Club Sportivo Sergipe

Sergipe
Calcio Football pictogram.svg
O Mais Querido, Gipão, Vermelhinho, Derrubador de Campeões
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Rosso e Bianco.svg Rosso, bianco
Dati societari
Città Aracaju
Nazione Brasile Brasile
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Brazil.svg CBF
Campionato Campionato Sergipano
Fondazione 1909
Presidente Brasile Reinaldo Moura
Allenatore Brasile Edmilson Silva
Stadio Batistão
(22 000 posti)
Sito web www.cssergipe.com.br
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Club Sportivo Sergipe, meglio noto come Sergipe, è una società calcistica brasiliana con sede nella città di Aracaju.

StoriaModifica

Il club fu fondato il 17 ottobre 1909, ad Aracaju, dai dissidenti del Cotinguiba Esporte Clube. Quest'ultimo club, dal nome del fiume Cotinguiba, era stato fondato il 10 ottobre 1909, il primo ad Aracaju. I dissidenti, tra cui Adalberto Monteiro, Euclides Porto, Adalgiso Rosal, José Couto de Farias, Tancredo Campos, Américo Silva, Francisco Bessa e altri, si incontrarono a mezzogiorno l'11 ottobre all'Associazione Commerciale e decisero la domenica successiva di fondare il Club Sportivo Sergipe.[1] Il Sergipe fu inizialmente fondato come club di canottaggio e nel gennaio 1910 la prima barca fu battezzata come Nereida. La prima sede era in un garage in Ivo do Prado Avenue.[1] Il reparto di calcio del Sergipe aprì ufficialmente nel 1916.[1] Nel 1972, il Sergipe divenne il primo club dell'omonimo stato a partecipare al Campeonato Brasileiro Série A, terminando al 26º posto.[1]

PalmarèsModifica

Competizioni stataliModifica

1922, 1924, 1927, 1928, 1929, 1932, 1933, 1937, 1940, 1943, 1955, 1961, 1964, 1967, 1970, 1971, 1972, 1974, 1975, 1982, 1984, 1985, 1989, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1996, 1999, 2000, 2003, 2013, 2016, 2018
2013

Altri piazzamentiModifica

Semifinalista: 2000

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio