Colleoni (treno Stadler)

ATR 803
Autotreno
Anni di costruzione 2019-...
Anni di esercizio 2021 (previsto)
Quantità prodotta 30 (previsti)
Costruttore Stadler
Lunghezza 66.800 mm
Larghezza 2.820 mm
Altezza 4.120 mm
Capacità 151 posti a sedere
17 strapuntini
Quota del piano di calpestio 600 mm
(1145/1245 mm sopra i carrelli)
Scartamento 1.435 mm
Passo dei carrelli 2.700 mm
Rodiggio Bo' 2' 2' 2' Bo'
Diametro ruote motrici 870 mm (motrici)
760 mm (portanti)
Sforzo all'avviamento 160 kN (max)
Velocità massima omologata 140 km/h
Alimentazione Generatori + batterie
Tipo di motore diesel StageV
(generatore)
Dati tratti da:
http://www.stadlerrail.com/media/pdf/fnmdmu0919i.pdf

Il Colleoni, ufficialmente classificato come ATR 803,[1][2] è un autotreno a propulsione elettrica con doppia alimentazione (generatori diesel e batterie di trazione) prodotto da Stadler Rail per il servizio ferroviario regionale della Lombardia, effettuato da Trenord.[3][4]

StoriaModifica

Commissionato in 30 convogli nel novembre 2018 da FNM,[5] con opzione fino a 50, verrà dotato anche del nuovo sistema di sicurezza ferroviaria europeo ERTMS, grazie ad un finanziamento a fondo perduto da parte dell'Unione europea.[6] Chiamato anche treno ibrido, il nome commerciale attribuitogli da FNM/Regione Lombardia sembra riferirsi al condottiero militare Bartolomeo Colleoni.[7]
L'inizio delle consegne è previsto per fine 2021.[8]

A novembre 2019 si è svolta la presentazione ufficiale del convoglio in fase di realizzazione, con un modello in scala reale di una parte del treno (mockup) nell'ambito dell'Expo Ferroviaria[9] 2019[10] di Milano (Padiglione 1 di Fieramilano a Rho).[11][12]
Durante l'evento è stato reso noto che 5 convogli dello stesso tipo sono stati ordinati da EAV per la linea Piedimonte Matese - Caserta - Napoli, dove entreranno in servizio entro il 2022.[13][14]

Nel dicembre 2021 viene reso noto che anche il Veneto utilizzerà gli ATR 803, con 2 convogli destinati alle linee Verona/Rovigo e Rovigo/Chioggia (consegna prevista a fine 2023).[15]

DescrizioneModifica

Basato sulla piattaforma Flirt, è un convoglio articolato formato da 3 casse passeggeri a piano singolo su carrelli Jakobs, che può essere alimentato da generatori diesel (come un normale convoglio diesel-elettrico DeMU[16]), e/o da batterie; entrambi i dispositivi sono collocati in una cassa aggiuntiva dedicata, chiamata PowerPack da Stadler. Tale struttura è simile a quella di altri modelli del medesimo produttore, alcuni dotati anche di pantografo per utilizzare l'elettrificazione dove presente (esempio: Transport for Wales British Rail Class 756 TMMU[17][18]), altri invece privi di batterie (esempio l'elettrotreno bimodale BTR 813, utilizzato per i collegamenti Torino-Aosta).

La massima velocità sarà di 140 km/h, e l'autonomia con alimentazione esclusivamente da batteria di 9 km; il carico assiale massimo è di 16,3 t/asse.[19]
La limitata autonomia in modalità batteria (altri modelli di Flirt a batteria come "Akku" hanno autonomia di circa 150 km,[20] detenendo il record di percorrenza a batteria, 224 km[21]), può spiegarsi con l'intenzione di utilizzare le batterie prevalentemente come sorgente di boost in fase di partenza/accelerazione, e per mantenere al minimo i giri del generatore quando in sosta nelle stazioni (o anche spento), anziché per effettuare spesso tratti solo in modalità batteria; tale bassa autonomia chilometrica in modalità batteria può inoltre essere collegata all'evidente volontà di produrre un convoglio dal basso carico assiale rispetto a quanto consueto per i Flirt (18-20 t/asse), probabilmente in relazione ai bisogni di specifiche linee ferroviarie minori lombarde, limitando quindi il numero di batterie installate.

NoteModifica

  1. ^ kurier-kolejowy.pl/aktualnosci/37822/pierwszy-flirt-atr-803-stadler-rail-przeznaczony-dla-lombardi-trafil-z-siedlec-na-testy-do-zmigrodu.html
  2. ^ http://www.ferrovie.info/index.php/it/42-primo-piano/17484-ferrovie-si-mostra-in-pubblico-il-primo-atr-803-stadler-per-trenord
  3. ^ http://www.stadlerrail.com/media/pdf/fnmdmu0919i.pdf
  4. ^ http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/lombardia-notizie/DettaglioNews/2019/12-dicembre/2-8/trasporti-presentato-primo-dei-176-nuovi-treni-acquistati-da-regione-fontana
  5. ^ blog.tuttotreno.it/30643-fnm-accordo-quadro-con-stadler-per-treni-diesel/
  6. ^ corrierediviterbo.corr.it/news/adnkronos/24955255/trasporti-fnm-finanziamento-ue-da-7-1-mln-per-sistema-sicurezza-treni.html
  7. ^ ferrovie.info/index.php/it/13-treni-reali/11714-ferrovie-ecco-il-nome-dei-nuovi-convogli-stadler-flirt-per-la-Lombardia
  8. ^ Ferrovie.it - In servizio il primo ETR.421 Caravaggio di FerrovieNord
  9. ^ http://www.expoferroviaria.com/it-it/About.html
  10. ^ EXPO Ferroviaria 2019
  11. ^ http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/treno-ibrido-1.4813177
  12. ^ A Expo Ferroviaria a Milano presentato il modello del nuovo treno ibrido diesel-elettrico per il servizio ferroviario regionale della Lombardia.
  13. ^ Expo ferroviaria 2019 - Il nuovo treno Stadler per linea Piedimonte Matese | EAV srl
  14. ^ http://www.stadlerrail.com/media/pdf/eavdmu0919i.pdf
  15. ^ blog.tuttotreno.it/38092-due-atr-803-per-la-verona-rovigo-chioggia/
  16. ^ DeMU = Diesel–electric Multiple Unit
  17. ^ http://www.stadlerrail.com/media/pdf/fwbbmu0519e.pdf
  18. ^ http://www.railadvent.co.uk/2021/07/new-flirt-trains-for-transport-for-wales-begin-testing-in-switzerland.html
  19. ^ http://www.cifi.it/UplDocumenti/Milano18022021/02%20Nuovi%20Treni%20per%20il%20servizio%20regionale%20MBC.pdf
  20. ^ http://www.stadlerrail.com/en/media/article/stadler-supplies-55-battery-operated-flirt-trains-for-theschleswig-holstein-local-transport-association/522/
  21. ^ blog.tuttotreno.it/38217-stadler-flirt-akku-da-record/

Voci correlateModifica