Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Como.

Como Calcio
Como Calcio 1982-83.jpg
Stagione 1982-1983
AllenatoreItalia Tarcisio Burgnich
PresidenteItalia Mario Beretta
Serie B5º posto[1]
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Giuliani (38)
Miglior marcatoreCampionato: Butti (6)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Como Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1982-1983

Indice

StagioneModifica

Nel campionato di Serie B 1982-1983, i lariani neoretrocessi dalla A partono con programmi non ambiziosi: viene ingaggiato Burgnich come allenatore e vengono acquistati giocatori di livello per la categoria, come Maccoppi, Mannini, Cinello e Palanca (quest'ultimo arrivato in prestito dal Napoli in ottobre); viene inoltre aggregato alla rosa un giovane Borgonovo il quale si ritaglierà un piccolo spazio con la maglia azzurra, segnando il suo primo gol da professionista a Pistoia il 23 maggio 1983).

Già a partire dalla prima giornata i lariani partono con il piede sbagliato, ma pian piano la nuova formazione costruita dal tecnico friulano riuscirà a offrire un buon calcio (da ricordare la vittoria contro il Milan capolista al Sinigaglia, con gol dello stesso attaccante ex Catanzaro), seppur collezionando troppi pareggi e qualche buona occasione gettata all'aria.

Nonostante ciò con la vittoria all'ultima giornata a Bari, sommata alla contemporanea sconfitta del Catania e al successo della Cremonese, i lariani si ritrovarono a quota 45 punti, alla pari con gli etnei e i grigiorossi e pertanto obbligati a disputare uno spareggio promozione sul neutro dell'Olimpico di Roma: qui gli azzurri uscirono sconfitti nella prima sfida contro i siciliani il 18 giugno (gol di Angelo Crialesi al 70') e indenni con uno 0-0 nel derby lombardo il 22 giugno, lasciando la promozione in A ai catanesi.

Maglie e sponsorModifica

A partire da questa stagione, la società comasca stringe un accordo di sponsorizzazione tecnica con l'azienda tedesca Adidas. Non compare invece nessuna sponsorizzazione ufficiale.

RosaModifica

RisultatiModifica

Serie BModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1982-1983.

Girone di andataModifica

Lecce
12 settembre 1982, ore 15:00
1ª giornata
Lecce2 – 1
referto
ComoStadio Via del Mare
Arbitro:  Esposito (Torre del Greco)

Como
19 settembre 1982, ore 15:00
2ª giornata
Como0 – 0
referto
LazioStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Lanese (Messina)

Perugia
26 settembre 1982
3ª giornata
Perugia0 – 1
referto
ComoStadio Renato Curi
Arbitro:  Pirandola (Lecce)

Como
3 ottobre 1982, ore 15:00
4ª giornata
Como0 – 0
referto
CremoneseStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Sguizzato (Verona)

Reggio nell'Emilia
10 ottobre 1982, ore 15:00
5ª giornata
Reggiana1 – 1
referto
ComoStadio Mirabello
Arbitro:  Leni (Perugia)

Como
17 ottobre 1982, ore 15:00
6ª giornata
Como1 – 1
referto
PalermoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Tubertini (Bologna)

Como
24 ottobre 1982, ore 15:00
7ª giornata
Como0 – 0
referto
MonzaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Baldi (Roma)

San Benedetto del Tronto
31 ottobre 1982, ore 15:00
8ª giornata
Sambenedettese1 – 1
referto
ComoStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Como
7 novembre 1982, ore 15:00
9ª giornata
Como2 – 0
referto
BolognaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Leni (Perugia)

Bergamo
14 novembre 1982, ore 15:00
10ª giornata
Atalanta0 – 0
referto
ComoStadio Comunale
Arbitro:  Facchin (Udine)

Varese
21 novembre 1982, ore 15:00
11ª giornata
Varese0 – 0
referto
ComoStadio Franco Ossola
Arbitro:  Lombardo (Marsala)

Como
28 novembre 1982, ore 15:00
12ª giornata
Como1 – 0
referto
CataniaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Altobelli (Roma)

Como
5 dicembre 1982, ore 15:00
13ª giornata
Como1 – 0
referto
MilanStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Foggia
12 dicembre 1982, ore 15:00
14ª giornata
Foggia1 – 1
referto
ComoStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Como
19 dicembre 1982, ore 15:00
15ª giornata
Como0 – 1
referto
ArezzoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Vitali (Bologna)

Cava de' Tirreni
2 gennaio 1983, ore 15:00
16ª giornata
Cavese0 – 0
referto
ComoStadio Comunale
Arbitro:  Falzier (Treviso)

Como
9 gennaio 1983, ore 15:00
17ª giornata
Como1 – 0
referto
PistoieseStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Leni (Perugia)

Campobasso
16 gennaio 1983, ore 15:00
18ª giornata
Campobasso0 – 0
referto
ComoStadio Vecchio Romagnoli
Arbitro:  Pirandola (Lecce)

Como
23 gennaio 1983, ore 15:00
19ª giornata
Como3 – 1
referto
BariStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Angelelli (Terni)

Girone di ritornoModifica

Como
30 gennaio 1983, ore 15:00
20ª giornata
Como2 – 0
referto
LecceStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Facchin (Udine)

Roma
13 febbraio 1983, ore 15:00
21ª giornata
Lazio2 – 2
referto
ComoStadio Olimpico
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Como
20 febbraio 1983, ore 15:00
22ª giornata
Como2 – 2
referto
PerugiaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Polacco (Conegliano)

Cremona
27 febbraio 1983, ore 15:00
23ª giornata
Cremonese1 – 0
referto
ComoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Como
6 marzo 1983, ore 15:00
24ª giornata
Como1 – 1
referto
ReggianaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Esposito (Torre del Greco)

Palermo
13 marzo 1983, ore 15:00
25ª giornata
Palermo1 – 0
referto
ComoStadio La Favorita
Arbitro:  Tubertini (Bologna)

Monza
20 marzo 1983, ore 15:00
26ª giornata
Monza1 – 1
referto
ComoStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Como
27 marzo 1983, ore 15:00
27ª giornata
Como2 – 0
referto
SambenedetteseStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Lamorgese (Potenza)

Bologna
2 aprile 1983
28ª giornata
Bologna0 – 1
referto
ComoStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Como
10 aprile 1983, ore 15:00
29ª giornata
Como1 – 0
referto
AtalantaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Pirandola (Lecce)

Como
17 aprile 1983, ore 15:00
30ª giornata
Como2 – 2
referto
VareseStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Tubertini (Bologna)

Catania
24 aprile 1983, ore 15:00
31ª giornata
Catania0 – 0
referto
ComoStadio Cibali
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Milano
1º maggio 1983, ore 15:00
32ª giornata
Milan2 – 0
referto
ComoStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Redini (Pisa)

Como
8 maggio 1983, ore 15:00
33ª giornata
Como0 – 0
referto
FoggiaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Arezzo
15 maggio 1983, ore 15:00
34ª giornata
Arezzo1 – 0
referto
ComoStadio Comunale
Arbitro:  Pirandola (Lecce)

Como
22 maggio 1983, ore 15:00
35ª giornata
Como3 – 0
referto
CaveseStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Pistoia
29 maggio 1983, ore 15:00
36ª giornata
Pistoiese1 – 1
referto
ComoStadio Comunale
Arbitro:  Barbaresco (Cremona)

Como
5 giugno 1983, ore 15:00
37ª giornata
Como2 – 1
referto
CampobassoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Bari
12 giugno 1983, ore 15:00
38ª giornata
Bari1 – 2
referto
ComoStadio della Vittoria
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

NoteModifica

  1. ^ Perde gli spareggi promozione con Catania e Cremonese sul neutro di Roma.
  2. ^ Ceduto all'Avellino nell'ottobre 1982.
  3. ^ Acquistato dal Catanzaro nell'ottobre 1982.
  4. ^ Ceduto alla Pro Patria nell'ottobre 1982.
  5. ^ Acquistato dal Napoli nell'ottobre 1982.

BibliografiaModifica

  • Enrico Levrini, Como 1907-2007. Cent'anni in azzurro, Como, Editoriale Corriere di Como, 2007.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio