Apri il menu principale

Colbacco

copricapo con rivestimento di pelliccia

Il colbacco, chiamato in russo ušanka (ушанка), è un copricapo prevalentemente militare, ma usato anche dai civili, con rivestimento di pelliccia, a forma di cilindro o tronco di cono. Il nome italiano colbacco deriva dal francese colback il quale a sua volta deriva dal turco kalpak (copricapo di pelliccia), per quanto in francese la parola colback designi il cappello militare alto di pelliccia come quello in dotazione ai Granatieri di Sardegna

UtilizzoModifica

È caratteristico dei popoli russi, armeni, turchi e afghani ed è stato adottato anche da alcuni eserciti europei tra i quali quello francese. Nonostante ciò, nell'immaginario collettivo l'ušanka resta quasi esclusivamente associato alla divisa dei soldati sovietici dell'Armata Rossa e al popolo russo e viene considerato alla stregua di un simbolo nazionale russo.

L'ušanka è un cappello esclusivamente invernale e può essere di tre colori, nero, grigio e bianco. L'ušanka bianco aiuta a mimetizzarsi nella neve e, in situazioni di guerra, a non farsi vedere dai nemici. Il colbacco scuro - nero o grigio - è indossato sia dai civili che dai militari.

Galleria d'immaginiModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica