Colignola

frazione del comune italiano di San Giuliano Terme
Colignola
frazione
Colignola – Veduta
Panorama di Colignola
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Tuscany.svg Toscana
ProvinciaProvincia di Pisa-Stemma.svg Pisa
ComuneSan Giuliano Terme-Stemma.png San Giuliano Terme
Territorio
Coordinate43°43′32.02″N 10°27′37.66″E / 43.725561°N 10.460461°E43.725561; 10.460461 (Colignola)
Altitudinem s.l.m.
Abitanti1 100[2]
Altre informazioni
Cod. postale56017
Prefisso050
Fuso orarioUTC+1
Nome abitanticolignolese, colignolesi[1]
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Colignola
Colignola

Colignola (già Culignola)[3] è una frazione del comune italiano di San Giuliano Terme, nella provincia di Pisa, in Toscana.

Geografia fisicaModifica

La frazione di Colignola è situata nel Valdarno, sulla riva destra del fiume Arno, lungo la strada che collega Pisa con Calci. La frazione forma un unico agglomerato urbano con l'adiacente frazione di Mezzana, tanto che statisticamente sono spesso considerate come una sola frazione (Mezzana-Colignola). L'area urbana di Mezzana-Colignola confina a nord con Asciano Pisano, a est con Ghezzano, ad ovest con la frazione di Gabella del comune di Calci, e a sud, dirimpetto al paese oltre il fiume, con la frazione di Ripoli del comune di Cascina.

StoriaModifica

Colignola nasce in epoca alto-medievale quando i camaldolesi della chiesa di San Michele in Borgo Stretto si stabilirono presso la locale chiesa, inserita nel piviere di Caprona.[3] La località fu oggetto di varie controversie tra i monaci camaldolesi e i pievani di Caprona: nel 1158 l'abate Uberto di San Michele cedette i suoi diritti sulla chiesa a Villano Villani, arcivescovo di Pisa, e nel 1181 papa Lucio III ne confermò ai camaldolesi il patronato.[3] Una lettera scritta a Colignola l'11 giugno 1304 da Antonio Tebalducci della magistratura fiorentina ricorda alcune opere pubbliche da realizzare presso Livorno.[3]

Colignola nel 1845 contava 703 abitanti.[3]

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

 
La chiesa dei Santi Jacopo e Cristoforo
  • Chiesa dei Santi Jacopo e Cristoforo, chiesa parrocchiale della frazione,[4] è attestata al 994 con il solo titolo di San Cristoforo.[4] La chiesa era alle dipendenze della pieve di Santa Giulia di Caprona e fu unita in parrocchia alla chiesa di Santa Maria di Mezzana nel 1571.[4] L'edificio attuale risale alla fine del XVIII secolo ed è stato nuovamente consacrato il 31 maggio 1963 dall'arcivescovo Ugo Camozzo.[4]

NoteModifica

  1. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli etnici e dei toponimi italiani, Bologna, Pàtron Editore, 1981, p. 165.
  2. ^ Dati della CEI.
  3. ^ a b c d e Emanuele Repetti, «Colignola Archiviato il 23 settembre 2015 in Internet Archive.», Dizionario Geografico Fisico Storico della Toscana, 1833-1846.
  4. ^ a b c d Parrocchia dei Santi Jacopo e Cristoforo Archiviato il 7 febbraio 2015 in Internet Archive., sito ufficiale dell'Arcidiocesi di Pisa.

BibliografiaModifica

  • Giuseppe Caciagli, Pisa e la sua provincia, vol. 3, tomo II, Pisa, Colombo Cursi Editore, 1972, pp. 572–573.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Toscana