Comandante Shepard
Shepard.JPG
La versione maschile del Comandante Shepard in Mass Effect 3
Universo Mass Effect
Lingua orig. Inglese
1ª app. in Mass Effect
Ultima app. in Mass Effect 3
Voci orig.
Voci italiane
Specie Umano
Data di nascita 11 aprile 2154
Professione Comandante, Spettro (in ME e ME3)
Affiliazione Alleanza

Il comandante Shepard (nome predefinito John se maschio o Jane se femmina) è il protagonista e il personaggio direttamente controllabile dal giocatore nella trilogia di videogiochi della BioWare Mass Effect.

L'utente ha la possibilità di personalizzarne il nome (che non viene mai pronunciato all'interno dei giochi), l'aspetto fisico (incluso il sesso), l'inclinazione caratteriale e la storia pre-arruolamento, oppure di utilizzarne le caratteristiche predefinite. In base alle sue decisioni, poi, Shepard guadagnerà punti da eroe o da rinnegato che influenzeranno le successive interazioni con altri personaggi.

Indice

CaratteristicheModifica

AspettoModifica

L'aspetto fisico predefinito, interamente personalizzabile, è quello del supermodello olandese Mark Vanderloo[1].

Profilo psicologicoModifica

Il profilo psicologico predefinito è invece quello di un sopravvissuto: Shepard è l'unico superstite di una missione andata terribilmente male. Intrappolato in una situazione estremamente pericolosa sul pianeta Akuze, una colonia umana, ha dovuto superare dolori fisici e psicologici che avrebbero distrutto chiunque altro, ed ora è l'unico in grado di raccontare questa storia. Ma a seconda delle scelte adottate dal giocatore in fase di creazione del personaggio può, in alternativa, essere un eroe di guerra che ha salvato un'intera colonia umana da un improvviso e schiacciante attacco alieno su Elysium, rischiando la sua stessa vita per i suoi compagni, oppure un esecutore di ordini freddo e spietato, che durante la sua carriera militare ha imparato a portare a termine le sue missioni a qualsiasi costo.

La scelta influenza l'attribuzione iniziale di una certa quantità di punti da eroe o rinnegato: nel primo caso non vengono assegnati punti, nel secondo verranno assegnati punti da eroe e nell'ultimo punti da rinnegato.

BiografiaModifica

Secondo il codex, Shepard nasce l'11 aprile 2154.

Storia pre-arruolamentoModifica

Per scelta predefinita il protagonista è un orfano, cresciuto sulle strade di una delle grandi metropoli della Terra imparando a badare a se stesso, che all'età di 18 anni ha deciso di abbandonare la sua vita di espedienti e di arruolarsi nell'Alleanza dei Sistemi in cerca di un futuro migliore. In alternativa, può essere un colono, cresciuto su Mindoir (uno dei tanti pianeti colonizzati dagli umani) e fuggito a 16 anni in seguito ad un attacco dagli alieni, oppure uno spaziale, cresciuto su astronavi e stazioni spaziali, che ha sempre seguito i suoi genitori (militari) nei loro numerosi spostamenti. Anche in questo caso la scelta del giocatore influenzerà l'assegnazione iniziale di punti da eroe o rinnegato.

Indipendentemente dal background scelto, Shepard entra però a far parte delle forze speciali dell'Alleanza, nelle quali raggiunge in breve tempo il livello più alto di competenza (N7).

Mass EffectModifica

In Mass Effect Shepard ha 29 anni ed è in servizio sulla Normandy, nave spaziale nata da una collaborazione tra l'Alleanza dei Sistemi e la Gerarchia Turian sulla quale Shepard è secondo in comando del capitano David Anderson. Durante la trama del primo gioco viene selezionato e nominato Spettro (contrazione di specialista tattica e ricognizione) dal Consiglio della Cittadella, la massima autorità riconosciuta dalla comunità galattica, e il suo primo incarico è quello di dare la caccia a Saren Arterius, uno Spettro rinnegato che sta perseguendo un piano per portare alla distruzione la civiltà galattica conosciuta aprendo le porte al ritorno dei Razziatori.

Mass Effect 2Modifica

In Mass Effect 2 Shepard ha invece 31 anni: due anni prima, durante una ricognizione, un incrociatore che poi scopriremo appartenere alla specie dei Collettori distruggerà la Normandy e causerà la morte di parte dell'equipaggio, tra cui lo stesso Shepard. Dopo un lungo, delicato e costosissimo procedimento (nome in codice: Progetto Lazarus), viene completamente ricostruito e arruolato da Cerberus, un'organizzazione privata che sostiene la leadership umana nella galassia. Il suo compito è quello di fermare appunto i Collettori, nuovi alleati dei Razziatori, e scoprire il motivo che li impegna nel rapimento di intere colonie umane.

Mass Effect 3Modifica

In Mass Effect 3, ambientato 6 mesi dopo il precedente titolo, Shepard torna infine a combattere con l'Alleanza e si trova a dover fronteggiare l'invasione dei Razziatori, che hanno preso di mira direttamente la Terra.

CuriositàModifica

Secondo quanto dichiarato da Casey Hudson, direttore del progetto Mass Effect, il nome Shepard è un omaggio ad Alan Shepard, comandante dell'Apollo 14 e primo americano ad andare nello spazio[2].

L'11 aprile del 1970 venne lanciato l'Apollo 13, e proprio l'11 aprile 2154 nasce il comandante Shepard.

Nella versione in italiano del gioco la voce ufficiale del personaggio è quella dell'attore milanese Claudio Moneta, che tuttavia non ha potuto completare il doppiaggio del secondo capitolo della saga a causa di un incidente in moto avvenuto dopo aver completato l'80% della registrazione[3]. Moneta è stato dunque sostituito in toto, in Mass Effect 2, dal doppiatore Giacomo Zito, che ha inciso nuovamente le tracce e ha completato le parti mancanti in tempi brevissimi.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Gamespot Community - Mark Vanderloo is Shepard, gamespot.com. URL consultato il 07 novembre 2012.
  2. ^ (EN) Casey Hudson Interview: Mass Effect's Feedback Loop, gameinformer.com. URL consultato il 07 novembre 2012.
  3. ^ Intervista ad Ambra Ravaglia, di Synthesis International, antoniogenna.net. URL consultato l'08 novembre 2012.
  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi