Colicina E3

La colicina è una citotossina prodotta da alcuni batteri intestinali e attiva in modo assai specifico verso batteri dello stesso ceppo. Le colicine si comportano da antigeni e la loro attività antibatterica è distrutta dagli enzimi proteolitici[1].

La citossina colicina E3 agisce sulla subunità 30S dei ribosomi batterici e in modo specifico si lega al 16 rRNa nel centro di decodifica, inibendo quindi la traduzione[2].

NoteModifica

  1. ^ (IT) Colicina in Enciclopedia Treccani, treccani.it. URL consultato il 13 novembre 2016.
  2. ^ (EN) Colicina E3, ncbi.nlm.nih.gov. URL consultato il 13 novembre 2016.