Apri il menu principale

DescrizioneModifica

Ha una coda lunga che sembra essere completamente spinosa perché manca del pelo lungo la dorsale. Gli aculei dorsali hanno cospicue punte rosse brunastre che contrastano con il colore nerastro del fondo dorsale.

La nuova specie è simile a C. nycthemera, ma gli aculei dorsali sono tipicamente tricolori nel primo, mentre nel secondo bicolori. La nuova specie è esternamente molto distinta dalla C. insidiosus, soprattutto perché quest'ultima ha aculei dorsali bicolori che sono quasi completamente nascosti sotto peli più lunghi, omogenei, chiari o scuri.

Distribuzione e habitatModifica

L'estensione geografica di C. speratus si sovrappone con quella degli altri Coendou, ma non con quella di C. insidiosus della foresta atlantica del sud-est, né con quella di C. nycthemera, una specie orientale amazzonica.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Mendes Pontes, A. R.; Gadelha, J. R.; Melo, É. R. A.; SÁ, F. B.; Loss, A. C.; Caldara Jr, V.; Costa, L. P.; Leite, Y. L. R, A new species of porcupine, genus Coendou (Rodentia: Erethizontidae) from the Atlantic forest of northeastern Brazil (PDF) (abstract), in Zootaxa, vol. 3636, nº 3, Magnolia Press, 5 aprile 2013, pp. 421–438, DOI:10.11646/zootaxa.3636.3.2, ISSN 1175-5334 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014.

Voci correlateModifica