Colonna Duilia

Monumento scomparso nel Foro romano

Coordinate: 41°53′33.73″N 12°29′04.7″E / 41.892703°N 12.484639°E41.892703; 12.484639

La Colonna Duilia (in latino Columna Rostrata C. Duilii, ovvero: Colonna rostrata di Gaio Duilio) era un'antica colonna rostrale che si trovava nel Foro Romano.

Riproduzione della colonna rostrata al Museo della civiltà romana
Riproduzione dell'iscrizione dedicatoria della colonna rostrata al Museo della civiltà romana

Si trovava accanto ai Rostra imperiali, pur essendo molto più antica, verso il Volcanale. Era stata eretta durante il trionfo del generale Caio Duilio, primo trionfatore romano in una battaglia navale (nella battaglia di Milazzo contro i Cartaginesi nel 260 a.C.), ed era costruita con i rostri delle navi nemiche (da cui derivò lo stesso nome della tribuna dei Rostri).

La base della colonna venne rifatta all'epoca di Augusto, copiando esattamente l'antica iscrizione[1]. Dispersa la colonna, la base venne rinvenuta nel XVI secolo presso l'arco di Settimio Severo, nella collocazione originaria. Oggi si trova nel Museo Nuovo Capitolino.

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Filippo Coarelli, Guida archeologica di Roma, Verona, Arnoldo Mondadori Editore, 1984.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica