Apri il menu principale

Commissione delle conferenze episcopali della Comunità Europea

La Commissione delle conferenze episcopali della Comunità Europea, in lingua latina Commissio episcopatuum Communitatis Europaeae (COMECE), è un'organizzazione cattolica romana che riunisce i vescovi europei con lo scopo di esaminare la politica e la legislazione dell'Unione europea (UE) dal punto di vista della dottrina sociale della Chiesa cattolica. COMECE non deve essere confuso con il Consiglio delle conferenze dei vescovi d'Europa (CCEE).

La COMECE è composta dai vescovi delegati dalle ventisei conferenze episcopali cattoliche dell'Unione europea e ha un segretariato permanente a Bruxelles. È stata istituita il 3 marzo 1980 ed è stata preceduta dal Servizio europeo di informazione pastorale (SIPECA, 1976-1980). Le discussioni fatte nel 1970 sulla creazione di uno strumento di collegamento tra conferenze episcopali e Comunità europea hanno portato alla decisione, alla vigilia delle prime elezioni dirette del Parlamento europeo nel 1979, di stabilire la COMECE.

Indice

ObiettiviModifica

Gli obiettivi della COMECE sono:

  • monitorare e analizzare il processo politico dell'Unione europea, per informare e sensibilizzare l'opinione pubblica nella Chiesa dello sviluppo della politica e della legislazione dell'UE;
  • mantenere un dialogo regolare con le istituzioni europee (Commissione europea, Consiglio dell'Unione europea e Parlamento europeo) attraverso riunioni dei vertici annuali dei leader religiosi;
  • stabilire un dialogo tra i seminari;
  • prendere parte alle consultazioni avviate dalla Commissione europea;
  • promuovere la riflessione, basata sulla dottrina sociale della Chiesa, sulle sfide che attendono una l'Europa unita.

La Commissione è finanziata dalle ventisei conferenze episcopali che ne fanno parte. Il Segretariato è attualmente composto da dieci persone.

OrganizzazioneModifica

L'attuale presidente è Jean-Claude Hollerich, S.J., arcivescovo di Lussemburgo. Ha inoltre quattro vicepresidenti e un segretario generale nella persona del rev. Olivier Poquillon, O.P. Il segretario generale è nominato per il termine di un mandato rinnovabile di tre anni.

Elenco dei presidentiModifica

Elenco dei vicepresidentiModifica

Elenco dei segretari generaliModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN124437425 · ISNI (EN0000 0001 2107 391X · LCCN (ENn2001100903 · GND (DE5333896-0
  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo