Apri il menu principale
Clovis Dupont[1]

Clovis Joseph Dupont (Neuve-Maison, 23 febbraio 1830Issy-les-Moulineaux, 1908) è stato un operaio e attivista francese. Fu una personalità della Comune di Parigi.

BiografiaModifica

Durante la guerra franco-prussiana dovette sfollare da Saint-Cloud a Parigi dove si arruolò nella Guardia nazionale e il 10 marzo 1871 fu eletto al Comitato centrale.

Il 26 marzo fu eletto al Consiglio della Comune dal III arrondissement e fece parte della Commissione lavoro e scambio. Il 1º maggio votò per la creazione del Comitato di Salute pubblica. Dopo la Settimana di sangue fu condannato dalla corte marziale di Versailles a 20 anni di lavori forzati da scontare in Nuova Caledonia. Rientrò in Francia dopo l'amnistia del 1880.

NoteModifica

  1. ^ Secondo qualche fonte, l'immagine potrebbe essere quella di Anthime Dupont, commissario alla sicurezza durante la Comune.

BibliografiaModifica

  • Bernard Noël, Dictionnaire de la Commune, I, Paris, Flammarion, 1978
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie