Commissione Mansholt

Commissione Mansholt
Sicco Mansholt 1952.jpg
OrganizzazioneUnione europea Comunità europee
PresidentePaesi Bassi Sicco Mansholt
(Socialisti)
VicepresidenteWilhelm Haferkamp
Raymond Barre
Carlo Scarascia-Mugnozza
CoalizioneDC, Socialisti, Liberali
In caricadal 22 marzo 1972 al 5 gennaio 1973
Left arrow.svg Malfatti Ortoli Right arrow.svg

La Commissione Mansholt è stata una Commissione europea in carica dal 22 marzo 1972 al 5 gennaio 1973 guidata dall'olandese Sicco Mansholt, socialista.

Alla commissione Mansholt si deve la costruzione del Sistema monetario europeo e il primo allargamento dell'Unione europea, il 1º gennaio 1973, con l'ingresso nell'Unione di Danimarca, Irlanda e Gran Bretagna.

PresidenteModifica

Mansholt era primo vicepresidente della Commissione Malfatti ed accedé alla presidenza dopo le dimissioni di Franco Maria Malfatti dall'incarico. Mansholt era commissario europeo dal 1958.

Composizione politicaModifica

  • Destra\Conservatori: 2 membri
  • Sinistra\Socialisti: 3 membri
  • Liberali: 3 membri
  • Indipendenti: 1 membri

Componenti della CommissioneModifica

Legenda:   [     ] Sinistra/Socialisti - [     ] Destra/Conservatori - [     ] Liberali -

Commissario Nazionalità Incarico Competenze Partito nazionale Gruppo europeo
Sicco Mansholt   Paesi Bassi Presidente PvdA Socialisti
Wilhelm Haferkamp   Germania Ovest Vicepresidente Mercato interno ed energia SPD Socialisti
Raymond Barre   Francia Vicepresidente Affari economici e finanziari UDF Liberali e apparentati
Carlo Scarascia-Mugnozza   Italia Vicepresidente Agricoltura DC Democratici cristiani
Albert Borschette   Lussemburgo Commissario Concorrenza e politiche regionali indipendente indipendente
Albert Coppé   Belgio Commissario Affari sociali, trasporti, personale ed amministrazione, bilancio e controllo finanziario CVP Democratici cristiani
Ralf Dahrendorf   Germania Ovest Commissario Relazioni esterne e commercio FDP Liberali e apparentati
Jean-François Deniau   Francia Commissario Allargamento e aiuti allo sviluppo UDF Liberali e apparentati
Altiero Spinelli   Italia Commissario Affari industriali, tecnologici e scientifici, istruzione e unione doganale indipendente di sinistra indipendente di sinistra