
  2. I Know About Me Don't Know About You (feat. Travis Tritt) – 3:02 (Kostas Willis, Kelly Willis)
  3. Best Friends of Mine – 3:57 (Waylon Jennings)
  4. Just Watch Your Mama and Me (feat. Jessi Colter) – 4:45 (Waylon Jennings)
  5. She's Too God for Me (feat. Sheryl Crow e Mark Knopfler) – 2:30 (Sting)
  6. Back Home (Where I Come From) – 4:37 (Waylon Jennings)
  7. Be Mine – 4:41 (Kimmie Rhodes)
  8. Easy Money – 4:51 (Waylon Jennings)
  9. The Blues Don't Care – 6:08 (Waylon Jennings, Gary Nicholson)
  10. Untitled Waltz (feat. Carl Smith) – 3:52 (Kevin Welch)
  11. No Expectations – 10:05 (Mick Jagger, Keith Richards)

MusicistiModifica

  • Waylon Jennings - voce (in tutti i brani)
  • Waylon Jennings - accompagnamento vocale (brani 2, 6, 7, 10 & 11)
  • Travis Tritt - voce, accompaganmento vocale (solo nel brano 2)
  • Sheryl Crow - voce (solo nel brano : 5)
  • Carl Smith - voce (solo nel brano : 10)
  • Michael Henderson - chitarra elettrica (brani 1, 5, 6, 10 & 11)
  • Michael Henderson - chitarra elettrica, armonica (brani 3 & 9)
  • Larry Byrom - chitarra acustica (brani : 1, 2, 3, 5, 9, 10 & 11)
  • Richard Bennett - chitarra elettrica (brani : 1, 2 & 9)
  • Richard Bennett - chitarra elettrica, chitarra acustica (brani 3, 4, 5, 7, 8 & 11)
  • Richard Bennett - mandolino, mandocello (brano 6)
  • Richard Bennett - mandolino (brano 8)
  • Richard Bennett - chitarra acustica (brano 10)
  • Randy Scruggs - chitarra acustica (brani 4 & 7)
  • Robby Turner - dobro (brano 8)
  • Billy Livsey - pianoforte wurlitzer (brani 1, 5 & 9)
  • Billy Livsey - organo hammond B-3, clavinet (brano 2)
  • Billy Livsey - organo hammond B-3 (brani 3, 4, 6, 7)
  • Billy Livsey - harmonium, accordion (brano 8)
  • Billy Livsey - organo hammond B-3, organo vox (brano 10)
  • Billy Livsey - clavinet, chitarra elettrica G3 (brano 11)
  • Fats Kaplin - accordion (brano 10)
  • Dennis Burnside - pianoforte (brano 5)
  • Dennis Burnside - arrangiamenti strumenti a corda ("Nashville String Machine"), conduttore musicale (brano 5)
  • Carl Gorodetzky ("Nashville String Machine") - violino (brano 5)
  • Jim Grosjean ("Nashville String Machine") - viola (brano 5)
  • Kristin Wilkinson ("Nashville String Machine") - viola (brano 5)
  • John Catchings ("Nashville String Machine") - violoncello (brano 5)
  • Marty Stuart - chitarra elettrica (brano 11)
  • Marty Stuart - mandolino (brano 4)
  • Pat Buchanan - chitarra elettrica (brani 1 & 2)
  • Mark Knopfler - chitarra elettrica (brano 5)
  • Mark Knopfler - chitarra elettrica solista (brano 7)
  • Jack Holder - chitarra elettrica (brano 2)
  • Steve Hinson - steel guitar (brano 2)
  • Robbie Turner - steel guitar (brani 3, 4 & 11)
  • George Tidwell - tromba (brano 6)
  • Dennis Good - trombone (brano 6)
  • Hargus 'Pig' Robbins - pianoforte (brani 2, 3, 7, 9, 10 & 11)
  • Matt Rollings - pianoforte (brani 4 & 8)
  • Matt Rollings - organo hammond B-3 (brano 5)
  • Reece Wynans - organo hammond B-3 (brano 9)
  • Barny Robertson - pianoforte (brano 6)
  • Michael Rhodes - basso (brani 1, 2, 3, 6, 9, 10 & 11)
  • Glenn Worf - basso (brani 4 & 7)
  • Glenn Worf - contrabbasso (brano 5)
  • Sting - basso elettrico (solo nel brano 5)
  • Mike Brignardello - basso (brano 8)
  • Greg Morrow - batteria (brani 1, 2, 4, 5, 6, 8 & 9)
  • Steve Turner - batteria (brani 3, 7 & 11)
  • Steve Turner - batteria, percussioni (brano 10)
  • Sam Bacco - percussioni (brani 1, 4, 7 & 8)
  • Harry Stinson - percussioni (brano 3)
  • Jessi Colter - accompagnamento vocale (solo nel brano 4)
  • Carter Robinson - accompagnamento vocale (brani 1, 6 & 7)

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica