Cola (bevanda)

bevanda non alcolica

La cola è un aroma utilizzato per profumare una bevanda non alcolica, solitamente definita soft drink, prodotta e commercializzata da molteplici grandi marchi mondiali; tale bevanda è chiamata anch'essa cola. Questo aroma si utilizza anche per altri alimenti come le caramelle e i ghiaccioli.

Un bicchiere di cola con limone e ghiaccio

La cola: composizione e ingredientiModifica

  • Originariamente: noce di cola, contenente una percentuale rilevante di caffeina[1][2];
  • Attualmente sono presenti anche aromi artificiali che contribuiscono al miglioramento del gusto delle bevande che utilizzano la cola, soprattutto per correggere l'acidità.

Un sapore particolareModifica

Per conferire alla bevanda l'intenso colore marrone scuro viene usato, quale colorante, il caramello. Il sapore della bibita può essere corretto anche da un mix di spezie, quali per esempio la vaniglia o la cannella. Oppure anche dalla frutta, come il limone, la limetta, il pompelmo, l'arancia o la ciliegia. Inoltre, esistono varianti prive di caffeina o senza zucchero (light).

TipologieModifica

Coca-Cola e Pepsi sono i due principali produttori statunitensi di bevande al gusto cola nel mondo. Il mercato, benché polarizzato, vede la presenza di molteplici produttori di minori dimensioni. Dopo gli anni novanta, le rivendicazioni culturali di alcuni paesi europei o religiose e/o politiche di alcuni paesi musulmani hanno spinto alcune imprese a creare nuovi marchi nel tentativo di conquistare alcune nicchie di mercato.

Un caso particolare è legato alla religione è la Mecca Cola, i cui produttori assicurano di donare una parte dei ricavi alle associazioni umanitarie presenti in Palestina e nei Territori occupati da Israele.

Nel n° 344 della rivista enogastronomica Gambero Rosso, uscito a settembre 2020, è stata pubblicata una classifica delle migliori cola alternative alle due più famose di cui sopra. La classifica è stata redatta in seguito ad un panel di degustazione alla cieca, cui hanno partecipato 8 esperti e degustatori. Il podio è stato conquistato dalla Cola Bio Galvanina (1º posto), seguita dalla Baladin Cola e dalla Cola Bio Sole Rosso, prodotta da Fava Bibite.

Nel 2012 nasce a Torino la prima cola 100% italiana: la Mole-Cola.

Cocktail a base di colaModifica

Riferimenti nella culturaModifica

NoteModifica

  1. ^ Quali sono gli ingredienti della Cola, su Agrodolce. URL consultato il 17 maggio 2018.
  2. ^ Cola, su my-personaltrainer.it. URL consultato il 17 maggio 2018.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh94001699
  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina