Como Calcio 1976-1977

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Como.

Como Calcio
Como Calcio 1976-77.jpg
Stagione 1976-1977
AllenatoreItalia Osvaldo Bagnoli
PresidenteItalia Alfredo Tragni
Serie B6º posto
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Garbarini (38)
Miglior marcatoreCampionato: Bonaldi (12)
StadioStadio Giuseppe Sinigaglia

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Como Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1976-1977.

StagioneModifica

In questa stagione il Como di Osvaldo Bagnoli ha disputato il campionato di Serie B, concluso al sesto posto, con 41 punti così ottenuti: 12 vittorie, 17 pareggi, 9 sconfitte, 35 gol fatti e 27 subiti. Una serie di risultati negativi nelle ultime sei giornate, con appena due punti ottenuti, gli ha precluso la promozione in Serie A. Con 14 reti il miglior marcatore lariano è stato Antonio Bonaldi di cui 12 in campionato e 2 in Coppa Italia.

Sono saliti in Serie A il Lanerossi Vicenza con 51 punti, l'Atalanta ed il Pescara con 49 punti, sono retrocessi in Serie C la Spal ed il Catania con 31 punti ed il Novara con 29 punti.

In Coppa Italia il Como è stato eliminato al primo turno, classificandosi al secondo posto nel quarto girone eliminatorio, alle spalle della Spal.

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
  P Ottorino Piotti
  P Antonello Sartorel
  P William Vecchi
  D Silvano Fontolan
  D Roberto Melgrati
  D Pietro Vierchowod
  C Walter Casaroli
  C Claudio Correnti
  C Giorgio Garbarini
N. Ruolo Giocatore
  C Mario Guidetti
  C Gianfranco Matteoli
  C Domenico Volpati
  C Aldo Raimondi
  A Antonio Bonaldi
  A Pasquale Iachini
  A Santino Pozzi
  A Alessandro Scanziani
  A Enrico Todesco

RisultatiModifica

CampionatoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1976-1977.

Girone di andataModifica

Ascoli Piceno
26 settembre 1976
1ª giornata
Ascoli1 – 1
referto
ComoStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Como
3 ottobre 1976
2ª giornata
Como2 – 1
referto
TernanaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Gonella (Torino)

Varese
10 ottobre 1976
3ª giornata
Varese0 – 0
referto
ComoStadio Franco Ossola
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Como
17 ottobre 1976
4ª giornata
Como2 – 0
referto
TarantoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Esposito (Torre Annunziata)

Catania
24 ottobre 1976
5ª giornata
Catania2 – 1
referto
ComoStadio Cibali
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Como
31 ottobre 1976
6ª giornata
Como1 – 1
referto
BresciaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Monza
7 novembre 1976
7ª giornata
Monza0 – 0
referto
ComoStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Como
14 novembre 1976
8ª giornata
Como1 – 0
referto
AvellinoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Cagliari
21 novembre 1976
9ª giornata
Cagliari0 – 0
referto
ComoStadio Sant'Elia
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Como
28 novembre 1976
10ª giornata
Como2 – 0
referto
ModenaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Como
5 dicembre 1976
11ª giornata
Como0 – 0
referto
PescaraStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Barboni (Firenze)

Bergamo
12 dicembre 1976
12ª giornata
Atalanta1 – 0
referto
ComoStadio Comunale
Arbitro:  Pieri (Genova)

Como
19 dicembre 1976
13ª giornata
Como1 – 0
referto
LecceStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Falasca (Chieti)

Ferrara
2 gennaio 1977
14ª giornata
SPAL1 – 1
referto
ComoStadio Comunale
Arbitro:  Lops (Torino)

Como
9 gennaio 1977
15ª giornata
Como2 – 0
referto
SambenedetteseStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Lapi (Firenze)

Palermo
16 gennaio 1977
16ª giornata
Palermo0 – 3
referto
ComoStadio Comunale
Arbitro:  Schena (Foggia)

Novara
23 gennaio 1977
17ª giornata
Novara0 – 1
referto
ComoStadio Enrico Patti
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Como
30 gennaio 1977
18ª giornata
Como1 – 0
referto
RiminiStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Terpin (Trieste)

Vicenza
6 febbraio 1977
19ª giornata
Lanerossi Vicenza2 – 0
referto
ComoStadio Romeo Menti
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Girone di ritornoModifica

Como
13 febbraio 1977
20ª giornata
Como4 – 0
referto
AscoliStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Terni
20 febbraio 1977
21ª giornata
Ternana0 – 0
referto
ComoStadio Libero Liberati
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Como
27 febbraio 1977
22ª giornata
Como3 – 0
referto
VareseStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Taranto
6 marzo 1977
23ª giornata
Taranto1 – 0
referto
ComoStadio Salinella
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Como
13 marzo 1977
24ª giornata
Como2 – 0
referto
CataniaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Brescia
20 marzo 1977
25ª giornata
Brescia2 – 2
referto
ComoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Lops (Torino)

Como
27 marzo 1977
26ª giornata
Como1 – 1
referto
MonzaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Avellino
3 aprile 1977
27ª giornata
Avellino0 – 0
referto
ComoStadio Partenio
Arbitro:  Longhi (Roma)

Como
10 aprile 1977
28ª giornata
Como0 – 0
referto
CagliariStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Modena
17 aprile 1977
29ª giornata
Modena3 – 0
referto
ComoStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Pescara
24 aprile 1977
30ª giornata
Pescara0 – 0
referto
ComoStadio Adriatico
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Como
1 maggio 1977
31ª giornata
Como0 – 0
referto
AtalantaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Lecce
8 maggio 1977
32ª giornata
Lecce0 – 0
referto
ComoStadio Via del Mare
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Como
15 maggio 1977
33ª giornata
Como0 – 0
referto
SPALStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Pieri (Genova)

San Benedetto del Tronto
22 maggio 1977
34ª giornata
Sambenedettese2 – 0
referto
ComoStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  F. Panzino (Catanzaro)

Como
29 maggio 1977
35ª giornata
Como2 – 3
referto
PalermoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Prati (Parma)

Como
5 giugno 1977
36ª giornata
Como1 – 1
referto
NovaraStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Artico (Padova)

Rimini
12 giugno 1977
37ª giornata
Rimini3 – 1
referto
ComoStadio Romeo Neri
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Como
19 giugno 1977
38ª giornata
Como0 – 2
A Tav.[1]
referto
Lanerossi VicenzaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1976-1977.

Quarto GironeModifica

29 agosto 1976
1ª giornata
 – 
Turno di riposo COMO

Catanzaro
1º settembre 1976
2ª giornata
Catanzaro3 – 2ComoStadio Militare
Arbitro:  Frasso (Capua)

Como
5 settembre 1976
3ª giornata
Como1 – 1CesenaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Como
12 settembre 1976
4ª giornata
Como2 – 1SPALStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Terni
19 settembre 1976
5ª giornata
Ternana1 – 1ComoStadio Libero Liberati
Arbitro:  Milan (Treviso)

Classifica del quarto girone di qualificazione: Spal punti 6, Como e Cesena punti 4, Ternana e Catanzaro punti 3.

NoteModifica

  1. ^ Partita assegnata (0-2) dal Giudice Sportivo per lancio di oggetti in campo che hanno colpito il calciatore Giuseppe Lelj del Vicenza, sul campo terminata (1-1).

BibliografiaModifica

  • Enrico Levrini, Como 1907-2007. Cent'anni in azzurro, Como, Editoriale Corriere di Como, 2007.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio