Apri il menu principale

Collettivo

gruppo di entità con lo stesso obiettivo o interesse

La parola collettivo indica un insieme di persone accomunate da una qualsiasi caratteristica o interesse, e che generalmente condivide lo stesso obiettivo, che arriva a formare un'associazione o comunque un gruppo di persone.[1]

Indice

Collettivi politiciModifica

Il collettivo è importante nella politica di molti gruppi sociali, spesso di sinistra, come possono essere un gruppo di lavoratori dipendenti, o l'insieme delle persone addette alle attività di un centro sociale autogestito, ma anche chi si occupa di femminismo.

Collettivi studenteschiModifica

In una scuola, può indicare sia una riunione di classe cui partecipano solo gli studenti per discutere problemi comuni o prepararsi ad attività più ampie come quella dell'assemblea d'istituto, sia un'organizzazione studentesca vera e propria, di solito facente parte di una sola scuola, che si occupa di problematiche e di attività interne, e a volte anche di lotta sociale e politica. Spesso questo genere di collettivo si dichiara autonomo o autorganizzato.

SignificatiModifica

Un nome è collettivo quando indica un insieme di persone, animali, o cose, ed è sempre singolare. Esempi: "una flotta (nome collettivo) di navi"; "la gente (nome collettivo)".

NoteModifica

  1. ^ De Mauro - collettivo, su old.demauroparavia.it (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2008).

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàGND (DE4164672-1