Apri il menu principale

Comitato internazionale della Croce Rossa

Premio Nobel
Nobel per la pace
Comitato internazionale della Croce Rossa
Emblem of the ICRC fr.svg
IKRK Hauptquartier.jpg
Sede centrale CICR a Ginevra
Attiva1863 - presente
StatoSvizzera Svizzera
ServizioProtezione e assistenza delle vittime dei conflitti armati e di altre situazioni di violenza
TipoOrganizzazione umanitaria privata
DimensionePiù di 1 400 in operazioni sul campo
Sede/QGSvizzera Ginevra
Anniversari8 maggio - giornata mondiale della Croce Rossa
Decorazioni3 Premi Nobel per la pace
1 Premio Balzan per l'umanità
Sito web
Presidente
PresidentePeter Maurer
Il museo della Croce Rossa a Ginevra.
Flag of the Red Cross.svg

Il Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR) è un'associazione privata di diritto svizzero con sede a Ginevra. Per lo statuto, sono membri del Comitato tra 15 e 25 persone fisiche di nazionalità svizzera, scelti dal Comitato stesso per cooptazione.

Il CICR deve essere distinto dalla Federazione internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa International Federation of Red Cross and Red Crescent Societies (IFRCS). La Federazione è composta da tutte le società nazionali di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, il CICR e la Federazione costituiscono insieme il movimento internazionale di Croce Rossa. E'un'istituzione di carattere umanitario, caratterizzata dall'imparzialità, neutralità ed indipendenza. Ha delle responsabilità nel custodire e promuovere il diritto internazionale umanitario, proteggendo e assistendo le vittime dei conflitti armati internazionali, dei disordini e della violenza interna. Il fondamento giuridico di tali responsabilità deriva dalle quattro convenzioni di Ginevra e dai protocolli aggiuntivi del 1977.

AttivitàModifica

Il CICR ha ricevuto il premio Nobel per la pace nel 1917, nel 1944 e, insieme alla Federazione internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, nel 1963 in occasione del centenario della Croce Rossa. Nel 1996 ha ricevuto il premio Balzan per l'umanità, la pace e la fratellanza fra i popoli, in particolare "Per l'attività finora svolta e da svolgersi negli ospedali di Wazir Akbar Khan e Karte Seh, a Kabul, in Afghanistan, per la riabilitazione fisica e per i programmi di rieducazione delle vittime di guerra e in particolare delle mine terrestri anti-uomo".

Il 16 ottobre 1990 gli è stato riconosciuto lo status di osservatore dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Può delegare per lo svolgimento dei propri compiti anche persone qualificate provenienti da altri paesi, in precedenza, anche i delegati erano esclusivamente cittadini svizzeri, ma la necessità di delegati è cresciuta nel tempo.

Status internazionaleModifica

Il CICR è uno dei pochi esempi di soggetto non nazione all'interno del diritto internazionale. Tale status è indipendente anche da quello di associazione che ricade nel diritto svizzero. La personalità giuridica internazionale del CICR è di tipo "funzionale".

I presidenti del CICRModifica

NoteModifica


BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN159191886 · ISNI (EN0000 0001 2195 1479 · LCCN (ENn80158612 · GND (DE43195-3 · BNF (FRcb11872097t (data) · NDL (ENJA00299594 · WorldCat Identities (ENn80-158612