Apri il menu principale

Club Baloncesto Canarias

squadra di pallacanestro di San Cristóbal de La Laguna
Club Baloncesto Canarias
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Logo CB 1939 Canarias.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body goldsides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts goldsides.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body blacksides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts blacksides.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali Giallo e Nero.svg Giallo e nero
Dati societari
Città San Cristóbal de La Laguna
Nazione Spagna Spagna
Confederazione FIBA Europe
Federazione FEB
Campionato Liga ACB
Fondazione 1939
Denominazione Club Baloncesto Canarias
(1939-1994)
Club Baloncesto 1939 Canarias
(1994-presente)
Presidente Spagna Félix Hernández Rodríguez
Allenatore Spagna Txus Vidorreta
Impianto Pabellón Insular Santiago Martín
(5,100 posti)
Sito web www.cbcanarias.net
Palmarès
Coppe Intercont. 1
Coppe europee 1 Basketball Champions League

Il Cantera Base 1939 Canarias, attualmente conosciuto come Iberostar Tenerife per motivi di sponsorizzazione, è una squadra professionistica di basket spagnola con sede a San Cristóbal de La Laguna, nelle isole Canarie e gioca nel palazzetto dello sport Santiago Martín. Attualmente milita nella Liga ACB.

StoriaModifica

Il Club Baloncesto Canarias nasce nel 1939 per ereditare l'attività cestistica del CB Olimpic. Juan Ríos Tejera fu il primo presidente. Nei primi anni della sua storia il club disputò solo campionati locali. La prima stagione a livello nazionale venne giocata nel 1975-76, quando militò nella Primera División B. L'arrivo nella massima categoria nazionale arriva nella stagione 1982/1983 con Pablo Casado come allenatore. A partire da quell'anno, il club milita per otto stagioni nella Liga ACB. Il punto più alto di questa parentesi positiva viene raggiunto alla fine degli anni ottanta, con due sesti posti nelle stagioni 1986-87 e 1987-88. In queste due stagioni arrivano anche le qualificazioni in Coppa Korać. La retrocessione dalla Liga ACB arriva nella stagione 1990-91 e coincide con il declino della società, sia a livello economico che sportivo. Il club riparte la propria avventura dalle serie regionali con il nome di Cantera Base 1939 Canarias. La promozione nella Liga EBA arriva al termine della stagione 1996/1997 con il coach Jou Costa. Nel campionato 2001/2002 il club sale in Liga LEB II e, dopo cinque stagioni nell'allora terza divisione spagnola, il Canarias conquista, nella stagione 2007/2008, la promozione nella Liga LEB Oro con Alejandro Martínez in panchina.

L'8 Aprile 2012, è promosso in Liga ACB con tre turni di anticipo rispetto al termine della stagione, dopo aver sconfitto il Lleida Bàsquet per 91-77[1], e ritorna nell'élite della pallacanestro spagnola dopo vent'anni.

Il club conquista il suo primo trofeo nel 2017, battendo nella finale casalinga della Basketball Champions League il Bandirma Banvit con il risultato di 63-59. Qualche mese più tardi si aggiudica anche la Coppa Intercontinentale superando, sempre tra le mura amiche, il Guaros de Lara con il punteggio di 76-71.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Club Baloncesto Canarias
  • 1939 · Nasce il Club Baloncesto Canarias.

  • 1974-1975 · 2ª nel gruppo C di Segunda División.
  • 1975-1976 · 7ª in Segunda División.
  • 1976-1977 · 4ª in Segunda División.
  • 1977-1978 · 8ª in Segunda División.
Primo turno di Coppa Korać.
  • 1978-1979 · 5ª in Primera División B.
  • 1979-1980 · 6ª in Primera División B.

  • 1980-1981 · 3ª in Primera División B,   promosso in Primera División.
  • 1981-1982 · 12ª in Primera División,   retrocesso in Primera División B.
Ottavi di finale di Copa del Rey.
  • 1982-1983 · 2ª in Primera División B,   promosso in Liga ACB.
  • 1983-1984 · 6ª nel gruppo dispari di Liga ACB, 3ª nel gruppo A-2, primo turno dei play-off scudetto.
  • 1984-1985 · 6ª nel gruppo dispari di Liga ACB, 6ª nel gruppo A-2, perde i play-out,   retrocesso in Primera División B.
  • 1985-1986 · 1ª in Primera División B,   promosso in Liga ACB.
  • 1986-1987 · 3ª nel gruppo pari di Liga ACB, 7ª nel gruppo A-1, quarti di finale dei play-off scudetto.
Ottavi di finale di Copa Príncipe de Asturias.
Quarti di finale di Copa del Rey.
  • 1987-1988 · 3ª nel gruppo pari di Liga ACB, 6ª nel gruppo A-1, finale dei play-off scudetto.
Quarti di finale di Copa Príncipe de Asturias.
Quarti di finale di Copa del Rey.
  • 1988-1989 · 12ª nel gruppo A-1 di Liga ACB, 6ª nel gruppo III, semifinali dei play-out.
Ottavi di finale di Copa del Rey.
Secondo turno di Coppa Korać.
  • 1989-1990 · 6ª nel gruppo A-2 di Liga ACB, 4ª nel gruppo III, perde gli spareggi posizionamento.
Primo turno di Copa del Rey.

Secondo turno di Copa del Rey.
  • 1991-1992 · 6ª in Primera División, semifinali dei play-off promozione.
  • 1992-1993 · 5ª in Primera División, quarti di finale dei play-off promozione.
  • 1993-1994 · 2ª in Serie A di Primera División, semifinali dei play-off promozione,   cede il titolo sportivo al Club Baloncesto Tenerife Canarias.
  • 1994 · Diventa Club Baloncesto 1939 Canarias,   ammesso in Segunda División.
  • 1994-1995 · 5ª in Segunda División.
  • 1995-1996 · 3ª in Segunda División.
  • 1996-1997 · 3ª in Segunda División.
  • 1997-1998 · 1ª in Segunda División,   promosso in Liga EBA.
  • 1998-1999 · 4ª nel gruppo Sud di Liga EBA.
  • 1999-2000 · 3ª nel gruppo B di Liga EBA.

  • 2000-2001 · 1ª nel gruppo B di Liga EBA.
  • 2001-2002 · 1ª nel gruppo B di Liga EBA,   promosso in LEB Plata.
  • 2002-2003 · 10ª in LEB Plata.
  • 2003-2004 · 13ª in LEB Plata, vince i play-out.
  • 2004-2005 · 7ª in LEB Plata, semifinali dei play-off promozione.
  • 2005-2006 · 15ª in LEB Plata, vince i play-out.
  • 2006-2007 · 1ª in LEB Plata, finale dei play-off promozione,   promosso in LEB Oro.
Finale di Copa LEB Plata.
  • 2007-2008 · 7ª in LEB Oro, quarti di finale dei play-off promozione.
  • 2008-2009 · 13ª in LEB Oro.
  • 2009-2010 · 4ª in LEB Oro, semifinali dei play-off promozione.

  • 2010-2011 · 7ª in LEB Oro, quarti di finale dei play-off promozione.
  • 2011-2012 · 1ª in LEB Oro, promosso in Liga ACB in seguito rinuncia alla promozione,   poi ammesso in Liga ACB al posto del Club Baloncesto Lucentum Alicante.
Vince la Copa Príncipe de Asturias (1º titolo).
Quarti di finale di Coppa del Re.
Quarti di finale di Coppa del Re.
Vince la Champions League (1º titolo).
Vince la Coppa Intercontinentale (1º titolo).
Semifinali di Coppa del Re.
Ottavi di finale di Champions League.
Semifinali di Coppa del Re.
Finale di Champions League.

PalmarèsModifica

Roster 2019-2020Modifica

Aggiornato al 22 agosto 2019.

Naz. Ruolo Sportivo Anno Alt. Peso
1   G Gabriel Lundberg 1994 193 92
4   AP Santiago Yusta 1997 201 84
9    P Marcelinho Huertas 1983 191 85
10   G Sasu Salin 1991 190 86
11   AP Dani Díez 1993 201 96
12   AG Tomasz Gielo 1993 205 106
19   C Giorgi Shermadini 1989 217 120
25   G Álex López 1991 189 89
34   AG Pablo Aguilar 1989 205 107
35   C Fran Guerra 1992 214 113
55   AG Darion Atkins 1992 203 104
93   AG Álex Suárez 1993 206 101
  AP Lahaou Konaté 1991 196 80

Staff tecnicoModifica

Allenatore:   Txus Vidorreta
Assistente:   Marco Antonio Justo,   Santiago Lucena,   Nacho Yáñez

CestistiModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Cestisti del C.B. Canarias

NoteModifica

  1. ^ (ES) El Correo, El Iberostar Canarias asciende a la ACB. URL consultato il 3 aprile 2017.

Collegamenti esterniModifica