Apri il menu principale
Tifosi del Catania espongono bandiere con i colori della società, il rosso e l'azzurro.

I colori sociali sono i colori che, nello sport, identificano una società.[1]

UtilizzoModifica

I colori della società sono usati sulle divise di gioco e per le bandiere, nonché nelle coreografie dei tifosi. Inoltre, non è raro che l'aggettivo sia impiegato per riferirsi agli atleti della società stessa (ad esempio «azzurri» per «italiani», facendo riferimento al colore della maglia).[2]

OriginiModifica

All'atto della fondazione di una società, la scelta dei colori può ricadere su diverse motivazioni:

Si cita anche il caso della Juventus Football Club che deve i propri colori sociali (il bianco e il nero) all'errato invio di un pacco con le maglie rosse e bianche richieste ad una fabbrica tessile di Nottingham.[4]

NoteModifica

  1. ^ Il Bari compie 109 anni. Giancaspro ai tifosi: «Siate orgogliosi dei nostri colori», su barilive.it, 15 gennaio 2017.
  2. ^ Perché il colore che identifica la Nazionale è l’azzurro?, su focus.it, 28 giugno 2002.
  3. ^ «Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari!» (motto del Milan).
  4. ^ (EN) Bianco e nero: un disegno da vita, su nottscountyfc.premiumtv.co.uk, 21 maggio 2007 (archiviato dall'url originale il 7 settembre 2008).

Voci correlateModifica