Apri il menu principale

DescrizioneModifica

 
Vista lato Bisagno, sullo sfondo il monte Alpesisa

Il passo si trova sullo spartiacque Ligure/Padano al confine tra l'alta valle Scrivia (a nord) e la Val Bisagno (a sud). Si apre tra il Monte Alpe (800 m, a nord-ovest) e il Monte Cornua (832 m, a est)[3]. È attraversato dalla Strada Provinciale n.13 di Creto[4] che collega Montoggio con Struppa, in comune di Genova. Non lontano dal valico si trova la Grotta delle Fate, una cavità studiata dagli zoologi per la propria entomofauna cavernicola[5].

Escursionismo e ciclismoModifica

Al passo di Creto termina la tappa n.26 dell'Alta Via dei Monti Liguri Crocetta d'Orero - Colle di Creto e comincia la successiva tappa n.27 Colle di Creto - Passo della Scoffera.[6] Per il valico transitano anche vari itinerari di mountain bike, ad esempio quello che parte da Righi[7]. Alcune edizioni della classica corsa ciclistica Giro dell'Appennino passano per il colle di Creto, che specie nella discesa verso Genova costituisce uno dei tratti difficili della gara[8].

MotociclismoModifica

Il colle è il punto di arrivo della gara motociclistica Doria-Creto, nata nel 1927 quando il percorso non era ancora asfaltato ed oggi diventata una manifestazione non competitiva[9].

NoteModifica

  1. ^ Francesca Mazzino e Adriana Ghersi, Per un’analisi del paesaggio: metodo conoscitivo, analitico e valutativo, Gangemi Editore. URL consultato il 4 maggio 2018.
  2. ^ Carta Tecnica Regionale in scala 1:10.000, Regione Liguria. URL consultato il 4 maggio 2018.
  3. ^ Istituto Geografico Centrale - Carta dei sentieri 1:50.000 n. 16 Genova - Varazze -Ovada
  4. ^ Strade, doppio limite di velocità sulla SP13 di Creto, Città metropolitana di Genova, 7 novembre 2017. URL consultato il 2018-5-4.
  5. ^ Grotta delle Fate, in Memorie - Società entomologica italiana, 62-67, Società entomologica italiana, 1983, pp. 15. URL consultato il 2018-5-4.
  6. ^ CAI - Liguria, Tappa n. 27, su cailiguria.it. URL consultato il 24 maggio 2018.
  7. ^ Caludio Zaccagnino, Traversata Parco Peralto-colle di Creto, su sitobici.it. URL consultato il 4 maggio 2018.
  8. ^ Giro dell’Appennino, tra i big Di Luca, Bertolini e il polacco Szmyd, in Il secolo XIX, 2 agosto 2008. URL consultato il 24 maggio 2018.
  9. ^ Matteo Macor, Genova, tornanti di gloria, in La Repubblica, 16 giugno 2017. URL consultato il 2018-5-4.

Altri progettiModifica