Comburente

sostanza che agisce come agente ossidante di un combustibile in una reazione di combustione

Un comburente (dal latino comburere, derivato da cum, insieme o completamente + urere, bruciare)[1] è una sostanza che agisce come agente ossidante di un combustibile in una reazione di combustione.

Ruolo nelle combustioni modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Triangolo del fuoco.
 
Il triangolo del fuoco

La presenza di un comburente, assieme a un combustibile e ad una fonte d'innesco, è un requisito essenziale affinché possa avvenire una reazione di combustione. Senza di esso (così come senza un combustibile o una fonte d'innesco), la combustione non può quindi avere luogo.

Il comburente e il combustibile sono quindi i reagenti necessari alla combustione, che in seguito a tale reazione chimica forniscono i prodotti di reazione (spesso anidride carbonica, oltre, a seconda del particolare caso, eventuale monossido di carbonio, NOx, SOx e altri prodotti) e energia (soprattutto sotto forma di calore, ma anche energia luminosa e, nel caso di esplosione, energia cinetica e acustica):

combustibile + comburente + fonte d'innesco → prodotti + energia

A contatto con altre sostanze, soprattutto se infiammabili, il comburente provoca una forte reazione esotermica. In difetto di comburente può avvenire un'ossidazione parziale del combustibile. Nel caso di sostanze a base di carbonio che bruciano in difetto di ossigeno vengono prodotti, a seconda delle condizioni, monossido di carbonio e nerofumo.

Natura chimica modifica

Il comburente più comune è l'ossigeno dell'aria, ma anche altre sostanze possono comportarsi da comburenti:

Molte di queste sostanze chimiche sono instabili e possono dar luogo quindi ad ossidazioni violente. Oltre a favorire esse stesse la combustione, la loro riduzione può provocare la formazione di diossigeno (O2), che alimenta a sua volta la combustione.

Simbologia modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Simboli di rischio chimico.

Il simbolo di comburente (o ossidante) comunemente adottato rappresenta un cerchio all'interno di una fiamma. Tale simbologia è utilizzata in appositi pittogrammi di sicurezza definiti da diverse normative sulla sicurezza, tra cui il Globally Harmonized System (GHS), l'Accordo europeo relativo al trasporto internazionale su strada delle merci pericolose (ADR) e lo standard internazionale ISO 7010.

Note modifica

  1. ^ DIZIONARIO LATINO OLIVETTI - Latino-Italiano, su www.dizionario-latino.com. URL consultato il 21 gennaio 2023.

Bibliografia modifica

  • K.W. Whitten, R.E. Davis, M.L. Peck, G.G. Stanley, Chimica, 9ª ed., Piccin.

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica