Apri il menu principale

Clube de Regatas Brasil

CRB
Calcio Football pictogram.svg
CRB logo.svg
Galo, Galo da Praia, Galo da Pajuçara, Esquadrão de Aço (1937-1940), O Mais Querido, Papai (Clássico das Multidões), Maior de Alagoas
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px sfondo Bianco con croce Rossa.svg Bianco, rosso
Dati societari
Città Maceió
Nazione Brasile Brasile
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Brazil.svg CBF
Campionato Série B
Fondazione 1912
Presidente Brasile Marcos Barbosa
Allenatore Brasile Roberto Fernandes
Stadio Rei Pelé
(18 801 posti)
Sito web www.crb.esp.br
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Clube de Regatas Brasil, noto anche semplicemente come CRB, è una società calcistica brasiliana con sede nella città di Maceió, capitale dello stato dell'Alagoas.

StoriaModifica

Il club è stato fondato il 20 settembre 1912 da Lafaiete Pacheco, ex membro del Clube Alagoano de Regatas, che era insoddisfatto per le precarie condizioni del suo ex club. Aroldo Cardoso Zagallo, padre di Mário Jorge Lobo Zagallo, ha lavorato presso il club nel 1913 come capo del reparto di calcio.

Quattro anni dopo, nel 1916, il CRB acquistò un campo da calcio nel quartiere Pajuçara, dove oggi si trova l'Estádio Severiano Gomes Filho.

StruttureModifica

StadioModifica

Il CRB gioca le partite casalinghe all'Estádio Rei Pelé, che ha una capacità di 18 801 posti.

PalmarèsModifica

Competizioni stataliModifica

1927, 1930, 1937, 1938, 1939, 1940, 1950, 1951, 1961, 1964, 1969, 1970, 1972, 1973, 1976, 1977, 1978, 1979, 1983, 1986, 1987, 1992, 1993, 1995, 2002, 2012, 2013, 2015, 2016, 2017

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 2011
Finalista: 1994

Collegamenti esterniModifica